Fondato e diretto

            da                  

Nicola Ciaramella          Facebook logo

 

                          

                                      

RASSEGNA TEATRALE 2019


Il PROGRAMMA
 spettacolo x spettacolo

 

Doppio senso sul primo tratto di Via Trieste

Nuovi dispositivi di traffico in Viale Italia e zona Michitto

FARMACIE MINUTO X MINUTO




 

I turni di 
LUGLIO 2019

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

TEMPO DI 730

 

-Rubrica a cura di Omnibus Multiservice-


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

DOSSIER “FESTA DI SAN NICOLA” 2019

La raccolta con tutti gli articoli, video e foto dell’ultima Festa Patronale



MISTICISMO

-di Antonio Dentice-

*Cronaca del Sufismo Murid

*Cronaca del Taoismo

*Tradizioni sincretiche Sudamericane

*Cristianesimo

 


AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


Scienziatucoli e filosofetti...


Lo squallore di parlare e giudicare senza informarsi sulle persone... Classica caratteristica di arroganti e presuntuosi che si vedono e vendono in giro, sui social e non solo, e che in fin dei conti non valgono niente.

CHI NON HA CAPITO COSA INTENDO PER “VERI SANNICOLESI” MI PROVOCA SOLO AMAREZZA




 I VERI SANNICOLESI sono QUELLI CHE AMANO SAN NICOLA LA STRADA

Il mio grazie agli studenti del Diaz


Mi onora essere citato come “riferimento storico della città e punto di riferimento per l’informazione


Gli ultimi 3/24 del “Muro del pianto”...

La storia infinita dell’allargamento di Via SS. Cosma e Damiano. Dopo trent’anni di battaglie legali tra il Comune, che deve espropriare per pubblica utilità l’intera area, e i proprietari, che mirano a realizzare il giusto indennizzo, sembrava fatta... Ma un ulteriore ricorso dei privati (a cui ha fatto seguito l’opposizione dell’ente pubblico) ha di nuovo bloccato tutto.
La ricostruzione della lunga vicenda in una videointervista rilasciata dal sindaco Vito Marotta al Corriere di San Nicola. 
(link del video in fondo all'articolo)


...Tuffiamoci nei meandri di qualche senso unico scegliendone uno “a caso”: Via SS. Cosma e Damiano (senza fare nomi)...

Cominciava così un nostro articolo della rubrica “Osservatorio” pubblicato nel dicembre del 1992 sullo storico periodico Il Ponte, il primo giornale di “San Nicola la Strada per San Nicola la Strada”, che avemmo l’onore di dirigere.
Mamma mia, quanto tempo è passato... ci siamo proprio fatti vecchi...
Va be’. Vecchio, però, non si è fatto il problema, che è sempre nuovo e tale si è mantenuto in virtù della sua avvenuta ibernazione.
Tutto come era, non vi preoccupate. Leggiamo un articolo di ventisette anni fa, ma lo scriveremmo uguale uguale anche oggi...
Continuiamo a leggere...

Questa strada dovrebbe cambiare denominazione e sicuramente chiamarsi “La storia infinita”... Dovete sapere che tale strada, molti anni addietro, era una stradina sterrata che costeggiava le due cave, i famosi “monti”, delle quali una non esiste più. Dopo tante peripezie ed essendo considerata strategicamente indispensabile per far defluire il traffico per o da Caserta, fu deciso di sistemarla... E qui comincia il bello...

Si. Esattamente qui cominciò e continua il bello. L’articolo del 1992 parlava già al passato. I lavori, infatti, furono appaltati durante l’amministrazione D’Andrea dell’82-’88... 

...E proprio da allora sono cominciati i grattacapi con il problema del ...“muro del pianto”
(questo il nome con cui ci piacque simpaticamente coniarlo), ovvero il famigerato muro che, secondo la Sovrintendenza ai Beni Storici, era da considerarsi patrimonio storico-culturale, in quanto “sembra” che attraverso la vecchia stradina fiancheggiata da “quel muro” ci si recasse in pellegrinaggio chissà dove. Noi ipotizziamo: Santa Lucia o San Michele?

Da allora, insomma, a salire sulla pedana in singolar tenzone, la pubblica amministrazione e i proprietari dell’area, con la Soprintendenza che ...arbitra s’assise in mezzo a lor...
Ad avvicendarsi in spasmodica successione una serie infinita di assalti e contrassalti: un mutuo (corrispondente, oggi, a 400.000 euro) contratto con la Cassa Depositi e Prestiti, più di una volta reiterato (che il Comune sta pagando); un progetto con contestuale salvaguardia di una grotta ipogeica sottostante ad un fabbricato di quell’area; dichiarazioni di pubblica utilità; ricorsi dei proprietari; misure di indennità di esproprio; parere favorevole della Soprintendenza; nuovi ricorsi dei proprietari; nuovo parere negativo di un nuovo soprintendente; altri ricorsi e controricorsi a susseguirsi e ad alternarsi; cessioni “bonarie”; eccetera eccetera.
Una bailamme indescrivibile di colpi difficile anche da annotare con precisa cronologia...
Fino al raggiungimento dei 21/24 delle quote possedute dal Comune.
E qui veniamo ai giorni nostri.
Ne mancano, quindi, ancora 3 per arrivare al pieno possesso da parte dell’ente pubblico e dare inizio al progetto di sistemazione urbana ed ampliamento della strada.

Al fine di eseguire il decreto di esproprio di questa piccolissima parte residua, la Giunta Comunale, lo scorso 13 giugno, ha proceduto a riapprovare il progetto di sistemazione dell’area, reiterando la pubblica utilità, con il fine ultimo, ovviamente, di entrare in possesso dell’intera area e fare la gara per realizzare l’opera.
Ma un altro colpo di scena è avvenuto dopo la delibera della Giunta municipale...
Dopo quest’atto dell’esecutivo, propedeutico al decreto di esproprio degli ultimi 3/24, c’è stato un nuovo, ennesimo ricorso al Tar da parte dei proprietari... Il Comune, ovviamente, si è opposto... L’udienza si dovrebbe tenere entro il 31 luglio... ma con questo caldo chissà...

Morale della favola: per abbattere il “muro del pianto” e allargare “ ‘a Via e Santa Cummara” al traffico da e per Caserta come dio comanda, manca il possesso degli ultimi 3/24 dell’area, con un progetto già approvato ed un mutuo che stiamo pagando. Tutte le amministrazioni che si sono finora avvicendate sulla scena negli ultimi tre decenni hanno compiuto passi in avanti. Un po’ alla volta, a furia di ricorsi e controricorsi, il Comune è riuscito a “strappare” un pezzetto dietro l’altro ai signori proprietari che hanno, ovviamente, pensato a realizzare il miglior indennizzo di esproprio possibile.
Mancano solo i 3/24... E forse sta proprio qui il più bello. Il più difficile sta proprio alla fine. Altrimenti, che “storia infinita” sarebbe?

Nicola Ciaramella
©Corriere di San Nicola
RIPRODUZIONE RISERVATA

La VIDEOINTERVISTA AL SINDACO MAROTTA (rilasciata il 3 luglio) E’ SUL CANALE YOUTUBE DEL CORRIERE DI SAN NICOLA
(cliccare sulla freccetta)


 

 


PENSIERI, TASTIERA E MOUSE 

 

 
La posta

dei

Lettori

 

SAN NICOLA LA STRADA E LA SUA STORIA


Un Santo miracoloso e la Regina delle strade nel glorioso cammino di una città

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 

 


Per ricevere comunicazione di nuovi articoli e contenuti pubblicati su questo sito...

Carabinieri di San Nicola la Strada, una storia lunga 59 anni

 Le carriere dei sette Comandanti che hanno guidato il presidio dell’Arma dal 1960 ad oggi

 
-Dossier ideato e scritto da Nicola Ciaramella-


LA STORIA DI VITO

 

 

"Vito's story"

è un'opera di Pasquale Gravante per aiutare la Ricerca

 


IL SINDACO RISPONDE

 

 



"Filo diretto" tra i cittadini ed il sindaco 
attraverso
il
Corriere di San Nicola

DOSSIER LO UTTARO

 




Cronistoria
di
un
disastro

 

LINKS

 






Siti

da

consultare

 

 

 

AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


 

W LA NOSTRA CITTA' !

 


San Nicola
la Strada

SAN NICOLA LA STRADA FOOTBALL STORY



Il gioco più bello del mondo: la sua storia a San Nicola la Strada dagli inizi fino al 1989

 

CINICOLANDO



Alla ricerca dell'aria perduta...



 ...e di qualche coda di paglia...

 

LA DENOMINAZIONE DEL NOSTRO COMUNE 


Come si scrive il nome della nostra città: il contributo dello storico F. Nigro e la necessità assoluta di non fare più tantissima confusione!

 

IL "SABATO" ON LINE

Leggi on-line il settimanale di

Enzo Di Nuzzo

 


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

FARMACIE MINUTO X MINUTO



 

I turni di 
LUGLIO 2019

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

LA MAPPA DEL POTERE 2015-2020 



L'organigramma
dell'amministrazione comunale
e
il programma amministrativo 


 

 

ARCHIVIO NUMERI CARTACEI


Le edizioni cartacee del
Corriere di San Nicola
dal 2001 al 2006

 

FOTOARCHIVIO





Non solo "neve su San Nicola"...


INNO DI SAN NICOLA


L' Inno ufficiale della Città di San Nicola la Strada composto da Anna Massa e musicato da Franco Damiano

 

ANGOLI SANNICOLESI
San Nicola la Strada e i suoi monumenti


Chiesa di Santa Maria degli Angeli, Santa Maria della Pietà, Real Convitto Borbonico, Colonna romana, Tana di Mazzamauriello, Canetteria, Le Madonnelle, Mulino Palomba, Resti di Calatia e tutte le altre bellezze storiche ed architettoniche, visibili e nascoste, di San Nicola la Strada

 (sezione ideata e curata da Nicola Ciaramella e Renato Ciaramella)


RICERCA ARTICOLI


Scegli il modo che preferisci per consultare il vastissimo archivio del Corriere di San Nicola



-
TUTTI GLI ARTICOLI
 (tutti gli articoli pubblicati su questo sito dal 6/2/2005 ad oggi in ordine cronologico decrescente)

-PER CATEGORIA

-PER PAROLA CHIAVE


-Tutto l'archivio dei numeri cartacei (da luglio 2001 a maggio 2006)

-Cerca nei numeri cartacei


 

 

MARATONINA STORY

Tutto sulla
"Maratonina Città di San Nicola la Strada"
 

Albo d'Oro, articoli, foto e video di tutte le edizioni del più grande evento sportivo sannicolese

 

PAGINE FUXIA

OPERATORI ECONOMICI  
conosciamoli da vicino 
la loro storia
la loro attività
foto e video dell'azienda

 
                   Vedi Elenco Operatori