L’ACCADEMIA MUSICALE CITTA’ DI CASERTA AL “JUNIOR ORIGINAL CONCERT”

A Torino il 2 febbraio


Il Junior Original Concert (JOC) è un evento unico durante il quale bambini e ragazzi fino a 13 anni di età, che hanno seguito il Sistema Didattico Musicale Yamaha, eseguono in pubblico le loro composizioni originali.
Il Sistema Didattico Musicale Yamaha, nato in Giappone nel 1954 e sviluppatosi in Italia dal 1971, è un metodo d’insegnamento musicale innovativo, diffuso in tutto il mondo e appositamente studiato per avvicinare i bambini in età prescolare al mondo della musica, adattandosi al loro ritmo di crescita psicofisica. Basato sul gioco, rivolto a bambini dai 3 ai 10 anni, rivoluziona la didattica musicale dando spazio prima alla pratica e successivamente alla teoria. Il bambino sperimenta il piacere di suonare e cantare. Secondo tale metodo, la musica può essere appresa quale linguaggio spontaneo insito, potenzialmente già nell’individuo, e quale migliore periodo se non quello prescolare per apprendere e memorizzare, attraverso l’orecchio, tutti i suoni e le parole che sentono per la prima volta. 
Nelle diverse  fasi, sempre in maniera giocosa e creativa, si passa allo sviluppo del senso del ritmo e al primo approccio alla lettura musicale, per proseguire nelle prime composizioni musicali e nell’apprendimento degli accordi. Al termine del percorso, il bambino è in grado di suonare, improvvisare e comporre melodie.
Da qui l’idea di creare un evento che non è una competizione, bensì un’opportunità, data ai giovanissimi allievi dei corsi musicali Yamaha europei, di eseguire in concerto, brani di propria composizione e di potere così esprimere, mediante la musica, la propria creatività e i propri sentimenti ed emozioni.
Creato dal presidente della Yamaha Music Foundation di Tokio il JOC si è tenuto per la prima volta nel 1972 e si è sviluppato internazionalmente portando, nei trentadue anni di attività, al pubblico di tutto il mondo il piacere di fare musica. Non a caso, i piccoli compositori del JOC sono stati meritatamente soprannominati “Giovani Ambasciatori della Musica”.
Il Junior Original Concert, organizzato in collaborazione con la Yamaha Music School di Torino “Intenzioni Sonore”,  ospiterà 14 piccoli compositori, provenienti da varie città italiane.  Una caratteristica importante del JOC è che i partecipanti devono essere tutti di età inferiore ai 16 anni. Per poter partecipare, gli allievi devono presentare un brano di loro composizione e devono essere in grado di eseguirla. I brani sono composti sia per strumenti solisti che per varie formazioni strumentali, toccano gli stili più svariati e ciascuno di essi racconta una piccola storia in musica.
A rappresentare l’Accademia Musicale “Città di Caserta” al JOC ci sarà l’allieva Marta Campanile, 15 anni, studia dall’età di 3 anni e mezzo con i Corsi Yamaha tenuti, ormai da anni, dalla Prof. Mena Santacroce, direttrice dell’Accademia. Attualmente studia pianoforte con il M° Claudio Passilongo e si dedica, oltre allo studio del Pianoforte, anche alla composizione. Parteciperà con il brano “Upset” selezionato tra centinaia di composizioni presentate dalle scuole Yamaha di tutta Italia.
Un caloroso augurio a Marta e a tutti gli allievi dell’Accademia che si dedicano sempre con entusiasmo allo studio della musica, dei corsi Yamaha e della composizione e tanti complimenti alla Prof. Mena Santacroce che ha fatto sì che l’Accademia Musicale Città di Caserta si sia, ancora una volta, orgogliosamente distinta.

COMUNICATO STAMPA