L'epilogo del “Natale Sannicolese 2017”

Con la “Tombolata di beneficenza” si è concluso il ricco programma di manifestazioni promosso in sinergia da Comune, Proloco e Associazioni. A far da cornice ad una serata all’insegna della simpatia (in cui è stato anche ricordato Pierino Fusco) il talento musicale di Enzo Gnesutta con i Soleado.

Si sono concluse, con la “Tombolata di beneficenza” svoltasi venerdì 5 gennaio nel Salone Borbonico in Piazza Municipio, le manifestazioni previste nell’ambito del programma “Natale Sannicolese 2017” promosso dall’Amministrazione Comunale di San Nicola la Strada in collaborazione con la Pro Loco e le Associazioni del territorio.
All’iniziativa, organizzata dall’assessore alle politiche sociali Domenico Sortino e dalla consigliera Michela Papa, hanno partecipato, oltre al pubblico, anche il Sindaco Vito Marotta, la Senatrice Lucia Esposito, l’assessore alla cultura Maria Natale e il segretario del Pd Salvatore Annunziata.
La serata è stata animata dal direttore di Radio Caserta Nuova, Enzo Di Nuzzo, e dai suoi collaboratori Robyelle, Alfio e Adriana Batista, che ricordiamo quale brillantissima presentatrice della serata di premiazione del 2° “Sannicolese d‘Oro” organizzato dal Corriere di San Nicola e da Sabatononsolosport con i suoi rispettivi direttori Nicola Ciaramella e lo stesso Di Nuzzo.
Divertimento, risate e tombola hanno regalato ai presenti tante emozioni e ai vincitori calze ricolme di dolciumi.
Volontari della Protezione Civile e agenti della Polizia Municipale hanno assicurato il buono e sicuro andamento della manifestazione.
Bellissimo il momento di riflessione celebrato dall’amatissimo parroco Don Francesco Catrame, che ha voluto onorare la memoria del compianto Pierino Fusco, di cui nello scorso mese di dicembre è ricorso il 25.mo anniversario della immatura scomparsa (vedasi a questo link il toccante ricordo scritto da Nicola Ciaramella: https://www.corrieredisannicola.it/varie/notizie/varie/ciao-pierino-come-stai).
Ad incorniciare la serata in un’atmosfera intrisa anche di eccelsa musica, ci hanno pensato i Soleado e il Maestro Enzo Gnesutta, tutti autentici talenti che i sannicolesi avevano già applaudito a fine dicembre in Santa Maria degli Angeli.

Giovanna Tramontano