CINQUE MILIONI PER LE CASSE COMUNALI

L’importo è stato ottenuto nell’ambito del d.l. salva-Italia. La legittima soddisfazione di Delli Paoli: “Potremo finalmente onorare i vecchi debiti contratti dal comune, alcuni dei quali risalenti addirittura al 2007

Ne ha parlato nel corso dell’audio-intervista pubblicata ieri sul Corriere di San Nicola: il sindaco Pasquale Delli Paoli è riuscito ad ottenere per il comune di San Nicola la Strada l’importo di cinque milioni di euro (contro gli otto richiesti) nell’ambito del decreto salva-Italia (dl 35/2013) che prevede aiuti agli enti locali che non possono far fronte ai pagamenti dei debiti, certi, liquidi ed esigibili maturati alla data del 31 dicembre 2012, a causa di carenza di liquidità. Si tratta di una anticipazione concessa dallo Stato rimborsabile attraverso un piano di ammortamento trentennale a rate costanti.

La cifra sarà erogata in due tranches: il 50% alla sottoscrizione del contratto, l’altro cinquanta nei primi mesi del prossimo anno.

L’anticipazione, come ha già annunciato Delli Paoli, legittimamente soddisfatto, permetterà al Comune di pagare, tra l’altro, “in rigoroso ordine di ...vecchiaia”, i debiti pregressi, alcuni dei quali relativi addirittura al 2007.