Vincenzo Feola nominato Cavaliere

Prestigioso riconoscimento all’ex ispettore GdF, attualmente presidente del Nucleo di valutazione del comune di San Nicola la Strada


Nel corso della cerimonia celebrativa del 73.mo anniversario della proclamazione della Repubblica, che ha avuto luogo nella mattinata di domenica 2 giugno presso il Monumento ai Caduti in Caserta, al cittadino sannicolese Vincenzo Feola è stato conferito, come da decreto del 27 dicembre 2018 del Capo dello Stato, l’onorificenza di Cavaliere dell’ordine “al merito della Repubblica italiana”.
Vincenzo Feola, attualmente presidente del Nucleo di valutazione del comune di San Nicola la Strada, è nato nel 1959 ed è in possesso della laurea in Scienze Politiche dell’amministrazione, conseguita presso l’Università Federico II di Napoli dopo il diploma di ragioniere e perito commerciale.
E’ stato, dal 1980 al 2011, dipendente della Guardia di Finanza, dove ha svolto attività di polizia tributaria e giudiziaria, ottenendo a fine servizio il grado di ispettore capo.
Durante il periodo di lavoro, gli sono stati attribuiti numerosi elogi ed encomi, oltre ad un compiacimento dalla Procura della Repubblica presso il tribunale di Napoli.
Auguri vivissimi dal Corriere di San Nicola.

©Corriere di San Nicola