Pierino D’Andrea “punto di raccordo” tra Comune e Vigili in attesa del nuovo comandante



 




Aveva detto “sorpresa” e tale è stata...: se ne va Luigi Salerno Mele.













Lo avevamo video-intervistato pochi giorni fa, esattamente il 20 gennaio, dopo la messa di S. Sebastiano, e non ci aveva detto niente.
A distanza di pochissimi giorni, veniamo a conoscenza (ma, a ben vedere, moltissimi già lo sapevano) che da fine gennaio non sarà più il comandante dei vigili urbani di San Nicola.
Dopo un rapido resoconto dell’attività svolta dal Corpo nel 2019 (siamo stati gli unici a chiederglielo), rispondendo ad una nostra domanda sui programmi ed iniziative per il nuovo anno 2020 (https://www.facebook.com/nicola.ciaramella.79/videos/2504145789828588/), ci aveva così risposto: “Vedremo. Ci sarà qualche sorpresa...”.
Eccola, dunque, la sorpresa...: Luigi Salerno Mele se ne andrà da San Nicola la Strada tra un paio di giorni.
Quando, poche ore fa, lo abbiamo raggiunto per telefono, stava probabilmente già facendo le valigie.
E’ stato alla guida della polizia locale dal 12/2/2018 al 31/1/2020.

Dal 1° febbraio, dunque, in attesa del nuovo comandante (che quasi certamente verrà anche lui da fuori, da una città che certamente non avrà nulla a che vedere con la nostra San Nicola la Strada) il Maresciallo capo Pietro D’ANDREA, vigile più anziano, attualmente incaricato dei controlli commerciali, delle pratiche di immigrazione e della viabilità, nonché della redazione degli ordini di servizio, sarà il punto di riferimento/raccordo tra l’amministrazione comunale e il corpo dei vigili. 

L'organico del Corpo di Polizia Municipale conta attualmente su queste forze:
-Maresciallo capo Antonio MINUTOLO: si occupa di URP e trasmissione notifiche per procura e gdp;
-Maresciallo ordinario Giuseppe FARBOTTI: si occupa di protezione civile, URP, polizia giudiziaria, pratiche infortuni, rapporti con altri enti;
-Maresciallo ordinario Giovanni FERRANTE: punto di riferimento del controllo dell’ambiente;
-Maresciallo ordinario Raffaele TISCIONE: si occupa di ufficio verbali, gestione PEG, determine e ordinanze, rilasci contrassegni invalidi;
-Maresciallo ordinario Stefano BERNARDO: si occupa di viabilità;
-Maresciallo ordinario Edoardo RUSSO: si occupa di viabilità;
-Assistente capo Giovanna MARCELLINARO: si occupa di viabilità;
-Assistente capo Angela FOSCHI: si occupa di ufficio contenzioso e ricorsi, URP, sgravi esattoriali, collabora con Osl;
-Assistente capo Antonio MOTTA: si occupa di viabilità;
-Assistente capo Edoardo VERMIGLIO: si occupa di viabilità e controlli edilizi;
-Assistente capo Pasqualina IANNONE: si occupa di ufficio notifiche e viabilità;
-Assistente capo Franco GIAMMARINO: si occupa di viabilità.

Chi va via è stato il quinto comandante nella storia della Polizia Municipale di San Nicola la Strada, che si costituì ufficialmente in Corpo il 7 gennaio 1991 (delibera del consiglio comunale n. 4/91), quando, raggiunto il numero minimo di sette dipendenti in organico previsto dalla legge, fu stilato il Regolamento relativo alla sua funzione.
Il primo comandante fu il Cap. Francesco Corona (che dal 1° febbraio 1974, all’età di 25 anni, era già, con il titolo di ufficiale, il più alto in grado dei vigili urbani): egli restò alla guida del Corpo fino al 31 marzo 2008.
Dopo di lui, si sono avvicendati il compianto Cap. Antonio Laurenza (dal 1/4/2008 al 31/8/2011), il Ten. Michele Arcangelo Tranquillo (dal 1/9/2011 al 30/11/2012), il Ten. Col. Michele Orlando (dal 1/12/2012 al giugno 2017) e Salerno Mele.
 
Nicola Ciaramella
©Corriere di San Nicola