Fondato e diretto

            da                  

Nicola Ciaramella          Facebook logo

 

                          

                                      

FARMACIE MINUTO x MINUTO




 

I turni di 
SETTEMBRE 2019

San Nicola la Strada
e
Caserta

 


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

MISTICISMO

-di Antonio Dentice-

*Cronaca del Sufismo Murid

*Cronaca del Taoismo

*Tradizioni sincretiche Sudamericane

*Cristianesimo

 


AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


Il primo, favoloso, saggio del “Teatro per il Sociale”

I bambini del Laboratorio Teatrale Inclusivo, nato dalla sinergia tra il “Comitato IdeaChiara” di Michele Tarallo e l’Associazione “Alterum” di Titti D’Abbraccio con il patrocinio comunale, hanno suggellato il primo anno di attività con lo splendido spettacolo itinerante “SOS Fiabe” tenuto alla Rotonda.


Come palcoscenico un ritaglio dell’emiciclo est della Rotonda.
Come maestro un pioniere degli spettacoli itineranti.
Come spettatori mamme, papà, compagni di scuola, semplici curiosi e anche noi.
Come ospiti il sindaco e altre autorità comunali e scolastiche.
Come organizzazione e sicurezza gli immancabili volontari della protezione civile e la polizia locale.
E come protagonisti assoluti, quelli che in ogni luogo ed in ogni occasione fanno sempre la differenza, i bambini.

Gli ingredienti, insomma, c’erano proprio tutti per fare del saggio di fine anno accademico del Laboratorio Teatrale Permanente, andato in scena nel caldo pomeriggio di venerdi 14 giugno, uno spettacolo inusuale, fuori dei canoni tradizionali per semplicità e genuinità delle scelte.

Il “Teatro per il Sociale” di San Nicola la Strada, come ha spiegato il suo ideatore e direttore, l’attore/regista Michele Tarallo, è nato grazie alla collaborazione tra la “Compagnia IdeaChiara Comitato Onlus” e l’Associazione Ludico Culturale “Alterum” presieduta da Titti D’Abbraccio, che ha anche offerto i locali per l’attività didattica.
Come scrivemmo a settembre dello scorso anno in sede di presentazione, si tratta di una nuova ed originale realtà progettuale, patrocinata dal Comune, imperniata sul concetto di teatro per ragazzi “inclusivo”, avente, cioè, lo scopo prioritario di promuovere il benessere relazionale e comunicativo, che consenta a bambini con disabilità, per la serenità anche delle loro famiglie, di interagire con bambini normali, sfruttando la grande forza comunicativa del teatro.
Michele Tarallo ha spiegato che l’idea del Teatro per il Sociale è nata soprattutto per volontà delle amiche di Chiara, la sua bambina disabile volata in cielo due mesi, quando Chiara era ancora in vita: “La maggior parte degli attori di stasera sono proprio i compagni di classe di Chiara, quelli della 3.a B delle Elementari dell’Istituto De Filippo. E’ una cosa che mi fa molto onore. Non dimentico mai le emozioni che ho provato durante le prove, tutte le attenzioni, l’amore che i suoi piccoli amici hanno donato a Chiara. Chiara vivrà sempre grazie a loro ed io in tutti loro vedrò sempre Chiara”.

E poi il via ad un meraviglioso spettacolo teatrale itinerante sul verde prato della Rotonda.
“S.O.S. Fiabe”, questo il titolo, che è già molto di più di un titolo.
La voce forte e possente dei bambini (che di microfoni non hanno certamente bisogno, nonostante non si sia potuto fermare per un’oretta, non di più, il traffico automobilistico di Largo Rotonda...) lancia l’allarme, al quale poco o niente altro si può aggiungere: “Udite udite! Il mondo delle fiabe è in pericolo. I bambini di oggi giocano, studiano e si divertono, ma non ascoltano più le fiabe. Gli adulti lavorano, litigano e urlano, ma non leggono più le fiabe”.
Bellissimo il susseguirsi di tanti personaggi che hanno suscitato la fantasia di tutti i piccoli; tutti interpretati e raccontati con bravura, da Cenerentola a Biancaneve, dalla Bella Addormentata a Pollicino, ecc. E con le scene a cambiare luogo e gli spettatori a spostarsi. Pochi metri tra una scena e l’altra, per carità, ma tantissime emozioni ad ogni passo di un magistrale copione che solo un grande artista per i bambini come Michele Tarallo poteva inventare.

Questo spettacolo itinerante, - aveva detto poco prima il suo autore- è anche un modo per rivalutare un patrimonio della città, la Rotonda, e probabilmente sarà portato in scena anche all’Arena comunale nella prossima festa del pane canestrato”.

Alla fine, Tarallo ha chiamato ad intervenire per i saluti il sindaco Vito Marotta, presente con l’assessora alla pubblica istruzione Maria Natale e la consigliera delegata alle politiche comunitarie Alessia Tiscione.
Una manifestazione semplice ma a conclusione di un percorso molto significativo”: il Primo Cittadino ha espresso parole di forte condivisione del progetto del Laboratorio Teatrale Permanente, che ritornerà a settembre con la speranza di un sempre maggior numero di iscritti (i figli dei non abbienti, bisogna ricordare, sono accolti gratuitamente, e questa è decisamente una cosa lodevolissima).
Doverosi i ringraziamenti che Michele Tarallo ha rivolto ai volontari della Protezione Civile e al suo coordinatore Ciro De Maio, nonché alle sue collaboratrici Silvia e Sofia Damasco (“punto di forza nella didattica teatrale”), al tecnico audio/luci Yasmine Ferretto, alla consolle con la moglie di Michele, Monica, e all’organizzatrice generale Elisa Giardino.
Il grazie finale al “Gruppo Mamme” che ha scrupolosamente curato scenografie e costumi.
Ed infine il più grande “bravi/brave!” a tutti gli amici di Chiara, che vogliamo citare uno per uno: Sara Altruda, Paolo Benformato, Flavia Casella, Fabiana Ciavattone, Anna Colangelo, Vito Colangelo, Andrea D’Avino, Lucia Di Maria, Lia Flaminio, Gabriele Lapenna, Lorenzo Martucci, Fabiana Rizzo, Giada Scola.

Nicola Ciaramella
©Corriere di San Nicola
RIPRODUZIONE RISERVATA 





 




 


PENSIERI, TASTIERA E MOUSE 

 

 
La posta

dei

Lettori

 

SAN NICOLA LA STRADA E LA SUA STORIA


Un Santo miracoloso e la Regina delle strade nel glorioso cammino di una città

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 

 


Per ricevere comunicazione di nuovi articoli e contenuti pubblicati su questo sito...

Carabinieri di San Nicola la Strada, una storia lunga 59 anni

 Le carriere dei sette Comandanti che hanno guidato il presidio dell’Arma dal 1960 ad oggi

 
-Dossier ideato e scritto da Nicola Ciaramella-


LA STORIA DI VITO

 

 

"Vito's story"

è un'opera di Pasquale Gravante per aiutare la Ricerca

 


IL SINDACO RISPONDE

 

 



"Filo diretto" tra i cittadini ed il sindaco 
attraverso
il
Corriere di San Nicola

DOSSIER LO UTTARO

 




Cronistoria
di
un
disastro

 

LINKS

 






Siti

da

consultare

 

 

 

AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


 

W LA NOSTRA CITTA' !

 


San Nicola
la Strada

SAN NICOLA LA STRADA FOOTBALL STORY



Il gioco più bello del mondo: la sua storia a San Nicola la Strada dagli inizi fino al 1989

 

CINICOLANDO



Alla ricerca dell'aria perduta...



 ...e di qualche coda di paglia...

 

LA DENOMINAZIONE DEL NOSTRO COMUNE 


Come si scrive il nome della nostra città: il contributo dello storico F. Nigro e la necessità assoluta di non fare più tantissima confusione!

 

IL "SABATO" ON LINE

Leggi on-line il settimanale di

Enzo Di Nuzzo

 


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

FARMACIE MINUTO x MINUTO



 

I turni di 
SETTEMBRE 2019

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

LA MAPPA DEL POTERE 2015-2020 



L'organigramma
dell'amministrazione comunale
e
il programma amministrativo 


 

 

ARCHIVIO NUMERI CARTACEI


Le edizioni cartacee del
Corriere di San Nicola
dal 2001 al 2006

 

FOTOARCHIVIO





Non solo "neve su San Nicola"...


INNO DI SAN NICOLA


L' Inno ufficiale della Città di San Nicola la Strada composto da Anna Massa e musicato da Franco Damiano

 

ANGOLI SANNICOLESI
San Nicola la Strada e i suoi monumenti


Chiesa di Santa Maria degli Angeli, Santa Maria della Pietà, Real Convitto Borbonico, Colonna romana, Tana di Mazzamauriello, Canetteria, Le Madonnelle, Mulino Palomba, Resti di Calatia e tutte le altre bellezze storiche ed architettoniche, visibili e nascoste, di San Nicola la Strada

 (sezione ideata e curata da Nicola Ciaramella e Renato Ciaramella)


RICERCA ARTICOLI


Scegli il modo che preferisci per consultare il vastissimo archivio del Corriere di San Nicola



-
TUTTI GLI ARTICOLI
 (tutti gli articoli pubblicati su questo sito dal 6/2/2005 ad oggi in ordine cronologico decrescente)

-PER CATEGORIA

-PER PAROLA CHIAVE


-Tutto l'archivio dei numeri cartacei (da luglio 2001 a maggio 2006)

-Cerca nei numeri cartacei


 

 

MARATONINA STORY

Tutto sulla
"Maratonina Città di San Nicola la Strada"
 

Albo d'Oro, articoli, foto e video di tutte le edizioni del più grande evento sportivo sannicolese

 

PAGINE FUXIA

OPERATORI ECONOMICI  
conosciamoli da vicino 
la loro storia
la loro attività
foto e video dell'azienda

 
                   Vedi Elenco Operatori