La testata locale 
più longeva della provincia 

-------
Fondato e diretto da 
NICOLA CIARAMELLA


      

 

                          

                                      

NIKIPEDIA 
"TuttoSanNicola
l' Enciclopedia 
di San Nicola
la Strada 

fondata e diretta 
da
Nicola Ciaramella  

PROSSIMAMENTE ON LINE


FARMACIE MINUTO x MINUTO




 

I turni di
GENNAIO 2023

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

OGNI CITTADINO PUO' SALVARE UN CITTADINO
Tutti gli articoli del "Corriere di San Nicola" sul progetto
"SAN NICOLA LA STRADA CARDIOPROTETTA"

IO NON RISCHIO 

Cosa sapere e cosa fare PRIMADURANTEDOPO un terremoto

-Buone pratiche di protezione civile a cura anche del Nucleo della Protezione Civile di San Nicola la Strada-

 

IL MIO REGALO ALLA MIA CITTA'

Dipingi on line la "tua" città"
Un “clic" quotidiano cominciato mercoledì 9 febbraio 2005...



IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

Una città, il cuore, la mente...


L'


"Ode alla mia città"


composta da


Nicola Ciaramella


VIDEOFOTOTECA 


Documenti filmati e fotografati per la storia e per l'attualità 


-di Biagio Pace- 

PAOLO CONTE, PILOTA 
(TUTTO sulla carriera del
 piccolo grande fenomeno del motociclismo casertano)

Una LUCE sempre accesa su DON ORESTE
Gruppo Facebook "DON ORESTE NON E’ ANDATO VIA”: continua, senza pause, l’iniziativa creata da Nicola Ciaramella per mantenere sempre vivo il ricordo dello scomparso amatissimo parroco di Santa Maria della Pietà.

L'ANGOLO DELLA POESIA

 

 


Versi inediti di poeti lettori del Corriere di San Nicola

29.ma Festa del Tesseramento dell’Associazione N.S. di Lourdes 

800x600

Un magnifico pomeriggio in Santa Maria degli Angeli all’insegna della fraternità, della fede e dell’amicizia nel nome della Santa Vergine, in attesa del 163.mo anniversario dell’Apparizione.Un magnifico pomeriggio in Santa Maria degli Angeli all’insegna della fraternità, della fede e dell’amicizia nel nome della Santa Vergine, in attesa del 163.mo anniversario dell’Apparizione. 1

silenziosaMente

-Rubrica a cura della D.ssa Graziella Vingelli, psicologa psicoterapeuta-

MISTICISMO

-di Antonio Dentice- 

*Cronaca del Sufismo Murid
*Cronaca del Taoismo
*Tradizioni sincretiche Sudamericane
*Cristianesimo
*Buddhismo e Induismo

 


FELICI DI OFFRIRE LE NOSTRE FOTO AEREE

 

 

Il nostro GRAZIE a quanti hanno scelto le nostre immagini dall'alto di San Nicola la Strada quali icone di siti internet e di gruppi facebook locali

TUTTO IL "DISSESTO FINANZIARIO" MOMENTO X MOMENTO 
Come si giunse al giorno più nero della storia amministrativa sannicolese e chi nulla fece per evitarlo 

San Nicola la Strada SEMPRE nel cuore
...Una bellissima iniziativa per tutti i sannicolesi...

20 anni di “A farsi male a Capodanno i ragazzi non ci stanno”

Continua, anche se gli impegni sono notevolmente cresciuti negli ultimi tempi a causa della pandemia, la superlativa campagna della Protezione Civile di San Nicola la Strada finalizzata ad addestrare i cittadini, giovani e adulti, sull’uso inappropriato dei botti di San Silvestro. 
DUE VIDEO ASSOLUTAMENTE DA GUARDARE: 
https://www.youtube.com/watch?v=nhmL0bfgotM&t=7s
https://www.youtube.com/watch?v=LMQgcyH2D1M&t=6s

 


Ogni anno, a metà ottobre, il Corriere di San Nicola, dove la parola volontariato è ragione di essere, chiama il volontario numero uno di San Nicola la Strada, Ciro De Maio, per avere informazioni, da pubblicare sul giornale e diffondere anche attraverso il proprio gruppo facebook e i social locali, sulla campagna di prevenzione “A farsi male a Capodanno i ragazzi non ci stanno”, portata avanti dal 2002 dalla Protezione Civile di San Nicola la Strada.

L’iniziativa, giunta in questo 2021 alla sua XX edizione, come si sa è promossa dal Gruppo Volontari guidato da Ciro De Maio e ha lo scopo di sensibilizzare i cittadini (giovani ed adulti) a comprendere i pericoli che può generare l’uso inadeguato dei fuochi di artificio, in particolare i tradizionali “botti di Capodanno”, compresa soprattutto l’accensione degli “ordigni” inesplosi.

In effetti, se vogliamo così definirlo, un “grido di battaglia contro l’uso scriteriato dei botti di San Silvestro”.
A dimostrare la bontà della campagna ci sono le statistiche, che dimostrano come il numero degli incidenti si riduce di anno in anno. E speriamo anche in questo approssimarsi 31 dicembre 2021, già, per i motivi che tutti sanno, reso difficile da altri problemi.
Al fianco della Protezione Civile, ci saranno, come sempre, il Comune, Polizia locale, Prefettura, Questura, Vigili del Fuoco, Polizia, Carabinieri, artificieri dell’Esercito, Croce Rossa e operatori sanitari.
La fase certamente più importante della campagna sono le lezioni teoriche e dimostrative sulla pericolosità dei petardi offerte agli studenti di tutte le scuole del territorio comunale.

Nella notte di Capodanno, infine, e durante l’intera sua durata fino alle prime ore dell’alba, sperando che la sensibilizzazione abbia avuto buon esito, c’è l’atto finale che vede impegnati i volontari della Protezione Civile, ovvero la perlustrazione delle strade della città allo scopo di individuare e segnalare agli artificieri della questura e ai vigili del fuoco botti inesplosi che potrebbero provocare gravi conseguenze.

-Pronto, Ciro? Sono Nicola. Vorrei rubarti qualche minuto, posso? So che sei molto impegnato e se non è possibile ti richiamo no problem.

-“Certo, Nicola, solo il tempo di mettere l’auricolare...”.

-Ciro, so che sei molto impegnato e se non è possibile ti richiamo no problem. Ok?

-“Nicola, non ti preoccupare, chiedimi tutto ciò che vuoi”.

-Ti ho chiamato in serata sperando che a quest’ora tu abbia un po’ di calma...

-“Eh, si, diciamo di si, anche se non sempre accade. La mia è sempre una giornata molto movimentata a tutte le ore... Ti faccio una breve sintesi, approfittando di questo attimo di pausa... Permettimi di fare un po’ di cronaca... come se fossi un giornalista.
Ore 4,27 minuti del mattino. Come ogni giorno, ormai da più di due anni, giusto il tempo di lavarmi e sono pronto per andare in sede prendere la macchina di servizio e prelevare il volontario Roberto Ruocco. Un caffè veloce e subito ci mettiamo al lavoro per le persone affette da covid.
Alle 6,00 ci sentiamo con il sindaco per aggiornarlo sui nuovi casi o su situazioni particolari che richiedono un intervento mirato.
Alle 7,30 incontro con il comandante dei vigili e anche con lui e con la sua splendida squadra organizziamo i sopralluoghi presso le abitazioni dei cittadini affetti da covid (questo, quando l’Asl ci dà i recapiti telefonici o gli indirizzi giusti, altrimenti dobbiamo indagare noi...).
Poi, nella nostra sala operativa, con i nostri “bollenti” telefoni contattiamo e offriamo la nostra collaborazione a tutte le persone che in questo purtroppo ancora brutto periodo hanno bisogno di aiuto.
Al termine di una giornata particolare, forse più intensa ma più piacevole del solito, voglio raccontare questo episodio accaduto di recente. Due famiglie mi hanno comunicato che è terminato il loro “calvario“ e che la loro “carcerazione forzata“ finalmente è finita. Hanno vinto la battaglia contro il virus. Con gioia, cancelleremo i loro codici dal nostro report quotidiano sulla situazione covid nella nostra città, che inviamo giornalmente al sindaco, al comandante della polizia locale e al comandante dei Carabinieri, il quale, anche lui, con i suoi meravigliosi uomini, ogni giorno ci aiuta informandoci sulle numerose richieste di aiuto.
Senza dimenticare che molto spesso un’ altra squadra, con a capo il nostro meraviglioso volontario Emilio Oliva, si reca presso il banco della carità per ritirare pacchi viveri da distribuire a chi ne ha bisogno.
Insomma, questa è un po’ la nostra giornata che volontariamente facciamo da più di due anni a causa di questa pandemia; siamo a volte stanchi ma non per questo ci fermeremo e mai non attueremo quello che più ci piace: la “prevenzione”, Protezione Civile P come protezione, ma principalmente P come prevenzione».

-A questo punto, mi assale quasi un senso di colpa... Come potrei parlargli, ora, di quello che è il motivo della mia telefonata?...

Ma a togliermi dai pasticci è proprio lui: “Nicola, ti chiedo perdono per averti tolto io del tempo, ma ora ti prego, dimmi tutto”...

-...Ciro, volevo chiederti se, nonostante tutti questi impegni ulteriori che il covid vi ha creato, anche quest’anno la Protezione Civile farà la solita campagna anti-botti di Capodanno...

-“Certo, Nicola! Come ogni anno entreremo nelle scuole e chiederemo ai nostri “mini cittadini” di aiutarci a far capire a loro e ai loro genitori che “a farsi male a Capodanno i ragazzi non ci stanno “, una nostra iniziativa-campagna ormai ventennale che puntualmente ogni fine anno portiamo avanti per informare la popolazione, ragazzi, giovani e adulti, sulla pericolosità dell’uso inadeguato dei fuochi d’artificio. Una campagna che grazie anche al tuo formidabile aiuto inizia il 1° dicembre e si conclude con una telefonata alle sei del mattino del 1 gennaio con un mio amico giornalista, per tirare le somme sull’efficacia che hanno avuto le nostre “lezioni“ frontali nelle scuole e i suoi fantastici “appelli” sul Corriere di San Nicola on line”.

Niente lo ferma, niente ferma i suoi straordinari volontari. Sperando, per questa occasione, che il botto (l’unico che a tutti loro piace) di una bottiglia di spumante, con un brindisi che fanno ogni primo dell’anno in piazza dopo la “bonifica del territorio“ dai botti inesplosi, sia un botto augurale di un 2022 più sereno e felice per tutti.

©Corriere di San Nicola
diretto da Nicola Ciaramella

21 aprile 2005: Ciro De Maio, coordinatore del Nucleo della Protezione Civile di San Nicola la Strada, parla della campagna “A farsi male a Capodanno i ragazzi non ci stanno” nel corso del programma "L'Occhio su San Nicola" condotto da Nicola Ciaramella su Radio Prima Rete Stereo.
 https://youtu.be/nhmL0bfgotM

Lunedi 10/12/2018, LA "LEZIONE" DI CIRO DE MAIO AGLI STUDENTI della Scuola Elementare "Papa Giovanni" (Ist. Compr. E. De Filippo): 
https://www.youtube.com/watch?v=LMQgcyH2D1M&t=6s 


 



NIKIPEDIA 
"TuttoSanNicola
l' Enciclopedia 
di San Nicola
la Strada 

fondata e diretta 
da
Nicola Ciaramella  

PROSSIMAMENTE ON LINE


FARMACIE MINUTO x MINUTO




 

I turni di
GENNAIO 2023

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

OGNI CITTADINO PUO' SALVARE UN CITTADINO
Tutti gli articoli del "Corriere di San Nicola" sul progetto
"SAN NICOLA LA STRADA CARDIOPROTETTA"

IO NON RISCHIO 

Cosa sapere e cosa fare PRIMADURANTEDOPO un terremoto

-Buone pratiche di protezione civile a cura anche del Nucleo della Protezione Civile di San Nicola la Strada-

 

IL MIO REGALO ALLA MIA CITTA'

Dipingi on line la "tua" città"
Un “clic" quotidiano cominciato mercoledì 9 febbraio 2005...



IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

Una città, il cuore, la mente...


L'


"Ode alla mia città"


composta da


Nicola Ciaramella


VIDEOFOTOTECA 


Documenti filmati e fotografati per la storia e per l'attualità 


-di Biagio Pace- 

PAOLO CONTE, PILOTA 
(TUTTO sulla carriera del
 piccolo grande fenomeno del motociclismo casertano)

Una LUCE sempre accesa su DON ORESTE
Gruppo Facebook "DON ORESTE NON E’ ANDATO VIA”: continua, senza pause, l’iniziativa creata da Nicola Ciaramella per mantenere sempre vivo il ricordo dello scomparso amatissimo parroco di Santa Maria della Pietà.

L'ANGOLO DELLA POESIA

 

 


Versi inediti di poeti lettori del Corriere di San Nicola

29.ma Festa del Tesseramento dell’Associazione N.S. di Lourdes 

800x600

Un magnifico pomeriggio in Santa Maria degli Angeli all’insegna della fraternità, della fede e dell’amicizia nel nome della Santa Vergine, in attesa del 163.mo anniversario dell’Apparizione.Un magnifico pomeriggio in Santa Maria degli Angeli all’insegna della fraternità, della fede e dell’amicizia nel nome della Santa Vergine, in attesa del 163.mo anniversario dell’Apparizione. 1

silenziosaMente

-Rubrica a cura della D.ssa Graziella Vingelli, psicologa psicoterapeuta-

MISTICISMO

-di Antonio Dentice- 

*Cronaca del Sufismo Murid
*Cronaca del Taoismo
*Tradizioni sincretiche Sudamericane
*Cristianesimo
*Buddhismo e Induismo

 


FELICI DI OFFRIRE LE NOSTRE FOTO AEREE

 

 

Il nostro GRAZIE a quanti hanno scelto le nostre immagini dall'alto di San Nicola la Strada quali icone di siti internet e di gruppi facebook locali

TUTTO IL "DISSESTO FINANZIARIO" MOMENTO X MOMENTO 
Come si giunse al giorno più nero della storia amministrativa sannicolese e chi nulla fece per evitarlo 

San Nicola la Strada SEMPRE nel cuore
...Una bellissima iniziativa per tutti i sannicolesi...

LA POSTA DEI LETTORI 

 

 
La posta

dei

Lettori

 

SAN NICOLA LA STRADA E LA SUA STORIA


Un Santo miracoloso e la Regina delle strade nel glorioso cammino di una città

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 

 


Per ricevere comunicazione di nuovi articoli e contenuti pubblicati su questo sito...

Storia dei Carabinieri di San Nicola la Strada

 Le carriere dei sette Comandanti che hanno guidato il presidio dell’Arma dal 1960 ad oggi

 
-Dossier ideato e scritto da Nicola Ciaramella-


LA STORIA DI VITO

 

 

"Vito's story"

è un'opera di Pasquale Gravante per aiutare la Ricerca

 


IL SINDACO RISPONDE

 

 



"Filo diretto" tra i cittadini ed il sindaco 
attraverso
il
Corriere di San Nicola

DOSSIER LO UTTARO

 




Cronistoria
di
un
disastro

 

LINKS

 






Siti

da

consultare

 

 

 

AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


 

W LA NOSTRA CITTA' !

 


San Nicola
la Strada

SAN NICOLA LA STRADA FOOTBALL STORY



Il gioco più bello del mondo: la sua storia a San Nicola la Strada dagli inizi fino al 1989

 

CINICOLANDO



Alla ricerca dell'aria perduta...



 ...e di qualche coda di paglia...

 

LA DENOMINAZIONE DEL NOSTRO COMUNE 


Come si scrive il nome della nostra città: il contributo dello storico F. Nigro e la necessità assoluta di non fare più tantissima confusione!

 

IL "SABATO" ON LINE

Leggi on-line il settimanale di

Enzo Di Nuzzo

 


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

FARMACIE MINUTO x MINUTO



 

I turni di
GENNAIO 2023

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

LA MAPPA DEL POTERE 2020-2025 


ORGANIGRAMMA
della
amministrazione comunale

 
PROGRAMMA
AMMINISTRATIVO



 

 

ARCHIVIO NUMERI CARTACEI


Le edizioni cartacee del
Corriere di San Nicola
dal 2001 al 2006

 

FOTOARCHIVIO





Non solo "neve su San Nicola"...


INNO DI SAN NICOLA


L' Inno ufficiale della Città di San Nicola la Strada composto da Anna Massa e musicato da Franco Damiano

 

ANGOLI SANNICOLESI
San Nicola la Strada e i suoi monumenti


Chiesa di Santa Maria degli Angeli, Santa Maria della Pietà, Real Convitto Borbonico, Colonna romana, Tana di Mazzamauriello, Canetteria, Le Madonnelle, Mulino Palomba, Resti di Calatia e tutte le altre bellezze storiche ed architettoniche, visibili e nascoste, di San Nicola la Strada

 (sezione ideata e curata da Nicola Ciaramella e Renato Ciaramella)


RICERCA ARTICOLI


Scegli il modo che preferisci per consultare il vastissimo archivio del Corriere di San Nicola



-
TUTTI GLI ARTICOLI
 (tutti gli articoli pubblicati su questo sito dal 6/2/2005 ad oggi in ordine cronologico decrescente)

-PER CATEGORIA

-PER PAROLA CHIAVE


-Tutto l'archivio dei numeri cartacei (da luglio 2001 a maggio 2006)

-Cerca nei numeri cartacei


 

 

MARATONINA STORY

Tutto sulla
"Maratonina Città di San Nicola la Strada"
 

Albo d'Oro, articoli, foto e video di tutte le edizioni del più grande evento sportivo sannicolese

 

PAGINE FUXIA

OPERATORI ECONOMICI  
conosciamoli da vicino 
la loro storia
la loro attività
foto e video dell'azienda

 
  Vedi Elenco Operatori