Fondato e diretto

            da                  

Nicola Ciaramella          Facebook logo

 

                          

                                      

FARMACIE MINUTO x MINUTO




 

I turni di 
NOVEMBRE 2020

San Nicola la Strada
e
Caserta

 


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

IL MIO REGALO ALLA MIA CITTA'

Dipingi on line la "tua" città"
Un “clic" quotidiano cominciato mercoledì 9 febbraio 2005...


Una città, il cuore, la mente...


L'


"Ode alla mia città"


composta da


Nicola Ciaramella


SPECIALE ELEZIONI COMUNALI 2020 

Le Elezioni Comunali 2020 di San Nicola la Strada raccontate dal Corriere di San Nicola

IL MONDO A SCALE 
-Racconto di Gerardina Rainone-


(Disegni di Virginia Cioffi)

PARTE III

 

ECOLOGIA & SALUTE

-Rubrica a cura di Gerardina Rainone-

IO NON RISCHIO 

Cosa sapere e cosa fare PRIMADURANTEDOPO un terremoto

-Buone pratiche di protezione civile a cura anche del Nucleo della Protezione Civile di San Nicola la Strada-

 

L'ANGOLO DELLA POESIA

 

 


Versi inediti di poeti lettori del Corriere di San Nicola

Una LUCE sempre accesa su DON ORESTE
Gruppo Facebook "DON ORESTE NON E’ ANDATO VIA”: continua, senza pause, l’iniziativa creata da Nicola Ciaramella per mantenere sempre vivo il ricordo dello scomparso amatissimo parroco di Santa Maria della Pietà.

MISTICISMO

-di Antonio Dentice- 

*Cronaca del Sufismo Murid
*Cronaca del Taoismo
*Tradizioni sincretiche Sudamericane
*Cristianesimo
*Buddhismo e Induismo

 


PAOLO CONTE, PILOTA 
(TUTTO sulla carriera del
 piccolo grande fenomeno del motociclismo casertano)

GRAZIE A TUTTI COLORO CHE HANNO SAN NICOLA LA STRADA NEL CUORE

 
... Com'era Piazza Municipio agli inizi degli anni ’60 ...

 

FELICI DI OFFRIRE LE NOSTRE FOTO AEREE

 

 

Il nostro GRAZIE a quanti hanno scelto le nostre immagini dall'alto di San Nicola la Strada quali icone di siti internet e di gruppi facebook locali

San Nicola la Strada SEMPRE nel cuore
...Una bellissima iniziativa per tutti i sannicolesi...

Il Biodigestore del sindaco casertano arriva in Parlamento

Interrogazione a risposta scritta presentata dal deputato M5S Antonio Del Monaco.

Scettico Nicola Ciaramella, direttore del Corriere di San Nicola
(unico giornale ad aver preso, nel nome del nostro ambiente e della nostra salute, una precisa posizione sulla vicenda), che reputa troppo “leggero” il testo della lettera...


Stamattina (30 giugno -ndr) è stata depositata l'interrogazione parlamentare in oggetto; contemporaneamente è partita anche una mia lettera ai due ministri interessati, Costa e Franceschini, per anticipare la tematica e sperare in un loro intervento quanto prima. Tengo particolarmente a voler sottolineare la preziosa collaborazione dell'avvocato Paolo Centore nella costruzione dell'interrogazione parlamentare suddetta”.

Così ci scrive il deputato di Mov. 5 Stelle Antonio Del Monaco, fornendoci anche il testo della richiesta, che pubblichiamo così come ci giunge:

« Al Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare, al Ministro per i beni culturali e Ambientali – Per sapere - premesso che:

con deliberazione n.79 del 26/06/2020, la Giunta comunale di Caserta ha deciso di approvare il progetto definitivo per la realizzazione di un "impianto integrato di selezione di materiali riciclabili dal rifiuto indifferenziato e trattamento biologico del rifiuto organico";

con determinazione dirigenziale n. 1512 del 12.10.2018 si è proceduto con l’aggiudicazione con efficacia della progettazione definitiva , esecutiva e del servizio di coordinamento della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione relativi all'intervento "Realizzazione dell'impianto di compostaggio con recupero di biometano " alla RTI Tecnosistem spa con sede in Napoli;

il quadro economico inserito nella stima economica del progetto in oggetto, è pari ad € 36.013.000,00 riferiti ai soli lavori , superiore all’importo finanziato che per la realizzazione dei soli lavori prevede una spesa di € 19.600.000,00, pertanto superiore di € 16.413.000,00. La somma maggiore è dovuta in parte alla necessità di opere di mitigazione ambientale considerato il posizionamento dell’intervento attiguo a zona sottoposta a vincolo ambientale ed a vincolo paesaggistico ed in parte ad opere complementari all’impianto stesso ( distributore di GPL, centro congressi, centro didattico – museale,centro formativo, ecc); per questo si è deciso di procedere, in accordo con la struttura di missione della Regione, di  realizzare l’intervento in due stralci funzionali. Uno da 19 milioni e mezzo come da finanziamento approvato. Il secondo da 16.413.000,00 più Iva per i quali chiedere un nuovo finanziamento; 

con la delibera n. 112/2017 il Comune di Caserta ha approvato il progetto di fattibilità tecnico economica (progetto preliminare) e localizzato l’impianto in Località Ponteselice;

con determina n.486/2020, poiché da più approfondite indagini risultava possibile trasferire l’impianto di trattamento dei rifiuti nell’area ex cava sita in località Casa Mastellone, veniva conferito un incarico professionale per la verifica dell’eventuale delocalizzazione dell’impianto;

considerando che entrambe le località individuate per la realizzazione dell’impianto integrato di selezione di materiali riciclabili dal rifiuto indifferenziato e trattamento biologico del rifiuto organico si trovano in zone con vincolo paesaggistico;

si consideri altresì che, al di sotto della località Casa Mastellone, v’è una falda acquifera che alimenta le utenze idriche delle abitazioni dei cittadini del Comune di Valle di Maddaloni, mentre la località Ponteselice è collocata di fronte al Complesso Monumentale Reggia di Caserta, è impressione che sia stato completamente dimenticato il valore paesaggistico dei siti, che ci sia un accanimento della realizzazione del progetto in una terra già abbastanza martoriata dal punto di vista ambientale e notoriamente conosciuta come ‘Terra dei fuochi’;

in considerazione del fatto che, dunque, entrambe le zone individuate per la realizzazione dell’impianto siano soggette a vincoli paesaggistici,

se i Ministri interrogati, siano a conoscenza dei fatti sopra esposti e quale il loro orientamento in merito alla tutela e salvaguardia dell’ambiente, del paesaggio e del complesso monumentale di elevato valore culturale, storico, architettonico, e dichiarata Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO. » 
 
Con tutto il rispetto per il deputato Del Monaco, non crediamo che questa “narrazione” potrà sortire molti effetti.
La percepiamo molto ma molto “leggera” e ...formale (più che una dettagliata rappresentazione di una gravissima problematica sembra il testo di una di quelle solite delibere di enti pubblici scritte con scarsa o inesistente attenzione alla grammatica, alla sintassi e alla punteggiatura).
Bisognava, secondo noi, specificare meglio la ...caratteristica storica del territorio oggetto della scellerata scelta, ossia una conurbazione densamente popolata e già massacrata per mezzo secolo dai veleni e dalle malattie causate dalla megadiscarica LoUttaro.
Bisognava, inoltre, porre l’accento sul fatto che il sindaco di Caserta è abituato a non consultare i suoi sfortunatissimi vicini in una circostanza così delicata per la salute pubblica e se ne frega altamente delle popolazioni interessate, per le quali si configura una vera e propria lesione del diritto alla salute.
Occorreva dire, insomma, a quelli che stanno a Roma (soprattutto al ministro che finora non è che abbia dimostrato ...grande generosità per la nostra maledetta terra infuocata), che il comportamento di quello che comanda a Caserta è da despota irresponsabile.

Il deputato presentatore va, comunque, immensamente ringraziato per l’impegno che ci sta mettendo (lo stiamo seguendo con doverosa attenzione). 
 
Ci permettiamo di ricordargli ancora una volta che per quanto riguarda la storia de Lo Uttaro, Lo Uttaro2 e Ponteselice, sul Corriere di San Nicola (unico giornale ad aver preso, coraggiosamente, posizione nel nome del nostro ambiente e della nostra salute) può, se vuole, leggere, per approfondire la conoscenza della questione, ben tre dossier che la dicono tutta sulle schifezze ambientali che stanno succedendo da tempo a San Nicola la Strada e dintorni. 

(Cliccare su questi link e poi sui relativi sottolink per rendersi conto delle ingiustizie e delle violenze che questo territorio subisce da svariati decenni:

-DOPO LO-UTTARO, ORA PONTESELICE… ;
-LO UTTARO 2, IL RITORNO DI QUELL’IMMARCESCIBILE PENSIERO FISSO… ; 
-DOSSIER LO UTTARO ).


 
Nicola Ciaramella
©Corriere di San Nicola


LA POSTA DEI LETTORI 

 

 
La posta

dei

Lettori

 

SAN NICOLA LA STRADA E LA SUA STORIA


Un Santo miracoloso e la Regina delle strade nel glorioso cammino di una città

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 

 


Per ricevere comunicazione di nuovi articoli e contenuti pubblicati su questo sito...

Carabinieri di San Nicola la Strada, una storia lunga 59 anni

 Le carriere dei sette Comandanti che hanno guidato il presidio dell’Arma dal 1960 ad oggi

 
-Dossier ideato e scritto da Nicola Ciaramella-


LA STORIA DI VITO

 

 

"Vito's story"

è un'opera di Pasquale Gravante per aiutare la Ricerca

 


IL SINDACO RISPONDE

 

 



"Filo diretto" tra i cittadini ed il sindaco 
attraverso
il
Corriere di San Nicola

DOSSIER LO UTTARO

 




Cronistoria
di
un
disastro

 

LINKS

 






Siti

da

consultare

 

 

 

AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


 

W LA NOSTRA CITTA' !

 


San Nicola
la Strada

SAN NICOLA LA STRADA FOOTBALL STORY



Il gioco più bello del mondo: la sua storia a San Nicola la Strada dagli inizi fino al 1989

 

CINICOLANDO



Alla ricerca dell'aria perduta...



 ...e di qualche coda di paglia...

 

LA DENOMINAZIONE DEL NOSTRO COMUNE 


Come si scrive il nome della nostra città: il contributo dello storico F. Nigro e la necessità assoluta di non fare più tantissima confusione!

 

IL "SABATO" ON LINE

Leggi on-line il settimanale di

Enzo Di Nuzzo

 


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

FARMACIE MINUTO x MINUTO



 

I turni di 
NOVEMBRE 2020

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

LA MAPPA DEL POTERE 2020-2025 


ORGANIGRAMMA
della
amministrazione comunale

 
PROGRAMMA
AMMINISTRATIVO



 

 

ARCHIVIO NUMERI CARTACEI


Le edizioni cartacee del
Corriere di San Nicola
dal 2001 al 2006

 

FOTOARCHIVIO





Non solo "neve su San Nicola"...


INNO DI SAN NICOLA


L' Inno ufficiale della Città di San Nicola la Strada composto da Anna Massa e musicato da Franco Damiano

 

ANGOLI SANNICOLESI
San Nicola la Strada e i suoi monumenti


Chiesa di Santa Maria degli Angeli, Santa Maria della Pietà, Real Convitto Borbonico, Colonna romana, Tana di Mazzamauriello, Canetteria, Le Madonnelle, Mulino Palomba, Resti di Calatia e tutte le altre bellezze storiche ed architettoniche, visibili e nascoste, di San Nicola la Strada

 (sezione ideata e curata da Nicola Ciaramella e Renato Ciaramella)


RICERCA ARTICOLI


Scegli il modo che preferisci per consultare il vastissimo archivio del Corriere di San Nicola



-
TUTTI GLI ARTICOLI
 (tutti gli articoli pubblicati su questo sito dal 6/2/2005 ad oggi in ordine cronologico decrescente)

-PER CATEGORIA

-PER PAROLA CHIAVE


-Tutto l'archivio dei numeri cartacei (da luglio 2001 a maggio 2006)

-Cerca nei numeri cartacei


 

 

MARATONINA STORY

Tutto sulla
"Maratonina Città di San Nicola la Strada"
 

Albo d'Oro, articoli, foto e video di tutte le edizioni del più grande evento sportivo sannicolese

 

PAGINE FUXIA

OPERATORI ECONOMICI  
conosciamoli da vicino 
la loro storia
la loro attività
foto e video dell'azienda

 
  Vedi Elenco Operatori