Fondato e diretto

            da                  

Nicola Ciaramella          Facebook logo

 

                          

                                      


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

I REQUISITI PER ACCEDERE AL “REDDITO DI CITTADINANZA”

(Rubrica a cura di Omnibus Multiservice)

MISTICISMO

-di Antonio Dentice-

*Cronaca del Sufismo Murid

*Cronaca del Taoismo

*Tradizioni sincretiche Sudamericane

 


FARMACIE MINUTO X MINUTO




 

I turni di 
APRILE 2019

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


Scienziatucoli e filosofetti...


Lo squallore di parlare e giudicare senza informarsi sulle persone... Classica caratteristica di arroganti e presuntuosi che si vedono e vendono in giro, sui social e non solo, e che in fin dei conti non valgono niente.

CHI NON HA CAPITO COSA INTENDO PER “VERI SANNICOLESI” MI PROVOCA SOLO AMAREZZA




 I VERI SANNICOLESI sono QUELLI CHE AMANO SAN NICOLA LA STRADA

Il mio grazie agli studenti del Diaz


Mi onora essere citato come “riferimento storico della città e punto di riferimento per l’informazione


“Grazie, Chiara, perché senza parlare ci hai insegnato ad amare”


Una Santa Maria degli Angeli gremitissima ha tributato, nella commozione generale, l’ultimo saluto a Chiara Tarallo, adorata figlioletta dell’attore Michele Tarallo e di Monica Zampella, scomparsa ieri pomeriggio al termine di un breve cammino di vita segnato da una crudele malattia contratta sin dalla nascita.
Di grande splendore cristiano le parole che il parroco Don Franco Catrame (che ha celebrato la funzione religiosa con Don Nicola Lombardi e i diaconi Don Michele Tagliafierro e Don Raffaele Santamaria) ha rivolto ai genitori, entrambi sorretti, come l’altra figlioletta Marina, da grande forza e da fede ardente nel momento più doloroso della loro esistenza.
Prima della benedizione, il momento più toccante con la lettura di alcuni messaggi dedicati a Chiara dalle sue affezionate amichette di scuola (che hanno anche deposto disegnini e frasi sulle bara), dalle insegnanti e dalla dirigente scolastica dell’Istituto De Filippo.
Grazie, Chiara, perché senza parlare ci hai insegnato ad amare”: sono le parole che hanno espresso in tutto il suo sublime significato la breve esistenza di Chiara, che ha avuto al fianco “due genitori speciali”, capaci di donare sorrisi e speranza in un contesto dove, nonostante i gravissimi problemi quotidiani vissuti, non c’è mai stato, per loro grandezza e virtù, sentimento di disperazione.

Chiara era una bambina disabile cerebrolesa con patologia rientrante tra le malattie rare.
Chiara nacque a Caserta il 14 dicembre 2008 (a seguito distacco di placenta).
Chiara soffriva di epilessia (a spasmi) farmacoresistente con caratteristiche di Sindrome di Lennox/Gastaut; aveva crisi giornaliere.
Chiara soffriva di paralisi cerebrale infantile di tipo tetraplegico e ritardo globale dello sviluppo neuropsichico; non parlava, non camminava.
Chiara soffriva di patogenesi riferibile ad encefalopatia (malattia del cervello per lesioni cerebrali a seguito di sofferenza neonatale) ipossico (carenza di ossigeno) ischemica (mancanza di sangue).
Vestirsi, spostarsi, muoversi, articolare, masticare, ingoiare e tutte le innumerevoli altre funzioni motorie e intellettive che ogni essere umano svolge autonomamente in Chiara si manifestavano in modo limitato, se non erano del tutto assenti.
Monica, la mamma, interruppe l’attività lavorativa per dedicare il suo tempo alle esigenze di Chiara (oltre che alla sorellina più grande, Marina).
Michele, il papà, cerca, da sempre, di “cavarsela” (così ama dire) tra il lavoro artistico e la famiglia.
La quotidianità con Chiara non era mai scandita dalle stesse abitudini o dagli stessi compiti a cui badare. Le sue crisi, i suoi malesseri, i suoi pianti, i suoi risvegli notturni e le sue malattie ordinarie, tipiche dei bambini della sua età, incidevano sulla possibilità di condurre una vita “normale” rendendo ancora più precaria la situazione economica e sociale della famiglia. Dall’altro lato, però, ad “equilibrare la bilancia”, come spesso Michele ci dice, la gioia delle piccole cose e i valori umani e cristiani che una bimba disabile come Chiara ha portato a sperimentare e testimoniare.

Per la piccola Chiara il Corriere di San Nicola ha immortalato tantissime tracce della sua meravigliosa esistenza. Le ricorderemo sempre. Perché Chiara non è andata via. La vita di Chiara comincia oggi. Perché Chiara ora potrà parlarci.

Nicola Ciaramella
©Corriere di San Nicola

L’elogio di Chiara alla Scuola “De Filippo” https://www.corrieredisannicola.it/varie/notizie/varie/l-elogio-di-chiara-alla-scuola-de-filippo 


LEGGI PURE:
Chiara è volata in cielo




PENSIERI, TASTIERA E MOUSE 

 

 
La posta

dei

Lettori

 

SAN NICOLA LA STRADA E LA SUA STORIA


Un Santo miracoloso e la Regina delle strade nel glorioso cammino di una città

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 

 


Per ricevere comunicazione di nuovi articoli e contenuti pubblicati su questo sito...

Carabinieri di San Nicola la Strada
una storia lunga
55 anni

 Le carriere dei sei Comandanti che hanno guidato il presidio dell’Arma dal 1960 ad oggi

 
-Dossier ideato e scritto da Nicola Ciaramella-


LA STORIA DI VITO

 

 

"Vito's story"

è un'opera di Pasquale Gravante per aiutare la Ricerca

 


IL SINDACO RISPONDE

 

 



"Filo diretto" tra i cittadini ed il sindaco 
attraverso
il
Corriere di San Nicola

DOSSIER LO UTTARO

 




Cronistoria
di
un
disastro

 

LINKS

 






Siti

da

consultare

 

 

 

AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


 

W LA NOSTRA CITTA' !

 


San Nicola
la Strada

SAN NICOLA LA STRADA FOOTBALL STORY



Il gioco più bello del mondo: la sua storia a San Nicola la Strada dagli inizi fino al 1989

 

CINICOLANDO



Alla ricerca dell'aria perduta...



 ...e di qualche coda di paglia...

 

LA DENOMINAZIONE DEL NOSTRO COMUNE 


Come si scrive il nome della nostra città: il contributo dello storico F. Nigro e la necessità assoluta di non fare più tantissima confusione!

 

IL "SABATO" ON LINE

Leggi on-line il settimanale di

Enzo Di Nuzzo

 


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

FARMACIE MINUTO X MINUTO



 

I turni di 
APRILE 2019

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

LA MAPPA DEL POTERE 2015-2020 



L'organigramma
dell'amministrazione comunale
e
il programma amministrativo 


 

 

ARCHIVIO NUMERI CARTACEI


Le edizioni cartacee del
Corriere di San Nicola
dal 2001 al 2006

 

FOTOARCHIVIO





Non solo "neve su San Nicola"...


INNO DI SAN NICOLA


L' Inno ufficiale della Città di San Nicola la Strada composto da Anna Massa e musicato da Franco Damiano

 

ANGOLI SANNICOLESI
San Nicola la Strada e i suoi monumenti


Chiesa di Santa Maria degli Angeli, Santa Maria della Pietà, Real Convitto Borbonico, Colonna romana, Tana di Mazzamauriello, Canetteria, Le Madonnelle, Mulino Palomba, Resti di Calatia e tutte le altre bellezze storiche ed architettoniche, visibili e nascoste, di San Nicola la Strada

 (sezione ideata e curata da Nicola Ciaramella e Renato Ciaramella)


RICERCA ARTICOLI


Scegli il modo che preferisci per consultare il vastissimo archivio del Corriere di San Nicola



-
TUTTI GLI ARTICOLI
 (tutti gli articoli pubblicati su questo sito dal 6/2/2005 ad oggi in ordine cronologico decrescente)

-PER CATEGORIA

-PER PAROLA CHIAVE


-Tutto l'archivio dei numeri cartacei (da luglio 2001 a maggio 2006)

-Cerca nei numeri cartacei


 

 

MARATONINA STORY

Tutto sulla
"Maratonina Città di San Nicola la Strada"
 

Albo d'Oro, articoli, foto e video di tutte le edizioni del più grande evento sportivo sannicolese

 

PAGINE FUXIA

OPERATORI ECONOMICI  
conosciamoli da vicino 
la loro storia
la loro attività
foto e video dell'azienda

 
                   Vedi Elenco Operatori