Fondato e diretto

            da                  

Nicola Ciaramella          Facebook logo

 

                          

                                      

FARMACIE MINUTO x MINUTO




 

I turni di 
SETTEMBRE 2019

San Nicola la Strada
e
Caserta

 


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

MISTICISMO

-di Antonio Dentice-

*Cronaca del Sufismo Murid

*Cronaca del Taoismo

*Tradizioni sincretiche Sudamericane

*Cristianesimo

 


AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


Il “FALSO STORICO” della Festa del Pane Canestrato

L’edizione 2019 è stata la UNDICESIMA e NON la dodicesima come è stato scritto su atti, documenti e materiale pubblicitario.
Il Comune, ripetutamente avvertito di un errore che non ha corretto, dovrebbe fare un comunicato stampa ufficiale per scusarsi e sanare una incredibile gaffe, perché non si può assolutamente sbagliare la carta di identità di una manifestazione riconosciuta quale possibile “patrimonio culturale campano”.


Si è svolta, il 22 e 23 giugno, a San Nicola la Strada, la UNDICESIMA edizione della Festa del Pane Canestrato, della quale parliamo in altro articolo.
Non è stata la dodicesima, come erroneamente è indicato nei documenti, nelle delibere, nelle determine, sulla pagina facebook dell’evento, sulle locandine, sui manifesti, negli scritti di stampa e nei comunicati copiaincollati da tutte le parti.
Una festa cominciata con la carta di identità sbagliata.
Lo avevamo detto, ad agosto 2018, al Comune e soprattutto all’ex assessore al turismo, leggendo le note giustamente trionfalistiche con cui fu annunciato l’ottenimento, per la prima volta, di un finanziamento regionale di 25mila euro. 
Avevamo scritto questo articolo (https://www.corrieredisannicola.it/arte-cultura-e-spettacoli/notizie/arte-cultura-e-spettacoli/festa-del-pane-canestrato-patrimonio-culturale-campano) corredato della storia della festa che il Corriere di San Nicola aveva pubblicato anno per anno.
L’assessore aveva anche annuito con un pollice in alto, per dire "ok", mandato sulla nostra pagina personale facebook.
Glielo avevamo ricordato riproponendo l'argomento svariate volte, perché un sannicolese amante della nostra città e delle sue tradizioni non può tollerare simili errori.
Ci siamo anche un po' arrabbiati quando abbiamo visto che, nonostante lo si sapesse, l’errore non era stato corretto e continuava a persistere nella delibera con cui la giunta comunale approvò, nel mese di aprile, il progetto esecutivo e il quadro economico.
Lo avevamo fatto presente e ricordato varie volte anche al sindaco.
Lo avevamo detto anche all’assessore all’ambiente, in quanto presidente della ProLoco all’epoca in cui la festa, nel 2009, fu istituita.
Abbiamo cercato in tutti i modi, insomma, di far capire all’amministrazione comunale l’assurdità di sbagliare i connotati di una manifestazione inserita dalla regione Campania nel "Programma regionale di eventi di promozione turistica", dallo stesso Comune concepita, in sede di richiesta di finanziamento, come "risveglio
culturale del territorio, attraverso la valorizzazione degli elementi identitari, insiti nella cultura di riferimento, che consentono di attivare e promuovere nella gente il senso di appartenenza alla comunità per avverare il riscatto culturale delle piccole realtà locali” e che aspira ad essere inserita in futuro nel neo istituito “Inventario del Patrimonio Culturale Immateriale Campano (IPIC)”.
Macchè.
Neanche per idea.
Nessuno si è preoccupato di correggere un errore madornale che proprio questi “elementi identitari” falsifica impietosamente.
Restiamo perplessi, sbalorditi ed offesi, come cittadini che amano la storia della propria città.
Restiamo perplessi, sbalorditi ed offesi, come giornalisti continuamente presenti e attenti nel dare verità e visibilità alle cose belle che succedono nella nostra città. 
Provoca decisamente amarezza la sufficienza con cui il Comune (o chi per esso) ha messo su una proposta di finanziamento alla regione per dare risalto ad una festa della tradizione locale di cui non sa nemmeno quante edizioni si sono svolte.
Ci cascano le braccia.
Ci sono cascate soprattutto quando, sabato sera all’arena, non è arrivata quella dichiarazione di scuse ai sannicolesi che ci si aspettava.
Sì, dopo un grosso guaio combinato, di cui si era perfettamente a conoscenza, non avrebbe certamente guastato qualche smargiassata in meno e un pizzico di umiltà in più.
Macché! Neanche per sogno!
Ci cascano le braccia.
Ah, una scommessa, però, la facciamo. Ci giochiamo tutto, come normalmente si dice, ma siamo sicuri che l’errore non verrà corretto neanche quando, prima della fine dell’anno, una nuova proposta verrà fatta alla regione per la festa del pane canestrato del 2020: siamo sicuri che scriveranno XIII edizione e non XII come si dovrebbe...
Chiediamo perdono, ma ormai non ci fidiamo più su queste cose.
Una cosa, però, la facciamo prima noi. Questo articolo lo stampiamo e lo protocolliamo subito direttamente alla Regione. In modo che qualcuno, in Via Santa Lucia a Napoli, quando leggerà la prossima richiesta di finanziamento, sappia che sta finanziando un “FALSO STORICO”...
Ovviamente, e speriamo che ciò avvenga subito, la cosa più giusta ed onesta, che la città e tutti coloro che la amano apprezzerebbero, sarebbe un comunicato stampa ufficiale, attraverso il quale il Comune (o di chi per esso) CHIEDE SCUSA AI CITTADINI, RIPORTANDO LA FESTA DEL PANE CANESTRATO ALLA SUA VERITA' STORICA.
Verità storica che il Corriere di San Nicola si batterà sempre per affermare. 
Non ci resta che attendere.

Nicola Ciaramella
©Corriere di San Nicola

Alcune delle edizioni della Festa del Pane Canestrato immortalate dal Corriere di San Nicola, l' "Enciclopedia" di San Nicola la Strada (si tratta della decima, quella dello scorso anno, della nona del 2017, della ottava del 2016 e della quarta del 2012).


 Gli articoli -fino all'edizione dello scorso anno, ovvero la decima- sulla“Festa del Pane Canestrato” pubblicati dal Corriere di San Nicola (Ricerca articoli/per parola chiave/pane canestrato/cerca)


Le locandine dellla 1a e della 2a edizione della Festa del Pane Canestrato.
La prima edizione fu
spostata dal 28 giugno al 12 luglio 2009 per avverse condizioni meteorologiche (vedi foto qui sotto).



 

 

 


PENSIERI, TASTIERA E MOUSE 

 

 
La posta

dei

Lettori

 

SAN NICOLA LA STRADA E LA SUA STORIA


Un Santo miracoloso e la Regina delle strade nel glorioso cammino di una città

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 

 


Per ricevere comunicazione di nuovi articoli e contenuti pubblicati su questo sito...

Carabinieri di San Nicola la Strada, una storia lunga 59 anni

 Le carriere dei sette Comandanti che hanno guidato il presidio dell’Arma dal 1960 ad oggi

 
-Dossier ideato e scritto da Nicola Ciaramella-


LA STORIA DI VITO

 

 

"Vito's story"

è un'opera di Pasquale Gravante per aiutare la Ricerca

 


IL SINDACO RISPONDE

 

 



"Filo diretto" tra i cittadini ed il sindaco 
attraverso
il
Corriere di San Nicola

DOSSIER LO UTTARO

 




Cronistoria
di
un
disastro

 

LINKS

 






Siti

da

consultare

 

 

 

AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


 

W LA NOSTRA CITTA' !

 


San Nicola
la Strada

SAN NICOLA LA STRADA FOOTBALL STORY



Il gioco più bello del mondo: la sua storia a San Nicola la Strada dagli inizi fino al 1989

 

CINICOLANDO



Alla ricerca dell'aria perduta...



 ...e di qualche coda di paglia...

 

LA DENOMINAZIONE DEL NOSTRO COMUNE 


Come si scrive il nome della nostra città: il contributo dello storico F. Nigro e la necessità assoluta di non fare più tantissima confusione!

 

IL "SABATO" ON LINE

Leggi on-line il settimanale di

Enzo Di Nuzzo

 


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

FARMACIE MINUTO x MINUTO



 

I turni di 
SETTEMBRE 2019

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

LA MAPPA DEL POTERE 2015-2020 



L'organigramma
dell'amministrazione comunale
e
il programma amministrativo 


 

 

ARCHIVIO NUMERI CARTACEI


Le edizioni cartacee del
Corriere di San Nicola
dal 2001 al 2006

 

FOTOARCHIVIO





Non solo "neve su San Nicola"...


INNO DI SAN NICOLA


L' Inno ufficiale della Città di San Nicola la Strada composto da Anna Massa e musicato da Franco Damiano

 

ANGOLI SANNICOLESI
San Nicola la Strada e i suoi monumenti


Chiesa di Santa Maria degli Angeli, Santa Maria della Pietà, Real Convitto Borbonico, Colonna romana, Tana di Mazzamauriello, Canetteria, Le Madonnelle, Mulino Palomba, Resti di Calatia e tutte le altre bellezze storiche ed architettoniche, visibili e nascoste, di San Nicola la Strada

 (sezione ideata e curata da Nicola Ciaramella e Renato Ciaramella)


RICERCA ARTICOLI


Scegli il modo che preferisci per consultare il vastissimo archivio del Corriere di San Nicola



-
TUTTI GLI ARTICOLI
 (tutti gli articoli pubblicati su questo sito dal 6/2/2005 ad oggi in ordine cronologico decrescente)

-PER CATEGORIA

-PER PAROLA CHIAVE


-Tutto l'archivio dei numeri cartacei (da luglio 2001 a maggio 2006)

-Cerca nei numeri cartacei


 

 

MARATONINA STORY

Tutto sulla
"Maratonina Città di San Nicola la Strada"
 

Albo d'Oro, articoli, foto e video di tutte le edizioni del più grande evento sportivo sannicolese

 

PAGINE FUXIA

OPERATORI ECONOMICI  
conosciamoli da vicino 
la loro storia
la loro attività
foto e video dell'azienda

 
                   Vedi Elenco Operatori