Fondato e diretto

            da                  

Nicola Ciaramella          Facebook logo

 

                          

                                      

dalla
PROVINCIA, dalla REGIONE, dall'ITALIA, dal MONDO

Notizie da
OLTRE I CONFINI DI SAN NICOLA LA STRADA



 

 

 

 

 

FARMACIE MINUTO x MINUTO




 

I turni di 
AGOSTO 2020

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

LUCIDA REALTÁ

Un racconto
di
Gerardina Rainone


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

Una città, il cuore, la mente...


L'


"Ode alla mia città"


composta da


Nicola Ciaramella


IL MIO REGALO ALLA MIA CITTA'

Dipingi on line la "tua" città"
Un “clic" quotidiano cominciato mercoledì 9 febbraio 2005...


 

ECOLOGIA & SALUTE

-Rubrica a cura di Gerardina Rainone-

MISTICISMO

-di Antonio Dentice- 

*Cronaca del Sufismo Murid
*Cronaca del Taoismo
*Tradizioni sincretiche Sudamericane
*Cristianesimo
*Buddhismo e Induismo

 


IO NON RISCHIO 

Cosa sapere e cosa fare PRIMADURANTEDOPO un terremoto

-Buone pratiche di protezione civile a cura anche del Nucleo della Protezione Civile di San Nicola la Strada-

 

AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


L'ANGOLO DELLA POESIA

 

 


Versi inediti di poeti lettori del Corriere di San Nicola

Una LUCE sempre accesa su DON ORESTE
Gruppo Facebook "DON ORESTE NON E’ ANDATO VIA”: continua, senza pause, l’iniziativa creata da Nicola Ciaramella per mantenere sempre vivo il ricordo dello scomparso amatissimo parroco di Santa Maria della Pietà.

GRAZIE A TUTTI COLORO CHE HANNO SAN NICOLA LA STRADA NEL CUORE

 
... Com'era Piazza Municipio agli inizi degli anni ’60 ...

 

FELICI DI OFFRIRE LE NOSTRE FOTO AEREE

 

 

Il nostro GRAZIE a quanti hanno scelto le nostre immagini dall'alto di San Nicola la Strada quali icone di siti internet e di gruppi facebook locali

PAOLO CONTE, PILOTA 
(TUTTO sulla carriera del
 piccolo grande fenomeno del motociclismo casertano)

Volantinaggio: Pascariello chiarisce tutto!



Il sindaco mette la parola fine all’incresciosa vicenda e precisa: “Lo scopo dell'ordinanza è quello di limitare i danni
al decoro urbano arrecato dalla diffusione selvaggia di volantini pubblicitari ed altro materiale simile. Nessuna censura! Il volantinaggio politico, di maggioranza o di minoranza, rientra nella fattispecie della comunicazione sociale che, in quanto tale, è consentita, anzi da noi auspicata
”.


Si è finalmente conclusa la lunga vicenda sull’ordinanza sindacale riguardante il divieto del volantinaggio, dettagliatamente ospitata su questo sito prima attraverso il grido d’allarme lanciato dall’opposizione e poi con il contributo alla discussione, da noi specificamente richiesto ed ottenuto, da parte dei membri della maggioranza, per finire all’atto chiarificatore finale di Pascariello.
Dopo le varie mail (prontamente pubblicate) fatte pervenire alla nostra redazione da Motta, dai Verdi e da esponenti della Margherita, decisivo si è rivelato il documento congiunto inviato al sindaco, in data 31 ottobre, dai segretari di partito Marotta (Margherita), Vigliotti (Ds), Roano (Verdi) e Panico (Rc), attraverso il quale si chiede, senza mezzi termini, la revoca del provvedimento.

«Dall’ordinanza 43 del 21 luglio  -hanno scritto i rappresentanti dell’opposizione- si evince chiaramente lo scopo di evitare lo “sconcio” al quale danno origine i volantini pubblicitari abbandonati sui marciapiedi o per strada, ma si evince anche il potere di controllo che Lei ha conferito al Comando di Polizia Municipale sulle richieste, inoltrate dai cittadini, di manifestare liberamente il proprio pensiero o di comunicare qualsiasi forma di evento. In pratica, il cittadino sannicolese, da oggi, sarà costretto a chiedere il permesso di esprimersi alla Polizia Municipale. Quest’ultima non si comprende su quali basi censurerà o ammetterà il volantinaggio. Inoltre, essendo i nostri partiti in una posizione politica di opposizione con l’attuale maggioranza amministrativa, è molto probabile che, attraverso lo strumento del volantinaggio, vorranno esprimere pensieri non “concorrenti con le finalità dell’ente”. Per cui, come da Lei dettato nella citata ordinanza, non saremo nelle condizioni di poter essere autorizzati. Sembra che il Comune abbia scelto una strada comoda, facile e anticostituzionale per sostituire un ben più complesso ma suo legittimo potere/dovere di controllo circa il rispetto dell’ambiente e del decoro. Lei potrà anche ritenere che questo non è un “bavaglio”. La facciamo contento: la chiameremo CENSURA. Per tutto quanto esposto, si chiede la revoca immediata dell’ordinanza n. 43 del 21/7/2006».

A questo punto Pascariello non poteva certo tirarsi indietro. Pur non revocando, ovviamente, l’ordinanza, egli ha fornito una definitiva ed esaustiva spiegazione dei motivi ispiratori dell’atto contestato, ponendo così, nella piena soddisfazione di tutti, la parola fine ad una questione che si sarebbe certamente evitata con un briciolo di attenzione in più.
Ecco la pregevole, pur se tardiva, risposta che il sindaco ha fornito non solo ai segretari dei partiti di minoranza, bensì a tutti i cittadini sannicolesi:

«In riferimento alla Vostra nota a firma congiunta del 31 ottobre con la quale mi si richiede la revoca dell'ordinanza sindacale n. 43 del 21 luglio scorso, desidero chiarire alcuni aspetti che, probabilmente, sono sfuggiti all'attenzione delle SS.VV.
-Lo scopo dell'ordinanza è sicuramente ed unicamente quello di limitare i danni all'ambiente ed al decoro urbano, in certi casi vero e proprio sconcio, prodotti dalla proliferazione e diffusione selvaggia di volantini pubblicitari ed altro materiale simile;-La Polizia Municipale, non potendolo fare il Sindaco in persona, é stata individuata quale Servizio Comunale cui affidare la responsabilità dell'esecuzione del dispositivo dell'ordinanza, per le sue caratteristiche di operatività e controllo del territorio e, per gli aspetti sanzionatori cui essa é preposta per legge, senza alcun potere di censura se non negli ambiti di previsione dell’ordinanza stessa;
-L'espressione "messaggi ritenuti concorrenti con le finalità perseguite dal Comune" comprende tutte quelle attività afferenti la socialità, la ricerca dell'interesse dei cittadini, la tutela della collettività amministrata; l’attività di tutti i partiti ed organizzazioni politiche rientra, ovviamente, in tali ambiti di comunicazione sociale, per cui, chiarisco definitivamente e per iscritto, che il volantinaggio politico, di maggioranza o di minoranza, rientra nella fattispecie della comunicazione sociale che, in quanto tale, è consentita anzi auspicata da questa amministrazione comunale. Per tali ragioni nessun tipo di censura è affidata, né potrebbe essere, alla Polizia Municipale rispetto alla libera espressione di pensiero dei cittadini e dei Partiti Politici, Associazioni e Movimenti cui essi afferiscono legittimamente; tanto anche nel convincimento che tali volantinaggi saranno effettuati, proprio per la natura dei soggetti proponenti, nella maniera più rispettosa possibile del territorio;
Sorvolo sulle espressioni alquanto "forti", sicuramente eccessive, con le quali le SS. VV. chiedono la revoca dell’ordinanza de quo e, ritenendo di aver sufficientemente tranquillizzato quanti, al pari dello scrivente che ne è anche investito per la carica, si sentono custodi delle libertà civili e difensori della Costituzione, non posso che confermare la mia ordinanza n. 43 del 21-7-2006, a tutela dell'ambiente e del decoro cittadino, rientrando tale capacità ordinatoria nei doveri e nei poteri del Sindaco.»

“Siamo soddisfatti”  -ha commentato Vito Marotta-  “per come si è conclusa la vicenda. Voglio solo sottolineare che se l’ordinanza fosse stata scritta in modo comprensibile non saremmo giunti a questo punto”.

Sulla stessa linea Salvatore Motta, l’ex leader dei Comunisti Italiani di San Nicola, che era stato il primo a denunciare alla pubblica opinione l’increscioso provvedimento. Ecco cosa ha dichiarato al Corriere:

«Apprendo dalla stampa i chiarimenti del Sindaco in merito all'ordinanza sul divieto di volantinaggio, provvedimento che aveva suscitato non poche reazioni nei partiti di opposizione presenti e non nel parlamentino cittadino. La circolare diramata dal primo cittadino sgombra il campo da qualsiasi interpretazione di antidemocraticità che si fosse potuta palesare nella lettura "sic simpliciter" del provvedimento adottato. Il ripensamento del Sindaco è accolto e apprezzato con soddisfazione dai più e sta ad indicare un atteggiamento di distensione su un argomento che stava assumendo toni molto alti e a volte anche fuori luogo. Comunque è opportuno che il Sindaco apporti quei piccoli correttivi e accorgimenti all'ordinanza tali da eliminare definitivamente tutti quei passaggi non comprensibili o male interpretati. W la Democrazia!»

Roano, Vigliotti e Motta sono tra i principali contestatori del provvedimento

Per leggere tutti i nostri servizi sulla vicenda, vai in home-page 
Ricerca Articoli / Per parola chiave e digita "volantinaggio".
Buona lettura!

 

 

 


LA POSTA DEI LETTORI 

 

 
La posta

dei

Lettori

 

SAN NICOLA LA STRADA E LA SUA STORIA


Un Santo miracoloso e la Regina delle strade nel glorioso cammino di una città

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 

 


Per ricevere comunicazione di nuovi articoli e contenuti pubblicati su questo sito...

Carabinieri di San Nicola la Strada, una storia lunga 59 anni

 Le carriere dei sette Comandanti che hanno guidato il presidio dell’Arma dal 1960 ad oggi

 
-Dossier ideato e scritto da Nicola Ciaramella-


LA STORIA DI VITO

 

 

"Vito's story"

è un'opera di Pasquale Gravante per aiutare la Ricerca

 


IL SINDACO RISPONDE

 

 



"Filo diretto" tra i cittadini ed il sindaco 
attraverso
il
Corriere di San Nicola

DOSSIER LO UTTARO

 




Cronistoria
di
un
disastro

 

LINKS

 






Siti

da

consultare

 

 

 

AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


 

W LA NOSTRA CITTA' !

 


San Nicola
la Strada

SAN NICOLA LA STRADA FOOTBALL STORY



Il gioco più bello del mondo: la sua storia a San Nicola la Strada dagli inizi fino al 1989

 

CINICOLANDO



Alla ricerca dell'aria perduta...



 ...e di qualche coda di paglia...

 

LA DENOMINAZIONE DEL NOSTRO COMUNE 


Come si scrive il nome della nostra città: il contributo dello storico F. Nigro e la necessità assoluta di non fare più tantissima confusione!

 

IL "SABATO" ON LINE

Leggi on-line il settimanale di

Enzo Di Nuzzo

 


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

FARMACIE MINUTO x MINUTO



 

I turni di 
AGOSTO 2020

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

LA MAPPA DEL POTERE 2015-2020 



L'organigramma
dell'amministrazione comunale
e
il programma amministrativo 


 

 

ARCHIVIO NUMERI CARTACEI


Le edizioni cartacee del
Corriere di San Nicola
dal 2001 al 2006

 

FOTOARCHIVIO





Non solo "neve su San Nicola"...


INNO DI SAN NICOLA


L' Inno ufficiale della Città di San Nicola la Strada composto da Anna Massa e musicato da Franco Damiano

 

ANGOLI SANNICOLESI
San Nicola la Strada e i suoi monumenti


Chiesa di Santa Maria degli Angeli, Santa Maria della Pietà, Real Convitto Borbonico, Colonna romana, Tana di Mazzamauriello, Canetteria, Le Madonnelle, Mulino Palomba, Resti di Calatia e tutte le altre bellezze storiche ed architettoniche, visibili e nascoste, di San Nicola la Strada

 (sezione ideata e curata da Nicola Ciaramella e Renato Ciaramella)


RICERCA ARTICOLI


Scegli il modo che preferisci per consultare il vastissimo archivio del Corriere di San Nicola



-
TUTTI GLI ARTICOLI
 (tutti gli articoli pubblicati su questo sito dal 6/2/2005 ad oggi in ordine cronologico decrescente)

-PER CATEGORIA

-PER PAROLA CHIAVE


-Tutto l'archivio dei numeri cartacei (da luglio 2001 a maggio 2006)

-Cerca nei numeri cartacei


 

 

MARATONINA STORY

Tutto sulla
"Maratonina Città di San Nicola la Strada"
 

Albo d'Oro, articoli, foto e video di tutte le edizioni del più grande evento sportivo sannicolese

 

PAGINE FUXIA

OPERATORI ECONOMICI  
conosciamoli da vicino 
la loro storia
la loro attività
foto e video dell'azienda

 
                   Vedi Elenco Operatori