Fondato e diretto

            da                  

Nicola Ciaramella          Facebook logo

 

                          

                                      

I REQUISITI PER ACCEDERE AL “REDDITO DI CITTADINANZA”

(Rubrica a cura di Omnibus Multiservice)

ECOCALENDARIO di Febbraio 2019

Cosa conferire
giorno
x
giorno


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

FARMACIE MINUTO X MINUTO




 

I turni di 
FEBBRAIO 2019

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


Scienziatucoli e filosofetti...


Lo squallore di parlare e giudicare senza informarsi sulle persone... Classica caratteristica di arroganti e presuntuosi che si vedono e vendono in giro, sui social e non solo, e che in fin dei conti non valgono niente.

CHI NON HA CAPITO COSA INTENDO PER “VERI SANNICOLESI” MI PROVOCA SOLO AMAREZZA




 I VERI SANNICOLESI sono QUELLI CHE AMANO SAN NICOLA LA STRADA

Il mio grazie agli studenti del Diaz


Mi onora essere citato come “riferimento storico della città e punto di riferimento per l’informazione


No, i ragazzi non ci stanno a farsi male a Capodanno!

17.ma edizione della campagna promossa dalla Protezione Civile di San Nicola la Strada per sensibilizzare i giovani contro i pericoli dell’uso inadeguato dei fuochi di artificio.
Il Corriere di San Nicola, che segue l’iniziativa sin dalla sua nascita, pubblica il VIDEO della lezione tenuta dal coordinatore Ciro De Maio presso la Scuola elementare di Via Einaudi nella speranza che possa servire alla comunità per capire quanto sia importante non lasciarsi trascinare in un fenomeno che ogni anno, soprattutto nella nostra regione, semina assurde tragedie. 
 

 

E’ in pieno corso di svolgimento l’edizione 2018 della campagna “A farsi male a Capodanno i ragazzi non ci stanno” promossa dal Gruppo Volontari Protezione Civile di San Nicola la Strada, in sinergia con il Comune, che ha per scopo la sensibilizzazione degli alunni delle scuole sannicolesi contro i pericoli dell’uso inadeguato dei “botti di Capodanno”, in particolare, e dei fuochi di artificio, in generale.

“A farsi male a Capodanno i ragazzi non ci stanno”, per la cronaca, è l’iniziativa più longeva portata avanti dalla valorosa protezione civile sannicolese.
Nata nel dicembre del 2002 (è, dunque, alla sua 17.ma edizione), a pochi mesi dalla nascita ufficiale del Nucleo, essa è diventata negli anni un vero e proprio grido di battaglia contro l’uso scriteriato dei “botti di San Silvestro”, per far capire soprattutto ai ragazzi quanto sia pericoloso per la loro incolumità accendere fuochi d’artificio o cercare, per strada, la mattina di Capodanno, quelli lanciati dagli adulti e non esplosi.
La campagna, che ha prodotto risultati sempre importantissimi, contribuendo notevolmente a ridurre gli incidenti, si svolge in collaborazione con Comune, Prefettura, Questura, Vigili del Fuoco, Polizia, Carabinieri, artificieri dell’Esercito, Croce Rossa, dirigenti e docenti degli istituti scolastici, polizia locale e operatori sanitari e si sviluppa attraverso una serie di moduli didattici teorici e dimostrativi sottoposti agli studenti di tutte le scuole del territorio comunale.
Alla fase didattica, segue, poi, con lo scattare
del primo di gennaio, appena conclusi i tradizionali “festeggiamenti pirotecnici”, e fino alle prime ore dell’alba, la perlustrazione delle strade della città ad opera di una squadra di volontari della Protezione Civile (che rinuncia al tradizionale veglione di Capodanno) per individuare e segnalare agli artificieri botti inesplosi che potrebbero provocare incidenti. In pratica, viene attivata una procedura di allerta presso la sede della protezione civile di San Nicola la Strada, con apposito numero telefonico di emergenza ed una rete di collegamenti via radio tra squadre di volontari che setacciano metro quadrato per metro quadrato l’intero territorio alla ricerca di pericolosi botti inesplosi. Nel caso in cui venga ritrovato qualche “ordigno”, scatta l’avvertimento alla questura di Caserta e ai vigili del fuoco per il disinnesco dei petardi. Infine, alle ore 6 del mattino, orario diventato intramontabile tradizione, il brindisi al nuovo anno. Uno scambio di abbracci per rinnovare, ancora una volta, la speranza del risultato più atteso -incidenti zero o il più vicino possibile allo zero- al quale la protezione civile di San Nicola la Strada ci ha abituati da quando, nel lontano 2002, nacque la campagna.

Quest’anno, come in precedenti edizioni, il gruppo coordinato da Ciro De Maio ha portato la sua opera competente, lodevole ed incessante non solo nella nostra città ma anche in altri comuni della provincia, ottenendo consensi e ringraziamenti dalle autorità del posto (leggiamo, al riguardo, una lettera molto significativa del sindaco di Arienzo inviata al sindaco di San Nicola la Strada).

Quattro sono stati gli incontri con le scuole sannicolesi: il 3 dicembre presso la “De Filippo”, il 4 dicembre presso la “Mazzini”, il 5 dicembre presso la “Speranzas” e lunedi 10 dicembre presso la “Papa Giovanni”. 
A quest’ultimo si riferisce il video realizzato dal Corriere di San Nicola, grazie alla disponibilità del Gruppo Volontari e del Dirigente scolastico, che ci pregiamo di pubblicare nella viva speranza che possa servire alla comunità dei giovani (ma anche degli adulti) per capire quanto sia importante non lasciarsi trascinare e coinvolgere nel pericoloso uso dei botti di Capodanno, che, ogni anno, specialmente in Campania, seminano assurde tragedie.
La grandissima lezione tenuta da Ciro De Maio presso la scuola elementare di Via Einaudi si è tenuta, come le altre, davanti ad un pubblico di alunni attenti ed interessatissimi: il saluto corale finale è stato uno dei momenti più importanti ed emozionanti, soprattutto perché in esso c’è una chiara e dichiarata promessa, alla quale certamente nessuno di essi mancherà.
Oltre al saluto portato dal delegato comunale Mattia Tripaldella, preziosissima per la riuscita dell’incontro è stata l’assistenza dei volontari Roberto, Agostino e Francesco del Gruppo della Protezione Civile di San Nicola la Strada, nonché di Arcangelo in rappresentante degli Artificieri dell’Esercito.

Un video tutto da “vedere”, tutto da “ascoltare” (in linea con la “parola d’ordine” impartita De Maio), tutto da cogliere per comprendere lo sforzo e l’impegno da parte di tutti i soggetti coinvolti nella campagna, in particolar modo dei Volontari della Protezione Civile di San Nicola la Strada, ai quali non bisogna mai stancarsi di dire grazie per i fari continui che accendono e tengono accesi sulla sicurezza dei cittadini.

Giovanna Tramontano 
©Corriere di San Nicola


GUARDA IL VIDEO:


 


A seguire, le foto di alcuni momenti dell'incontro con i vari intervenuti Ciro De Maio, Mattia Tripaldella,
Nicola Ciaramella, il volontario Roberto, l'artificiere dell'E.I. Arcangelo, i volontari Agostino e Francesco, Giovanna Tramontano.
Al termine della grandiosa lezione di De Maio, il direttore del Corriere di San Nicola ha intervistato i volontari e la stessa collaboratriceTramontano, facendo a tutti, tra il serio ed il faceto ma non troppo, la stessa domanda: "...Ma chi ve lo fa fare a fare il volontario?...".
Univoca la risposta, anche se ognuno l'ha condita, ovviamente, con espressioni tipiche del proprio carattere: "Perché è una passione irrefrenabile che ho nel cuore".
Qualcuno pensa che ci sia qualcosa da aggiungere?

 

 

 



 

PENSIERI, TASTIERA E MOUSE 

 

 
La posta

dei

Lettori

 

SAN NICOLA LA STRADA E LA SUA STORIA


Un Santo miracoloso e la Regina delle strade nel glorioso cammino di una città

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 

 


Per ricevere comunicazione di nuovi articoli e contenuti pubblicati su questo sito...

Carabinieri di San Nicola la Strada
una storia lunga
55 anni

 Le carriere dei sei Comandanti che hanno guidato il presidio dell’Arma dal 1960 ad oggi

 
-Dossier ideato e scritto da Nicola Ciaramella-


LA STORIA DI VITO

 

 

"Vito's story"

è un'opera di Pasquale Gravante per aiutare la Ricerca

 


IL SINDACO RISPONDE

 

 



"Filo diretto" tra i cittadini ed il sindaco 
attraverso
il
Corriere di San Nicola

DOSSIER LO UTTARO

 




Cronistoria
di
un
disastro

 

LINKS

 






Siti

da

consultare

 

 

 

AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


 

W LA NOSTRA CITTA' !

 


San Nicola
la Strada

SAN NICOLA LA STRADA FOOTBALL STORY



Il gioco più bello del mondo: la sua storia a San Nicola la Strada dagli inizi fino al 1989

 

CINICOLANDO



Alla ricerca dell'aria perduta...



 ...e di qualche coda di paglia...

 

LA DENOMINAZIONE DEL NOSTRO COMUNE 


Come si scrive il nome della nostra città: il contributo dello storico F. Nigro e la necessità assoluta di non fare più tantissima confusione!

 

IL "SABATO" ON LINE

Leggi on-line il settimanale di

Enzo Di Nuzzo

 


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

FARMACIE MINUTO X MINUTO



 

I turni di 
FEBBRAIO 2019

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

LA MAPPA DEL POTERE 2015-2020 



L'organigramma
dell'amministrazione comunale
e
il programma amministrativo 


 

 

ARCHIVIO NUMERI CARTACEI


Le edizioni cartacee del
Corriere di San Nicola
dal 2001 al 2006

 

FOTOARCHIVIO





Non solo "neve su San Nicola"...


INNO DI SAN NICOLA


L' Inno ufficiale della Città di San Nicola la Strada composto da Anna Massa e musicato da Franco Damiano

 

ANGOLI SANNICOLESI
San Nicola la Strada e i suoi monumenti


Chiesa di Santa Maria degli Angeli, Santa Maria della Pietà, Real Convitto Borbonico, Colonna romana, Tana di Mazzamauriello, Canetteria, Le Madonnelle, Mulino Palomba, Resti di Calatia e tutte le altre bellezze storiche ed architettoniche, visibili e nascoste, di San Nicola la Strada

 (sezione ideata e curata da Nicola Ciaramella e Renato Ciaramella)


RICERCA ARTICOLI


Scegli il modo che preferisci per consultare il vastissimo archivio del Corriere di San Nicola



-
TUTTI GLI ARTICOLI
 (tutti gli articoli pubblicati su questo sito dal 6/2/2005 ad oggi in ordine cronologico decrescente)

-PER CATEGORIA

-PER PAROLA CHIAVE


-Tutto l'archivio dei numeri cartacei (da luglio 2001 a maggio 2006)

-Cerca nei numeri cartacei


 

 

MARATONINA STORY

Tutto sulla
"Maratonina Città di San Nicola la Strada"
 

Albo d'Oro, articoli, foto e video di tutte le edizioni del più grande evento sportivo sannicolese

 

PAGINE FUXIA

OPERATORI ECONOMICI  
conosciamoli da vicino 
la loro storia
la loro attività
foto e video dell'azienda

 
                   Vedi Elenco Operatori