E’ VOLATO IN CIELO GIUSEPPE RUSSO, "PEZZETTINO" INDIMENTICABILE DI UNA GRANDE “VECCHIA” SAN NICOLA CHE NON C’E’ PIU’.

Un profondo dolore ha colpito la famiglia del Dr. Franco Russo, emerito dirigente in congedo del Comune di San Nicola la Strada.

 

Porgo personalmente e a nome del Corriere di San Nicola le più sentite condoglianze ed esprimo la mia più commossa partecipazione al dolore che ha colpito il Dr. Franco Russo, emerito dirigente in congedo del Comune di San Nicola la Strada, per la grave perdita dell’amatissimo papà, Sig. Giuseppe Russo, avvenuta mercoledì 25 maggio alla meravigliosa età di 94 anni.
Ho avuto, e me ne pregio, la grandissima fortuna di conoscere molto da vicino, e smisuratamente apprezzare, le doti di un uomo che ha ispirato l’intera sua vita ai più grandi principi morali dell’esistenza umana. Umile, generoso, educato, affabile, intelligente, ossequioso, Giuseppe Russo è stato padre eccezionale, coniuge esemplare, nonno adorabile, amico sincero.
Di lui conservo una infinità di dolci e teneri ricordi: la sua indistruttibile tenacia di sentirsi sempre nella gioia della famiglia; la voglia ardente di vivere nella consapevolezza di essere amato; l'irrefrenabile desiderio di immolarsi sull’altare della bontà, del sacrificio, del lavoro, della dedizione al sentimento della semplicità.
Con Giuseppe Russo va via un pezzettino importante, indimenticabile di una grande “vecchia” San Nicola che non c’è più.
Ma non potrà mai scomparire lo splendido sorriso della sua immortale figura, che darà sempre lustro, da qui all’eternità, ai nostri ricordi di devoti ammiratori delle sue virtù, della sua grandezza, del suo essere figlio ed umilissimo servitore della nostra storia.
Giunga il mio profondo dispiacere per la tristissima notizia, ma anche la certezza che il Sig. Giuseppe resterà sempre nel mio cuore, al Dr. Franco Russo, alla moglie Sig.ra Evelina Scarinci, ai figli Giuseppe e Lina e alla sorella Giovanna, unitamente alle loro famiglie. Un ultimo, sentito e doveroso pensiero lo rivolgo anche alla Sig.ra Lina Vermiglio, venerata consorte del Sig. Giuseppe Russo, che ha voluto precederlo nella volata verso il cielo. Sono sicuro che ora vivranno insieme felici nella vita eterna, come lo erano stati durante il sempre benedetto cammino terreno.

Nicola Ciaramella