“SPORT IN COMUNE”, formata la rappresentativa sannicolese

La selezione comunale si è svolta stamattina alla Rotonda in una bellissima festa sportiva dedicata ai ragazzi. La fase provinciale dell’iniziativa promossa dal Coni Campania si terrà il 9 maggio a S. Cipriano d’Aversa.

 

Una bellissima festa dello sport dedicata ai ragazzi che mancava dal 2017, quando si svolse la prima edizione di “Sport in Comune”.
Giovedi 25 aprile l’iniziativa del Coni Campania, giunta alla terza edizione, rivolta ai comuni della regione e alle dieci municipalità di Napoli, ispirata al duplice fine di sollecitare i ragazzi a praticare sport e i comuni a valorizzare le proprie strutture sportive, è tornata anche a San Nicola la Strada per la sua fase comunale.
Ad organizzarla, come nella precedente occasione, accogliendo l’invito del Coni, il delegato comunale allo sport Franco Feola, di cui non si scopre certamente oggi la passione per l’educazione sportiva dei giovani.
Con lui il sindaco Vito Marotta e il vice nonché assessore Antonio Megaro (che si sono divertiti anche in una simpatica prova di tiri a canestro), l’assessore Lucio Bernardo (che è anche addetto alla comunicazione del Coni Caserta), il nuovo assessore Gaetano Mastroianni e vari consiglieri comunali (tra i quali Alessia Tiscione e Giusy Iannotta) che hanno assistito ad una manifestazione intensamente vissuta dai ragazzi, dove il divertimento prima che lo sport l’ha fatta da padrone.
A dirigere, presentare e cucire le varie fasi di quello che è stato un vero e proprio spettacolo sportivo per i ragazzi, Ciro De Maio, capo della Protezione Civile di San Nicola la Strada, anche del quale, ma parliamo stavolta del “conduttore”, non scopriamo certamente oggi passione e virtù. Tra una gara e l’altra egli ha soprattutto voluto sottolineare il costante sforzo di istruttori ed insegnanti rivolto a diffondere lo sport tra i ragazzi per esaltarne i suoi principi educativi quali la lealtà, l’impegno e il rispetto dell’avversario.
I giovanissimi aspiranti a formare la rappresentativa sannicolese si sono cimentati stamattina in Largo Rotonda, nel tratto stradale ricavato tra l’incrocio con Via Cairoli e quello con Viale Italia.
A partecipare, sotto l’attento coordinamento di insegnanti ed allenatori e con la collaborazione fondamentale di volontari della protezione civile, studenti dell’Istituto De Filippo (purtroppo non anche quelli della “Mazzini”) e iscritti a società sportive locali.
Le gare in programma, riservate ai nati negli anni dal 2008 al 2011 e/o frequentanti le classi quarta e quinta dei comuni di appartenenza, hanno riguardato abilità sportive con prove individuali (corsa veloce, lancio di palla, lancio di precisione, salto in lungo) e di squadra (circuito motorio, centra la rete con palla, circuito multisport, staffetta veloce mista).
Alla fine, medaglie di partecipazione per tutti, consegnate dal sindaco Marotta e dal delegato del Coni Michele De Simone, giunto per complimentarsi con il Comune per l’organizzazione.
Svoltesi le eliminatorie, abbiamo dunque l’elenco ufficiale dei componenti della rappresentativa sannicolese che parteciperà alla fase provinciale in programma a San Cipriano d’Aversa il 9 maggio.
Per le Prove a Squadra, Michele Gaudino, Beatrice Zucaro, Marco Marazita e Pia Francesca Gallo gareggeranno nella Prova a Tempo; Ciro Savino, Alessandro Mele, Giuseppe Martinello, Alessia Landolfi, Filomena Formosi e Francesca Sergio nella staffetta veloce mista.
I partecipanti alle Prove Individuali sono Ciro Savino, Alessandro Mele, Giuseppe Martiniello, Vittorio Letizia, Cristian Mandati, Daniele Mosca, Cristian Palumbo e Davide Loreto (corsa veloce 30 m. maschili); Alessia Landolfi, Beatrice Zucaro, Pia Francesca Gallo, Rita Sgherzi, Vanessa Posillipo, Irene Rodia (corsa veloce 30 m. femminili); Marco Marazita, Vittorio Letizia, Cristian Mandati, Daniele Mosca, Cristian Palumbo, Davide Loreto (lancio di palla masch.); Filomena Formosi, Rita Sgherzi, Vanessa Posillipo e Irena Rodia (lancio di palla femm.).

Nicola Ciaramella
©Corriere di San Nicola
RIPRODUZIONE RISERVATA


 

Leggi pure:
25 aprile con “SPORT IN COMUNE”