Fondato e diretto

            da                  

Nicola Ciaramella          Facebook logo

 

                          

                                      

I REQUISITI PER ACCEDERE AL “REDDITO DI CITTADINANZA”

(Rubrica a cura di Omnibus Multiservice)

ECOCALENDARIO di Febbraio 2019

Cosa conferire
giorno
x
giorno


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

FARMACIE MINUTO X MINUTO




 

I turni di 
FEBBRAIO 2019

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


Scienziatucoli e filosofetti...


Lo squallore di parlare e giudicare senza informarsi sulle persone... Classica caratteristica di arroganti e presuntuosi che si vedono e vendono in giro, sui social e non solo, e che in fin dei conti non valgono niente.

CHI NON HA CAPITO COSA INTENDO PER “VERI SANNICOLESI” MI PROVOCA SOLO AMAREZZA




 I VERI SANNICOLESI sono QUELLI CHE AMANO SAN NICOLA LA STRADA

Il mio grazie agli studenti del Diaz


Mi onora essere citato come “riferimento storico della città e punto di riferimento per l’informazione


AVVISI DI MOROSITA’ AD ADEMPIENTI, MENTRE I FARABUTTI CONTINUANO A SVIGNARSELA...

Può capitare, per carità, ed è sempre capitato, sia per errore dell'uomo che del computer, ma occorre che l’ente stia più attento. Perché qualche persona troppo corretta potrebbe sentirsi male e anche morire, come stava capitando...


Ieri sera è venuto da me un mio carissimo amico molto arrabbiato.
Ha voluto chiedermi di pubblicare questa cosa.
Quello che mi spinge a farlo è perché, come la sua, nei giorni scorsi, attraverso mail, wapp e messenger, tantissime altre analoghe richieste mi erano arrivate. 

Prima premessa.
La "cosa" che sto per raccontare non si riferisce solo ad oggi (anche se oggi mi arriva lo spunto concreto per parlarne), ma è sempre successa da che Comune è Comune. 


Seconda premessa.
L’amico che mi ha fatto visita credo che sia uno dei contribuenti più corretti e puntuali che esistano al mondo. Non sgarra mai una scadenza ed io, che ho lavorato per quasi quarant'anni in banca, so bene che puntualità e adempienza valgono più di qualsiasi altra cosa per essere giudicati persone serie ed affidabili.

Vengo ai fatti.
L’amico mi ha portato un “avviso di liquidazione morosità consumi idrici” notificatogli dal Comune di San Nicola la Strada, che gli ha provocato grandissima amarezza fino a farlo sentire malissimo: egli è, fortunatamente, un medico e solo per questo ha saputo porre subito rimedio al suo improvviso malore con una pillola.
Non scherzo. Lo conosco da mezzo secolo e so che una notte non ha dormito perché un negoziante, dove aveva acquistato un pacchetto di sigarette (è un fumatore, ed è l’unica cosa che gli ho sempre contestato), gli aveva dato un resto superiore di 10 centesimi di euro rispetto a quanto dovuto: in parole povere, non ha chiuso occhio perché non vedeva l’ora che si facesse giorno per correre dal tabaccaio per restituirgli i 10 centesimi e chiedergli scusa per non averlo fatto immediatamente (in effetti, non se n’era accorto al momento).
L’amico mi ha portato anche la documentazione (lui è preciso e conserva sempre tutte le carte, perché -e, visto quanto è successo, ha perfettamente ragione- non si fida) relativa all’avvenuto pagamento, all’epoca, di quanto gli viene ora -erroneamente- notificato: per la precisione, la scadenza della rata era il 10 settembre 2016 ed il pagamento era avvenuto addirittura più di due settimane prima, cioè il 24 agosto.

Voi direte perché sto scrivendo questa cosa...
Beh, per la verità ho pensato anch’io che fosse inutile, considerato che -per carità!-, un errore da parte di un ente pubblico può sempre capitare: sia umano, sia -diciamo così- “informatico”.
Il vero motivo, però, per cui ho deciso di pubblicare questo episodio, è un altro.
Ho saputo di persone residenti che si vantano di non aver MAI avuto una bolletta da pagare per consumi idrici. Non sanno neanche come è fatta e a volte, presi dalla curiosità, chiedono a qualche persona perbene di fargliela vedere. Per farsi una risata alla faccia di chi l'ha sempre avuta e sempre pagata.
Queste persone, ovviamente, non sanno neanche come è fatto un “avviso di morosità”, del tipo, per intenderci, di quello che stava per mandare al creatore l'amico ultra-adempiente. 
Costoro (che, per me, sono delinquenti, perché io considero tale chi non paga le tasse e i consumi) -e qui sta la "battuta"- sfidano apertamente l’ente pubblico.
Io non pago” -spavaldeggiano- “ma pagherò tutto (e qui, sinceramente, ho moltissimi dubbi) quando qualcuno mi dirà che non ho pagato”.
Sono tanti, come mi hanno detto persone che li conoscono personalmente. Cercherò in tutti i modi di saperne i nomi e li comunicherò a chi di dovere.

Mi chiedo: ma come è possibile?
Occorre, dunque, ed è proprio questo il motivo unico per il quale sto perdendo tempo a pubblicare questa cosa, richiamare l’ente pubblico ad una maggiore attenzione. Sia nell’emettere un avviso di morosità non dovuto, come è successo per il mio carissimo amico, che nel non perseguire qualche farabutto che da anni se la svigna senza che nessuno se ne accorga.
Sì, perché le casse pubbliche non devono essere alimentate solo dai soliti cittadini adempienti e puntuali, più noti con il nome d'arte di fessi. E’ il momento di far pagare anche ai farabutti! Purché si riesca a scovare loro, invece di mandare avvisi di  morosità a chi paga regolarmente.

Un’ultima considerazione, che pubblico dopo averla raccolta da un attento osservatore: se l’amico, in seguito al colpo ricevuto per un errato avviso di morosità, fosse morto, la famiglia avrebbe potuto chiedere il risarcimento dei danni? Qualche avvocato che legge potrebbe offrire un contributo professionale al riguardo?

Enneci

-PS-
Avviso per i corretti pagatori che ricevono scorretti avvisi di morosità:
non pensate assolutamente che siete a posto se avete la ricevuta dell’avvenuto pagamento. Tutt’altro! Recatevi subito sul Comune e contestate quello che vi è stato contestato e fatevi fare una dichiarazione dell’avvenuto pagamento, con tanto di timbro e firma. Perché se non fate questo il Comune, che non andrà certamente a verificare l’errore commesso, procederà al recupero coattivo nei vostri confronti e il vostro nome, pur immacolato, sarà arruolato tra i cattivi pagatori. In pratica, fareste una figuraccia se deciderete, un giorno, di comprarvi un modesto telefonino a rate: il centro commerciale vi direbbe di no in quanto risultereste iscritti nella "centrale rischi" della Banca d’Italia. Cosa che, ovviamente, non succede ai farabutti che non hanno mai pagato e che mai hanno ricevuto dal Comune un avviso di morosità: quelli lì si che possono comprarsi il cellulare a rate. Anche di nuova generazione!

Nicola Ciaramella

Leggi pure, MOLTO IMPORTANTE, questo nostro articolo dell'ottobre di un anno fa:
Contatori non identificabili…



 



PENSIERI, TASTIERA E MOUSE 

 

 
La posta

dei

Lettori

 

SAN NICOLA LA STRADA E LA SUA STORIA


Un Santo miracoloso e la Regina delle strade nel glorioso cammino di una città

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 

 


Per ricevere comunicazione di nuovi articoli e contenuti pubblicati su questo sito...

Carabinieri di San Nicola la Strada
una storia lunga
55 anni

 Le carriere dei sei Comandanti che hanno guidato il presidio dell’Arma dal 1960 ad oggi

 
-Dossier ideato e scritto da Nicola Ciaramella-


LA STORIA DI VITO

 

 

"Vito's story"

è un'opera di Pasquale Gravante per aiutare la Ricerca

 


IL SINDACO RISPONDE

 

 



"Filo diretto" tra i cittadini ed il sindaco 
attraverso
il
Corriere di San Nicola

DOSSIER LO UTTARO

 




Cronistoria
di
un
disastro

 

LINKS

 






Siti

da

consultare

 

 

 

AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


 

W LA NOSTRA CITTA' !

 


San Nicola
la Strada

SAN NICOLA LA STRADA FOOTBALL STORY



Il gioco più bello del mondo: la sua storia a San Nicola la Strada dagli inizi fino al 1989

 

CINICOLANDO



Alla ricerca dell'aria perduta...



 ...e di qualche coda di paglia...

 

LA DENOMINAZIONE DEL NOSTRO COMUNE 


Come si scrive il nome della nostra città: il contributo dello storico F. Nigro e la necessità assoluta di non fare più tantissima confusione!

 

IL "SABATO" ON LINE

Leggi on-line il settimanale di

Enzo Di Nuzzo

 


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

FARMACIE MINUTO X MINUTO



 

I turni di 
FEBBRAIO 2019

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

LA MAPPA DEL POTERE 2015-2020 



L'organigramma
dell'amministrazione comunale
e
il programma amministrativo 


 

 

ARCHIVIO NUMERI CARTACEI


Le edizioni cartacee del
Corriere di San Nicola
dal 2001 al 2006

 

FOTOARCHIVIO





Non solo "neve su San Nicola"...


INNO DI SAN NICOLA


L' Inno ufficiale della Città di San Nicola la Strada composto da Anna Massa e musicato da Franco Damiano

 

ANGOLI SANNICOLESI
San Nicola la Strada e i suoi monumenti


Chiesa di Santa Maria degli Angeli, Santa Maria della Pietà, Real Convitto Borbonico, Colonna romana, Tana di Mazzamauriello, Canetteria, Le Madonnelle, Mulino Palomba, Resti di Calatia e tutte le altre bellezze storiche ed architettoniche, visibili e nascoste, di San Nicola la Strada

 (sezione ideata e curata da Nicola Ciaramella e Renato Ciaramella)


RICERCA ARTICOLI


Scegli il modo che preferisci per consultare il vastissimo archivio del Corriere di San Nicola



-
TUTTI GLI ARTICOLI
 (tutti gli articoli pubblicati su questo sito dal 6/2/2005 ad oggi in ordine cronologico decrescente)

-PER CATEGORIA

-PER PAROLA CHIAVE


-Tutto l'archivio dei numeri cartacei (da luglio 2001 a maggio 2006)

-Cerca nei numeri cartacei


 

 

MARATONINA STORY

Tutto sulla
"Maratonina Città di San Nicola la Strada"
 

Albo d'Oro, articoli, foto e video di tutte le edizioni del più grande evento sportivo sannicolese

 

PAGINE FUXIA

OPERATORI ECONOMICI  
conosciamoli da vicino 
la loro storia
la loro attività
foto e video dell'azienda

 
                   Vedi Elenco Operatori