Niente paura! Si lavora per non averla.

Venerdi 18 dicembre grandiosa esercitazione per testare il nuovo piano comunale di emergenza di Protezione Civile, che sarà presentato alla cittadinanza il 15 dicembre nel salone borbonico.
Previste prove di soccorso dei Vigili del Fuoco, del 118 e della Croce Rossa.
Movimentazione di ambulanze e mezzi di soccorso su tutto il territorio comunale.
Un esperimento primo in Italia!


Aderendo al progetto europeo contenuto nella programmazione POR Campania FESR 2007-2013  -ci informa un comunicato stampa- San Nicola la Strada si è dotata di un nuovo Piano Comunale di Protezione Civile, che prevede cosa fare e come reagire in caso di emergenza per la popolazione (terremoto, alluvione, forti piogge, ecc.).
Il piano, redatto dai Vigili del Fuoco del Comando Provinciale di Caserta, sarà illustrato il 15 dicembre alle 18 nel salone borbonico in piazza Municipio.
Nell’occasione, saranno forniti ai cittadini sannicolesi le principali indicazioni del progetto dal contenuto molto importante, il quale sarà poi messo in pratica venerdi 18 dicembre, dalle ore 10, attraverso una ampia ed articolata esercitazione (esperimento primo in Italia) incentrata sulla simulazione di un terremoto che ha colpito la città.
Durante la prova saranno testate tutte le procedure di emergenza, si attiveranno i tecnici individuati dal sindaco a dirigere i vari settori dell’emergenza, entreranno in azione il coordinamento dei Soccorsi (C.O.C.) e la Sala Operativa della Protezione Civile, che dovrà risolvere i vari problemi di volta in volta presentati dai “tester” dei Vigili del Fuoco.
Infine, con l’evacuazione della scuola media “E.De Filippo” di Via Ungaretti, si attiveranno le organizzazioni di soccorso del territorio con numerosi interventi di ricerca e soccorso dei Vigili del Fuoco, del sistema sanitario del 118, della Croce Rossa Italiana, della regione Campania, della polizia municipale e dei Volontari della Protezione Civile.
L’iter della introduzione del nuovo piano di protezione civile comunale si concluderà, in seguito, con il voto di approvazione da parte del consiglio comunale.

Nicola Ciaramella

Link da cliccare:

Il Piano Comunale di protezione civile in vigore a San Nicola la Strada (uno dei pochi comuni italiani ad averlo), che oggi sta per essere aggiornato per mantenersi al passo con i tempi e con le nuove tecnologie, fu redatto nel 2008. Ne parla il coordinatore del Nucleo locale della Protezione Civile, Ciro De Maio, in questo storico video realizzato dal Corriere di San Nicola nel 2009.

21/4/2005: nel corso della trasmissione “L’Occhio su San Nicola” condotta da Nicola Ciaramella su RadioPrimaRete di Caserta, Ciro De Maio parla per la prima volta del piano comunale di emergenza.


Leggi pure:

Il Nucleo “ a scuola” dai Vigili del Fuoco


(nella foto in alto, alcune esercitazioni eseguite negli anni scorsi dal nucleo della protezione civile di San Nicola la Strada. In basso, il ccordinatore Ciro De Maio)