I Volontari del Real Convitto

Rinnovata la convenzione tra il Comune e l'Associazione che cura il verde della Villetta di Santa Maria delle Grazie.


Il Comune, con delibera di giunta n. 82/2018, ha rinnovato per il periodo di un altro anno la convenzione con l’Associazione di Volontariato onlus “Real Convitto”, alla quale dal 2016 è affidato il servizio di manutenzione, sorveglianza e cura del verde nella Villa Comunale “S.Maria delle Grazie” ad esclusione di quella parte del sito già mantenuta e curata dal Gruppo di Protezione Civile.
La decisione nasce da tre ordini di motivi fondamentali: il riconoscimento del produttivo impegno già dimostrato dai soci del sodalizio; il notevole risparmio economico per l’Ente; il mantenimento decoroso di un luogo di intrattenimento dei cittadini.
Per l’esercizio delle attività e per il deposito e custodia degli strumenti e mezzi, l’Associazione potrà utilizzare i locali nell’ex Osservatorio meteoambientale ubicato all’interno della villetta.
Il sodalizio, presieduto da Edoardo Vermiglio affiancato dal suo vice Antonio Brancaccio, dal segretario Michele Feola e dal cassiere Giuseppe Abbate, è iscritto al Registro Regionale Generale delle Organizzazioni di Volontariato e ha sede sociale in Via Napoli e sede operativa presso la Villa comunale “Santa Maria delle Grazie” (nella foto).
Esso non persegue scopi di lucro e vieta la distribuzione, anche in forma indiretta, di utili o avanzi di gestione nonché di fondi, riserve o capitale durante la vita dell’associazione stessa (salvo che la destinazione o la distribuzione non siano imposte dalla legge), i quali sono impiegati esclusivamente per la realizzazione delle attività e di quelle ad esse direttamente connesse.
La “Real Convitto” persegue, a norma di statuto, finalità di volontariato, svolge attività ludiche e sociali ed organizza manifestazioni volte alla promozione del folclore e della cultura locale. 

Giovanna Tramontano

Questi gli articoli che regolano la convenzione: 

ART.1

rapporti tra Associazioni

La gestione delle attività di manutenzione,pulizia, cura e vigilanza della Villa comunale sono svolte dall’Associazione di Volontariato onlus “Real Convitto” di concerto con l’Associazione di Protezione Civile, ognuna nell’ambito delle parti a loro rispettivamente assegnate.

ART.2

Rapporto con l’Amministrazione Comunale

Per i rapporti con l’amministrazione comunale vengono individuate le persone autorizzate, insieme al responsabile dell’organizzazione di volontariato e/o al presidente dell’associazione, a prendere in consegna e a utilizzare i materiali e le attrezzature. L’amministrazione comunale, dal conto suo, designa una persona fissa e, in caso di assenza, un sostituto a cui l’organizzazione di volontariato possa fare riferimento per tutti i problemi di gestione.

ART.3

Impegni dell’associazione di volontariato

L’associazione di volontariato locale si impegna a svolgere le seguenti attività manuali sotto forma di lavoro volontario:

  • Pulizia periodica di cartacce, rifiuti, bottiglie, lattine, ecc. con deposito nei cassonetti portarifiuti;

  • Taglio dell’erba (se manca la ditta di manutenzione) e accumulo dell’erba presso l’ingresso per la raccolta da parte del servizio comunale;

  • Raccolta delle foglie morte in autunno;

  • Controllo dell’uso della struttura;

  • Informare con sollecitudine la persona indicata dall’Amministrazione comunale per le eventuali inconvenienti che si dovessero verificare;

  • Tenuta di un registro con le attività svolte e le persone impegnate;


    L’associazione di volontariato si impegna ad esibire in qualunque momento l’elenco dei soci, nonché a comunicare tempestivamente eventuali variazioni di statuto, di componenti dell’associazione e qualunque altra notizia di interesse comunale.

    ART.4

    Impegni del Comune

    L’Amministrazione comunale si accolla tutte le spese vive (materiali, attrezzature, forniture, ecc….); e si impegna da parte sua a svolgere le seguenti attività:

  • Raccolta dei rifiuti dai cestini portarifiuti;

  • Raccolta dell’erba e delle foglie già accumulate;

  • Fornitura dell’acqua;

  • Fornitura di piccole attrezzature;

  • Stipula di una polizza assicurativa per i membri dell’Associazione di volontariato nel corso dell’attività di pulizia e sorveglianza degli spazi pubblici.

    ART.5

    Durata della convenzione e procedura di rinnovo

    La presente convenzione ha durata annuale a decorrere dalla data di stipula e sarà tacitamente rinnovabile ove non intervenga disdetta da una delle parti un mese prima della scadenza

    L’Amministrazione comunale si riserva la facoltà di revocare l’affidamento in qualsiasi momento per sopravvenuto prevalente interesse pubblico.

    ART.6

    Custodia strumenti e mezzi.

    La stessa Associazione, per l’esercizio delle attività e per il deposito e custodia degli strumenti e mezzi, utilizzerà i locali nell’ex Osservatorio meteo ubicato all’interno della Villa medesima.