Cerca nei Numeri Cartacei del Corriere di San Nicola
numeri precedenti -
Numero Storico 27 - Aprile 2004 - Home 24 gennaio 2021 06:37:13




Per ricordare Mimmo...Lunedi 28 giugno, alle ore 19, presso il Duomo di Caserta, Mons. Antonio Pasquariello officerà una cerimonia religiosa in suffragio di DOMENICO SPARANO, amatissimo cognato-“fratello” del ns. direttore, prematuramente scomparso il ventotto maggio.



Questa sera Gabriella D'Ambrosio su Prima Rete
.



Nuovo Mercato e Piscina comunale: una “sfida” a suon di grandi progetti!



Europee: la soddisfazione di AN "sannicolese"
.



Giano Vetusto: tempo di “Biennale”



<< Successiva Precedente >>


IN QUESTO NUMERO


POLITICA

Ma dov'è questa Città?
"Perchè votare un documento fantasma"?
La "Città" non è un punto di arrivo
No, Pasquale, non farlo!
Sannicolesi tartassati
Primarete si dissocia


VARIE




ARTE


SPETTACOLI


SPORT

E chi lo ferma più?
"Maratonina", atto secondo
"RINASCITA" di nome e di fatto!
Le nozze d'Oro della "Maddalena"
Si conclude il Primo "Memorial Santucci"
Scuola "Mazzini", basket vincente!


LAVORO




AUGURI


Articolo di: G.B.Zampella - Assessore ai lavori pubblici
Parco "Fermi" partono i lavori
Foto aerea di San Nicola la Strada

Dopo le festività pasquali inizieranno i lavori di rivalorizzazione con sistemazione del verde ed arredo del Parco Urbano tra via Enrico Fermi e via Ettore Maiorano.
Tale realizzazione fa comprendere e capire le volontà dell’attuale amministrazione che con tale realizzazione continua a riappropriarsi ed a valorizzare quegli spazi comunali che altrimenti resterebbero di scarso utilizzo da parte dei cittadini sannicolesi (vedi Piazzetta Matilde

Serao e Piazzetta Perlasca). Importante è evidenziare che tale parco sarà realizzato andando a piantumare piante di varie essenze raccolte in gruppi omogenei.
Trattasi di un’area del Piano di Zona avente superficie lorda pari a mq 3.195,00 così distribuita:
1) – area a prato: mq 2.803,15
2) – marciapiedi: mq 29,64
mq 107,51
mq 48,67
mq 185,82
3) – viabilità esterna: mq 206,03
TOTALE MQ 3195,00
Tale area, pervenuta al Comune a seguito di piano di lottizzazione, si presenta dignitosamente ma, mancando sia di chiusura perimetrale che di opere atte al soggiorno ed alla fruibilità da parte della cittadinanza, è soggetta continuativamente ad un uso improprio con conseguenze facilmente immaginabili.
Da qui la decisione dell’Amministrazione Comunale di:
• valutare le opere indispensabili per la rivalorizzazione del sito;
• provvedere, nel contempo, alla loro realizzazione.
Sulla scorta di tale premessa, si è provveduto ad effettuare un attento sopralluogo del sito in oggetto per individuare la dislocazione delle preesistenze e provvedere, conseguentemente, alla progettazione degli interventi a farsi.
Parimenti sono in corso di previsioni le condizioni per il mantenimento conservativo delle opere da farsi.
Le opere di riqualificazione si riassumono in:
o realizzazione di una recinzione continua esterna in elementi profilari metallici con pennellature a rete montati su muretto di cls a faccia vista con superiore bauletto interrotto in due punti (su via Fermi e su via Maiorano) dagli accessi al pubblico;
o pavimentazione dei viali interni in lastricato in masselli prefabbricati in c.a.v.;
o pavimentazione degli accessi ai servizi interni con grigliati in c.a.v.;
o cordolature perimetrali con cordoni prefabbricati in c.a.v.;
o piantumazione con varie essenze (alberi di medio/alto fusto, arbusti in siepi e in composizione, ecc.);
o formazione di prato in loglietto inglese;
o rete di illuminazione interna su paline metalliche e globo superiore, con pozzetti per puntazze, cavidotti interrati e predisposizione esterna per il collegamento alla cabina elettrica;
o rete fognaria per lo smaltimento delle acque grigie e nere del box servizi igienici con tubazioni, bacini e pozzetti interrati, nonché predisposizione esterna per il collegamento alla fogna comunale;
o montaggio di arredi urbani (panchine, cestini, portabici, fontanine a zampillo, ecc.) fornite dall’Amministrazione;
o montaggio ed allaccio di una fontana a vasca fornita dall’Amministrazione,

Infine:
o opere per allaccio idrico, fognario ed elettrico degli impianti del sito;
o costruzione di un edificio in muratura da mc 220 circa da destinare ad edificio polifunzionale.
L’importo del progetto ammonta complessivamente a € 200.901,73.


© Copyright Corriere di San Nicola. 2000, 2003 - Tutti i diritti sono riservati.