Fondato e diretto

            da                  

Nicola Ciaramella          Facebook logo

 

                          

                                      

FARMACIE MINUTO x MINUTO




 

I turni di 
SETTEMBRE 2019

San Nicola la Strada
e
Caserta

 


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

MISTICISMO

-di Antonio Dentice-

*Cronaca del Sufismo Murid

*Cronaca del Taoismo

*Tradizioni sincretiche Sudamericane

*Cristianesimo

 


AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


Nuova rotatoria pericolosamente ancora senza strisce pedonali: SINDACO e COMANDANTE, PER FAVORE, FATE QUALCOSA.

E’ passato più di un anno e, nonostante ripetute lamentele dei residenti del Galoppatoio, ancora non sono state ripristinate.
Visto che la Provincia
(quella che, pur ultima in Italia, dice di essere all’avanguardia...) se ne frega, la speranza, per evitare altri morti, é che intervengano, ENERGICAMENTE, il primo cittadino Marotta e il capo della polizia locale Salerno Mele.


Ci giunge e volentieri pubblichiamo questa lettera di un cittadino residente in Via Galvani, in rappresentanza di abitanti della zona e del Galoppatoio Ovest: 

«E’ passato più di un anno, ormai, dalla realizzazione della rotatoria sul viale Carlo III all’altezza di via De Gasperi e ancora non sono state ripristinate le strisce pedonali cancellate a seguito del rifacimento di parte del manto stradale interessato dai lavori. Molteplici sono state le segnalazioni e continue le richieste indirizzate agli Organi comunali competenti per ovviare a tale mancanza ma ad oggi, purtroppo, i residenti del Galoppatoio Ovest, già penalizzati per tanti altri disservizi, sono ancora e con grande rammarico, costretti a segnalare il grave disagio che devono subire quando si trovano costretti ad attraversare il Vialone all’ altezza della rotatoria. Inutile ricordare che il Vialone stesso è stato negli anni passati teatro di molteplici incidenti ed investimenti mortali ma non si può continuare ad essere indifferenti davanti a tale necessità. Prima della realizzazione della rotatoria i semafori erano alleati dei pedoni ma adesso attraversare è una vera avventura e un rischioso azzardo. Qualcuno potrà dire che la competenza specifica è della Provincia ma ricordiamo che ad attraversare il Vialone sono i cittadini elettori di San Nicola la Strada… Nelle ultime settimane molte strade della nostra città sono state fornite di segnaletica orizzontale talvolta anche inutile, ma a nessuno è venuta l’idea di approfittare dell’occasione per fare quattro strisce in più dove erano realmente necessarie. Ci riferiamo all’ Ufficio Tecnico del Comune ma su questo meglio calare un velo pietoso…Il problema era stato più volte segnalato al Sindaco pregandolo di intervenire personalmente proprio per evitare il passaggio all’ Ufficio Tecnico ben conoscendone l’inefficienza, ma anche questa preghiera è andata a vuoto per cui i residenti del Galoppatoio Ovest dovranno con rammarico constatare ancora una volta la mancanza di considerazione di cui godono…e le elezioni si avvicinano…» 

Arcangelo Ciaramella e Residenti del Galoppatoio Ovest, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Della stessa problematica il Corriere di San Nicola si occupò lo scorso anno, pubblicando questi articoli:

-Vialone, nuova rotatoria senza strisce pedonali...
-Attraversamenti pedonali nuova rotatoria


Altre segnalazioni sono seguite.
Chiedemmo al sindaco -notoriamente sempre solerte nel dimostrare la sua disponibilità- una risposta, che, pur noi certi del contrario, non è mai arrivata.
Come dicono i lettori, la competenza sarebbe della Provincia (quella stessa Provincia che... molto simpaticamente esulta quando Caserta passa dalla 110ma, ultima, alla 101ma posizione della classifica del Sole 24 Ore sulle peggiori province italiane...), ma il sindaco Vito Marotta non può lasciare migliaia di sannicolesi nel rischio e nel pericolo. Pensiamo che avrà già chiesto a chi di competenza. Ora non sarebbe il caso di TIRARE LE ORECCHIE A QUEI SIGNORI???
I cittadini di San Nicola la Strada e i lettori del Corriere di San Nicola, TUTTI MEMORI DEI TANTI MORTI DEL VIALONE, ATTENDONO UN INTERVENTO DEL SINDACO. Siamo veramente certi che stavolta non mancherà. Anche e soprattutto perché non si può continuare, giustamente, a fare tanto per l’integrazione e poi lasciare San Nicola la Strada spezzata in due...

Vicesindaco e assessore ai lavori pubblici Megaro, per favore, ben conosciamo anche la Sua solerzia e la Sua operosità: faccia qualcosa anche Lei, La preghiamo vivamente!

-PS: mentre pubblichiamo, ci giunge un messaggio da un cittadino della zona, che, ovviamente ancora ignaro di questo articolo, ci racconta di essere ieri scampato, per sua fortuna, ad un investimento nell'atto di attraversare il vialone.


Nicola Ciaramella
©Corriere di San Nicola

 


PENSIERI, TASTIERA E MOUSE 

 

 
La posta

dei

Lettori

 

SAN NICOLA LA STRADA E LA SUA STORIA


Un Santo miracoloso e la Regina delle strade nel glorioso cammino di una città

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 

 


Per ricevere comunicazione di nuovi articoli e contenuti pubblicati su questo sito...

Carabinieri di San Nicola la Strada, una storia lunga 59 anni

 Le carriere dei sette Comandanti che hanno guidato il presidio dell’Arma dal 1960 ad oggi

 
-Dossier ideato e scritto da Nicola Ciaramella-


LA STORIA DI VITO

 

 

"Vito's story"

è un'opera di Pasquale Gravante per aiutare la Ricerca

 


IL SINDACO RISPONDE

 

 



"Filo diretto" tra i cittadini ed il sindaco 
attraverso
il
Corriere di San Nicola

DOSSIER LO UTTARO

 




Cronistoria
di
un
disastro

 

LINKS

 






Siti

da

consultare

 

 

 

AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


 

W LA NOSTRA CITTA' !

 


San Nicola
la Strada

SAN NICOLA LA STRADA FOOTBALL STORY



Il gioco più bello del mondo: la sua storia a San Nicola la Strada dagli inizi fino al 1989

 

CINICOLANDO



Alla ricerca dell'aria perduta...



 ...e di qualche coda di paglia...

 

LA DENOMINAZIONE DEL NOSTRO COMUNE 


Come si scrive il nome della nostra città: il contributo dello storico F. Nigro e la necessità assoluta di non fare più tantissima confusione!

 

IL "SABATO" ON LINE

Leggi on-line il settimanale di

Enzo Di Nuzzo

 


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

FARMACIE MINUTO x MINUTO



 

I turni di 
SETTEMBRE 2019

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

LA MAPPA DEL POTERE 2015-2020 



L'organigramma
dell'amministrazione comunale
e
il programma amministrativo 


 

 

ARCHIVIO NUMERI CARTACEI


Le edizioni cartacee del
Corriere di San Nicola
dal 2001 al 2006

 

FOTOARCHIVIO





Non solo "neve su San Nicola"...


INNO DI SAN NICOLA


L' Inno ufficiale della Città di San Nicola la Strada composto da Anna Massa e musicato da Franco Damiano

 

ANGOLI SANNICOLESI
San Nicola la Strada e i suoi monumenti


Chiesa di Santa Maria degli Angeli, Santa Maria della Pietà, Real Convitto Borbonico, Colonna romana, Tana di Mazzamauriello, Canetteria, Le Madonnelle, Mulino Palomba, Resti di Calatia e tutte le altre bellezze storiche ed architettoniche, visibili e nascoste, di San Nicola la Strada

 (sezione ideata e curata da Nicola Ciaramella e Renato Ciaramella)


RICERCA ARTICOLI


Scegli il modo che preferisci per consultare il vastissimo archivio del Corriere di San Nicola



-
TUTTI GLI ARTICOLI
 (tutti gli articoli pubblicati su questo sito dal 6/2/2005 ad oggi in ordine cronologico decrescente)

-PER CATEGORIA

-PER PAROLA CHIAVE


-Tutto l'archivio dei numeri cartacei (da luglio 2001 a maggio 2006)

-Cerca nei numeri cartacei


 

 

MARATONINA STORY

Tutto sulla
"Maratonina Città di San Nicola la Strada"
 

Albo d'Oro, articoli, foto e video di tutte le edizioni del più grande evento sportivo sannicolese

 

PAGINE FUXIA

OPERATORI ECONOMICI  
conosciamoli da vicino 
la loro storia
la loro attività
foto e video dell'azienda

 
                   Vedi Elenco Operatori