Fondato e diretto

            da                  

Nicola Ciaramella          Facebook logo

 

                          

                                      

FARMACIE MINUTO x MINUTO




 

I turni di 
MARZO 2020

San Nicola la Strada
e
Caserta

 


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

MISTICISMO

-di Antonio Dentice- 

*Cronaca del Sufismo Murid
*Cronaca del Taoismo
*Tradizioni sincretiche Sudamericane
*Cristianesimo
*Buddhismo e Induismo

 


AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


Folla e commozione per l’ultimo saluto al Commissario Ferdinando Cecere

San Nicola la Strada si è stretta al dolore della famiglia.
Hanno presenziato i funerali il sindaco, il questore di Caserta, dirigenti e colleghi della Polizia di Stato da Roma e da Catanzaro.


San Nicola la Strada si è stretta nel dolore e nella commozione per i funerali del Dr. Ferdinando Cecere, 42enne commissario di Polizia in servizio presso la questura di Catanzaro, morto lo scorso 8 novembre a Roma, dove si trovava per frequentare un corso professionale.
Tantissima la folla che nel pomeriggio di mercoledi 13 novembre, dopo che il feretro era giunto nella tarda mattinata, ha voluto partecipare alla cerimonia religiosa svoltasi in Santa Maria degli Angeli, con la chiesa gremita e moltissime altre persone ad attendere sul sagrato.
A rendere omaggio alle spoglie di Ferdinando Cecere, amici, conoscenti, cittadini, autorità locali, colleghi e rappresentanti del Corpo di Polizia.
Presenti, oltre al Sindaco di San Nicola la Strada, Vito Marotta, il Questore di Caserta, dott. Antonio Borrelli, Dirigenti e Personale della Questura di Caserta, nonché Dirigenti della Scuola Superiore Commissari di Roma, il Direttore e altri Dirigenti della Scuola Superiore di Polizia di Roma, Personale e Dirigenti della Questura di Catanzaro, il Dirigente dell’ufficio in cui lavorava lo scomparso. Tutti giunti a San Nicola la Strada con mezzi organizzati e privati, a testimonianza dell’enorme affetto di cui godeva Ferdinando Cecere da parte dei suoi colleghi di lavoro a tutti i livelli di grado e di posizione.
Ad officiare la funzione religiosa il parroco di Santa Maria della Pietà, Don Filippo Frattolillo, che ha ricordato la forzata assenza di Don Franco Catrame, a Roma da alcuni giorni per inderogabili impegni inerenti alla sua funzione. Con lui i diaconi nuovi e "vecchi" di Santa Maria degli Angeli, cioè Don Michele Tagliafierro, Don Raffaele Santamaria, Don Biagio Ferrante e Don Alfonso Tiscione, e poi il Cappellano della Polizia di Stato di Caserta, Don Enzo Carnevale, nonché il Cappellano della Polizia di Stato di Roma.
Straziato, con gli occhi pieni di lacrime, con il volto quasi irriconoscibile per il dolore, il papà di Ferdinando, Giovanni Cecere, ha voluto essere tra i lettori nella celebrazione liturgica, declamando, con forza e lucidità, un meraviglioso passo del Libro della Sapienza, in cui, tra l’altro, è scritto: “Il giusto, anche se muore prematuramente, troverà riposo. Vecchiaia veneranda non è la longevità, né si calcola dal numero degli anni. La canizie per gli uomini sta nella saggezza; e un'età senile è una vita senza macchia". 
Da queste parole ha preso spunto l’omelia di Don Filippo, che, proprio ribadendo l’espressione “Le anime dei giusti sono nelle mani di Dio, nessun tormento le toccherà”, ha detto: “Così vogliamo credere e considerare vivo Ferdinando”. Ricordando, poi, di Ferdinando Cecere la sua partecipazione, da giovane, alle attività dell’azione cattolica parrocchiale e “l’amore nel quale ha vissuto e che ha donato a tutti quelli che lo hanno conosciuto”. 
Alla conclusione del rito, i toccanti messaggi dei colleghi di lavoro di Ferdinando, nei quali c’è proprio tutto del Ferdinando che ora non c’è più: un collega generoso, altruista, educato, rispettoso, intelligente, scrupoloso, disposto a regalare sorrisi in ogni momento (“con delicatezza e in punta di piedi sei entrato nelle nostre vite e ora ci hai lasciato qualcosa; siamo distrutti; continua a vivere per noi nella divisa che indossiamo”). 
A seguire, la sua dolce compagna a parlare di Ferdinando come compagno di vita che resta sempre nel cuore: “Quello che eravamo prima l’uno per l’altro lo siamo ancora. Il tuo sorriso è la mia pace”.
Poi l’ultimo solenne saluto dei compagni d’Arme schierati sul sagrato mentre la bara usciva dalla chiesa. 
Negli occhi della gente la straziante immagine dei suoi genitori, forti di grande fede cristiana, e della sorella Daniela, seduta a terra accanto alla bara di Ferdinando, avvinghiata ad essa per non lasciarlo andare via.
La famiglia di Ferdinando Cecere è molto stimata a San Nicola la Strada. Il papà, Giovanni, insegnante di educazione fisica in pensione, fu consigliere e poi assessore comunale alla pubblica istruzione e sport nella giunta Tiscione del 1997; la mamma, Teresa Forbino, è anch’ella insegnante in congedo.
Siamo stretti al loro dolore.

Nicola Ciaramella
©Corriere di San Nicola
RIPRODUZIONE RISERVATA



 

 


PENSIERI, TASTIERA E MOUSE 

 

 
La posta

dei

Lettori

 

SAN NICOLA LA STRADA E LA SUA STORIA


Un Santo miracoloso e la Regina delle strade nel glorioso cammino di una città

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 

 


Per ricevere comunicazione di nuovi articoli e contenuti pubblicati su questo sito...

Carabinieri di San Nicola la Strada, una storia lunga 59 anni

 Le carriere dei sette Comandanti che hanno guidato il presidio dell’Arma dal 1960 ad oggi

 
-Dossier ideato e scritto da Nicola Ciaramella-


LA STORIA DI VITO

 

 

"Vito's story"

è un'opera di Pasquale Gravante per aiutare la Ricerca

 


IL SINDACO RISPONDE

 

 



"Filo diretto" tra i cittadini ed il sindaco 
attraverso
il
Corriere di San Nicola

DOSSIER LO UTTARO

 




Cronistoria
di
un
disastro

 

LINKS

 






Siti

da

consultare

 

 

 

AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


 

W LA NOSTRA CITTA' !

 


San Nicola
la Strada

SAN NICOLA LA STRADA FOOTBALL STORY



Il gioco più bello del mondo: la sua storia a San Nicola la Strada dagli inizi fino al 1989

 

CINICOLANDO



Alla ricerca dell'aria perduta...



 ...e di qualche coda di paglia...

 

LA DENOMINAZIONE DEL NOSTRO COMUNE 


Come si scrive il nome della nostra città: il contributo dello storico F. Nigro e la necessità assoluta di non fare più tantissima confusione!

 

IL "SABATO" ON LINE

Leggi on-line il settimanale di

Enzo Di Nuzzo

 


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

FARMACIE MINUTO x MINUTO



 

I turni di 
MARZO 2020

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

LA MAPPA DEL POTERE 2015-2020 



L'organigramma
dell'amministrazione comunale
e
il programma amministrativo 


 

 

ARCHIVIO NUMERI CARTACEI


Le edizioni cartacee del
Corriere di San Nicola
dal 2001 al 2006

 

FOTOARCHIVIO





Non solo "neve su San Nicola"...


INNO DI SAN NICOLA


L' Inno ufficiale della Città di San Nicola la Strada composto da Anna Massa e musicato da Franco Damiano

 

ANGOLI SANNICOLESI
San Nicola la Strada e i suoi monumenti


Chiesa di Santa Maria degli Angeli, Santa Maria della Pietà, Real Convitto Borbonico, Colonna romana, Tana di Mazzamauriello, Canetteria, Le Madonnelle, Mulino Palomba, Resti di Calatia e tutte le altre bellezze storiche ed architettoniche, visibili e nascoste, di San Nicola la Strada

 (sezione ideata e curata da Nicola Ciaramella e Renato Ciaramella)


RICERCA ARTICOLI


Scegli il modo che preferisci per consultare il vastissimo archivio del Corriere di San Nicola



-
TUTTI GLI ARTICOLI
 (tutti gli articoli pubblicati su questo sito dal 6/2/2005 ad oggi in ordine cronologico decrescente)

-PER CATEGORIA

-PER PAROLA CHIAVE


-Tutto l'archivio dei numeri cartacei (da luglio 2001 a maggio 2006)

-Cerca nei numeri cartacei


 

 

MARATONINA STORY

Tutto sulla
"Maratonina Città di San Nicola la Strada"
 

Albo d'Oro, articoli, foto e video di tutte le edizioni del più grande evento sportivo sannicolese

 

PAGINE FUXIA

OPERATORI ECONOMICI  
conosciamoli da vicino 
la loro storia
la loro attività
foto e video dell'azienda

 
                   Vedi Elenco Operatori