Fondato e diretto

            da                  

Nicola Ciaramella          Facebook logo

 

                          

                                      

FARMACIE MINUTO x MINUTO




 

I turni di 
MAGGIO 2020

San Nicola la Strada
e
Caserta

 


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

MISTICISMO

-di Antonio Dentice- 

*Cronaca del Sufismo Murid
*Cronaca del Taoismo
*Tradizioni sincretiche Sudamericane
*Cristianesimo
*Buddhismo e Induismo

 


AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


La prima messa in Santa Maria degli Angeli dopo il lockdown

Lunedi 18 maggio 2020, ore 19: un momento importante per la comunità sannicolese.
Don Franco emozionatissimo.
Ripresa in piena sicurezza igienico-sanitaria la celebrazione dei riti liturgici con il popolo grazie alla perfetta organizzazione offerta dall’Associazione Accollatori.
Nessuno dell’amministrazione a presenziare la riapertura della nostra chiesa in un giorno dal grande significato non solo per la comunità cattolica...


Santa Maria degli Angeli, come tutte le chiese, ha riaperto al culto dopo settanta giorni di lockdown.
Un Don Franco Catrame così visibilmente emozionato, e contentissimo, non lo avevamo mai visto.
Anche se, grazie alle dirette e alle differite realizzate dal Corriere di San Nicola, la messa della domenica e delle altre festività non era mai mancata ai sannicolesi in questo periodo di forzata clausura per la pandemia, rivedere davanti agli occhi gli scanni occupati dai fedeli è stato toccante.
Quasi non voleva crederci.
Al fianco del parroco di Santa Maria degli Angeli, i diaconi Don Michele Tagliafierro e Don Raffaele Santamaria, il sacrestano Giorgio, il lettore Michele Pesce e l’organista Angelica Narducci.
Tutto organizzato con la massima perfezione, secondo le norme di contenimento introdotte per l’emergenza covid.
A dare man forte a Don Franco, gli Accollatori San Nicola con il presidente Giuseppe Costantino. Indispensabile la loro collaborazione per l'applicazione precisa e metodica di tutte le disposizioni governative previste, in primis per la sorveglianza attenta e meticolosa sul corretto distanziamento sociale tra le persone. Sia all’ingresso, che all’uscita, come durante la celebrazione, allo scambio della pace e alla comunione.
Bravissimi! Da inchinarsi alla loro preziosa partecipazione!

Lunedi 18 maggio è stato un grande giorno anche perché la chiesa ha ricordato il centesimo anniversario della nascita di San Giovanni Paolo II, il papa della resilienza.
Don Franco aveva raccontato in mattinata, attraverso un video pubblicato dal Corriere di San Nicola, gli anni ‘78/’81 in cui conobbe personalmente papa Wojtyla, incontrandolo spesso durante gli studi frequentati presso il Pontificio Seminario e spesso servendo la messa da egli celebrata.
L’omelia l’ha spesa interamente per tracciare l’esaltante significato della figura di Giovanni Paolo II, ripercorrendo le tappe di una vita difficile, vissuta tra enormi difficoltà e drammi di ogni genere su tutti i fronti, dalla quale esce il valore di un uomo che ha fatto della pace, dell’amore, della solidarietà i motivi trainanti della sua missione e della sua innata e spontanea capacità di trasmettere il messaggio cristiano della speranza in tutti gli angoli del mondo, a tutte le religioni, a tutti gli esseri umani.
Proprio quegli ideali, insomma, che oggi servono per animare ed ispirare la gente in un cammino di rinascita che appare ancora cosa difficilissima, ma possibile. Perché il papa dei giovani ha esortato tutti a non aver paura, a spalancare le porte a Cristo, alla vita. Quella vita che tutti vogliono riprendersi dopo lunghe sofferenze e sacrifici.

-Prima di chiudere la cronaca, mi sia permessa questa mia nota personalissima. La faccio da osservatore e, soprattutto, da chi ha dato l’anima, in questa lunga fase di chiusura, per permettere al popolo dei fedeli di continuare a seguire il cammino liturgico davanti al pc o sul telefonino.
E’ più forte di me, lo sottolineo con forza, non ci riesco proprio a frenarmi; che io sia perdonato, ma si comprenda la mia forte amarezza.
Da un Grande uomo fatto Santo a ...piccoli dettagli fatti di immensa delusione. O raccapriccio, se vogliamo.
Non c’era nessun amministratore (sindaco, consigliere o assessore), neanche a titolo personale, a presenziare la riapertura della nostra Madre Chiesa in un giorno dal grande significato non solo per la comunità cattolica.
La domanda mi viene spontanea: ma -salvo qualcuno che qualche volta a messa lo si vede- sono tutti atei in questa amministrazione, sia la maggioranza che l’opposizione? Ma nessuno di costoro crede in Dio in questa città cattolica con il nome di un santo, San Nicola, santo popolare, dedito ai poveri e ai bisogni della gente comune e che ...persino i protestanti tengono in considerazione? Ma vanno in chiesa solo quando “esce” San Nicola o quando devono scortare il Santissimo? Sono tutti maomettani, musulmani e induisti, o semplicemente ipocriti?
Che squallore. Non trovo altre parole. Vado a prendermi il solito plasil...
Ripeto, che io sia perdonato, ma sono molto amareggiato.
La mia idea sul pandevirus? Una guerra senza eroi. Una guerra che ha ulteriormente allungato le distanze...Una guerra che solo la gente potrà vincere. Da sola. Perchè la gente, la cosa più amata dal papa polacco, "non ha paura”.

Nicola Ciaramella
©Corriere di San Nicola




LA POSTA DEI LETTORI 

 

 
La posta

dei

Lettori

 

SAN NICOLA LA STRADA E LA SUA STORIA


Un Santo miracoloso e la Regina delle strade nel glorioso cammino di una città

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 

 


Per ricevere comunicazione di nuovi articoli e contenuti pubblicati su questo sito...

Carabinieri di San Nicola la Strada, una storia lunga 59 anni

 Le carriere dei sette Comandanti che hanno guidato il presidio dell’Arma dal 1960 ad oggi

 
-Dossier ideato e scritto da Nicola Ciaramella-


LA STORIA DI VITO

 

 

"Vito's story"

è un'opera di Pasquale Gravante per aiutare la Ricerca

 


IL SINDACO RISPONDE

 

 



"Filo diretto" tra i cittadini ed il sindaco 
attraverso
il
Corriere di San Nicola

DOSSIER LO UTTARO

 




Cronistoria
di
un
disastro

 

LINKS

 






Siti

da

consultare

 

 

 

AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


 

W LA NOSTRA CITTA' !

 


San Nicola
la Strada

SAN NICOLA LA STRADA FOOTBALL STORY



Il gioco più bello del mondo: la sua storia a San Nicola la Strada dagli inizi fino al 1989

 

CINICOLANDO



Alla ricerca dell'aria perduta...



 ...e di qualche coda di paglia...

 

LA DENOMINAZIONE DEL NOSTRO COMUNE 


Come si scrive il nome della nostra città: il contributo dello storico F. Nigro e la necessità assoluta di non fare più tantissima confusione!

 

IL "SABATO" ON LINE

Leggi on-line il settimanale di

Enzo Di Nuzzo

 


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

FARMACIE MINUTO x MINUTO



 

I turni di 
MAGGIO 2020

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

LA MAPPA DEL POTERE 2015-2020 



L'organigramma
dell'amministrazione comunale
e
il programma amministrativo 


 

 

ARCHIVIO NUMERI CARTACEI


Le edizioni cartacee del
Corriere di San Nicola
dal 2001 al 2006

 

FOTOARCHIVIO





Non solo "neve su San Nicola"...


INNO DI SAN NICOLA


L' Inno ufficiale della Città di San Nicola la Strada composto da Anna Massa e musicato da Franco Damiano

 

ANGOLI SANNICOLESI
San Nicola la Strada e i suoi monumenti


Chiesa di Santa Maria degli Angeli, Santa Maria della Pietà, Real Convitto Borbonico, Colonna romana, Tana di Mazzamauriello, Canetteria, Le Madonnelle, Mulino Palomba, Resti di Calatia e tutte le altre bellezze storiche ed architettoniche, visibili e nascoste, di San Nicola la Strada

 (sezione ideata e curata da Nicola Ciaramella e Renato Ciaramella)


RICERCA ARTICOLI


Scegli il modo che preferisci per consultare il vastissimo archivio del Corriere di San Nicola



-
TUTTI GLI ARTICOLI
 (tutti gli articoli pubblicati su questo sito dal 6/2/2005 ad oggi in ordine cronologico decrescente)

-PER CATEGORIA

-PER PAROLA CHIAVE


-Tutto l'archivio dei numeri cartacei (da luglio 2001 a maggio 2006)

-Cerca nei numeri cartacei


 

 

MARATONINA STORY

Tutto sulla
"Maratonina Città di San Nicola la Strada"
 

Albo d'Oro, articoli, foto e video di tutte le edizioni del più grande evento sportivo sannicolese

 

PAGINE FUXIA

OPERATORI ECONOMICI  
conosciamoli da vicino 
la loro storia
la loro attività
foto e video dell'azienda

 
                   Vedi Elenco Operatori