Controllo sversamento rifiuti: in corso importante intesa

Comune, Associazione Volontari Carabinieri, Protezione Civile e Polizia Locale prossimi a costituire una "task force" per scovare delinquenti che depositano selvaggiamente l’immondizia.


Nella foto, Ciro De Maio (coordinatore del Gruppo Volontari della Protezione Civile di San Nicola la Strada), il sindaco Vito Marotta e Andrea Corazza (responsabile del Nucleo Reggia di Caserta dell’Associazione Nazionale Volontari Carabinieri): tra gli enti da essi rappresentati è in corso di preparazione un protocollo di intesa che verrà prossimamente firmato.
Si tratta di una collaborazione tra Comune, Associazione Volontari Carabinieri, Protezione Civile e Polizia Locale finalizzata al controllo del territorio per quanto riguarda gli sversamenti dei rifiuti, alla luce degli atti di inciviltà, di delinquenza e di codardia (ci sia consentito anche questo termine) con i quali continuamente si è costretti a fare i conti in una città dove è altissimo il tasso di “criminalità” nello smaltimento dell’immondizia da parte dei cittadini.
Ora qualcuno, come al solito, ci dirà che noi diamo sempre la colpa ai cittadini...
Scusate, ma secondo voi chi è che SPORCA maledettamente le strade, gli angoli e il verde con le buste selvagge? I marziani, per caso?
Tornando all’intesa di cui parlavamo, a giorni ne sapremo di più.

©Corriere di San Nicola