Fondato e diretto

            da                  

Nicola Ciaramella          Facebook logo

 

                          

                                      

FARMACIE MINUTO x MINUTO




 

I turni di 
SETTEMBRE 2020

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

SPECIALE ELEZIONI COMUNALI 2020 

Le Elezioni Comunali 2020 di San Nicola la Strada raccontate dal Corriere di San Nicola


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

Una città, il cuore, la mente...


L'


"Ode alla mia città"


composta da


Nicola Ciaramella


IL MIO REGALO ALLA MIA CITTA'

Dipingi on line la "tua" città"
Un “clic" quotidiano cominciato mercoledì 9 febbraio 2005...


 

ECOLOGIA & SALUTE

-Rubrica a cura di Gerardina Rainone-

MISTICISMO

-di Antonio Dentice- 

*Cronaca del Sufismo Murid
*Cronaca del Taoismo
*Tradizioni sincretiche Sudamericane
*Cristianesimo
*Buddhismo e Induismo

 


IO NON RISCHIO 

Cosa sapere e cosa fare PRIMADURANTEDOPO un terremoto

-Buone pratiche di protezione civile a cura anche del Nucleo della Protezione Civile di San Nicola la Strada-

 

L'ANGOLO DELLA POESIA

 

 


Versi inediti di poeti lettori del Corriere di San Nicola

Una LUCE sempre accesa su DON ORESTE
Gruppo Facebook "DON ORESTE NON E’ ANDATO VIA”: continua, senza pause, l’iniziativa creata da Nicola Ciaramella per mantenere sempre vivo il ricordo dello scomparso amatissimo parroco di Santa Maria della Pietà.

GRAZIE A TUTTI COLORO CHE HANNO SAN NICOLA LA STRADA NEL CUORE

 
... Com'era Piazza Municipio agli inizi degli anni ’60 ...

 

FELICI DI OFFRIRE LE NOSTRE FOTO AEREE

 

 

Il nostro GRAZIE a quanti hanno scelto le nostre immagini dall'alto di San Nicola la Strada quali icone di siti internet e di gruppi facebook locali

PAOLO CONTE, PILOTA 
(TUTTO sulla carriera del
 piccolo grande fenomeno del motociclismo casertano)

Decadentismo Giuglianese: verso le elezioni comunali

Presentate le liste elettorali nel terzo comune non capoluogo più popoloso d’Italia

Il 20 e 21 settembre 2020 si voterà anche a Giugliano, come in tanti altri comuni italiani. Negli ultimi tempi, purtroppo, siamo stati abituati a campagne elettorali sempre più dure e aspre, tanto che qualcuno alla parola Politica ha iniziato a prendere il Plasil. Non osservo particolarmente le campagne elettorali delle altre regioni o comuni, ma posso dire che a Giugliano il buongiorno si vede dal mattino, come recita un famoso proverbio. Non bisogna fare di tutta l’erba un fascio; infatti, fra la numerosa schiera di aspiranti consiglieri, troviamo anche gente competente, con esperienze politiche e un buon grado d’istruzione. Non ci si può candidare contando sulla simpatia o sulle cosiddette conoscenze, in alcuni casi. Ma serve davvero questo per amministrare una città? Amici, parenti e affini? Confucio diceva: Il Maestro disse a un suo allievo: “Yu, vuoi che ti dica in che cosa consiste la conoscenza? Consiste nell’essere consapevoli sia di sapere una cosa che di non saperla. Questa è la conoscenza”. Sta di fatto, che Giugliano, come sempre si avvia alle elezioni con una campagna elettorale che non promette nulla di buono. Potremmo anche noi ricorrere al Plasil, ma la verità è che tutto è politica: le strade maleodoranti, la delinquenza e i mancati controlli. Proprio qualche sera fa migliaia di cittadini si sono barricati in casa, a causa di un gigantesco incendio di rifiuti speciali nel campo Rom di Giugliano. Il terzo comune più popoloso d’Italia è un territorio vastissimo e difficile da governare e le amministrazioni che si sono succedute non sono riuscite a fare ciò che andava fatto davvero per questa città, a iniziare dalla fascia costiera, da sempre ottimo tema da campagna elettorale. Negli ultimi mesi la vita nelle strade è diventata impossibile; pochi giorni fa, in seguito ad una lite, un ragazzino è finito in ospedale; Piazza Gramsci come altre zone, è in mano a bulli e delinquenti e le risse sono all’ordine del giorno, fra l’indifferenza di tutti e senza alcun controllo da parte delle forze dell’ordine. La città è stata spesso abbandonata a se stessa, e lo è ancora oggi. Non cambierà mai nulla se si continuerà a pensare di votare il più simpatico, il più amico, quello che una volta eletto ci farà dei favori. L’unico favore che possono fare coloro che sono chiamati a governare è semplicemente il loro dovere e non il piacere agli amici. La schiera di candidati per questa tornata elettorale in molti casi fa sorridere e piangere allo stesso tempo. San Giuliano, patrono di Giugliano e Maria Santissima Madonna della Pace proteggono da secoli i Giuglianesi. Questa volta forse non basterà rivolgersi a loro, bisognerà giungere le mani e recitare come un mantra: Che dio ci aiuti! Niccolò Machiavelli affermava nella sua opera “Il Principe” - Ma venendo all’altra parte, quando uno privato cittadino, non per scelleratezza o altra intollerabile violenzia, ma con il favore degli altri suoi cittadini diventa principe della sua patria (il quale si può chiamare principato civile; né a pervenirvi è necessario o tutta virtù o tutta fortuna, ma più presto una astuzia fortunata), dico che si ascende a questo principato o con il favore del populo o con quello de’ grandi. Perché in ogni città si trovono questi dua umori diversi; e nasce da questo, che il populo desidera non essere comandato né oppresso da’ grandi, e li grandi desiderano comandare e opprimere il populo; e da questi dua appetiti diversi nasce nelle città uno de’ tre effetti, o principato o libertà o licenzia.

In verità poco ha a che vedere Machiavelli con la nostra epoca e la nostra città; difficile trovare una posizione di questi tempi, ci piacerebbe lasciare un segno in un nuovo Rinascimento, nell’Illuminismo o nel Romanticismo, ma penso che le vicende ci inquadrino da tutt’altra parte. In bocca al lupo a tutti i candidati animati da buone intenzioni e coraggio!

Giovanna Angelino
©Corriere di San Nicola

https://www.facebook.com/gangelino1/


LA POSTA DEI LETTORI 

 

 
La posta

dei

Lettori

 

SAN NICOLA LA STRADA E LA SUA STORIA


Un Santo miracoloso e la Regina delle strade nel glorioso cammino di una città

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 

 


Per ricevere comunicazione di nuovi articoli e contenuti pubblicati su questo sito...

Carabinieri di San Nicola la Strada, una storia lunga 59 anni

 Le carriere dei sette Comandanti che hanno guidato il presidio dell’Arma dal 1960 ad oggi

 
-Dossier ideato e scritto da Nicola Ciaramella-


LA STORIA DI VITO

 

 

"Vito's story"

è un'opera di Pasquale Gravante per aiutare la Ricerca

 


IL SINDACO RISPONDE

 

 



"Filo diretto" tra i cittadini ed il sindaco 
attraverso
il
Corriere di San Nicola

DOSSIER LO UTTARO

 




Cronistoria
di
un
disastro

 

LINKS

 






Siti

da

consultare

 

 

 

AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


 

W LA NOSTRA CITTA' !

 


San Nicola
la Strada

SAN NICOLA LA STRADA FOOTBALL STORY



Il gioco più bello del mondo: la sua storia a San Nicola la Strada dagli inizi fino al 1989

 

CINICOLANDO



Alla ricerca dell'aria perduta...



 ...e di qualche coda di paglia...

 

LA DENOMINAZIONE DEL NOSTRO COMUNE 


Come si scrive il nome della nostra città: il contributo dello storico F. Nigro e la necessità assoluta di non fare più tantissima confusione!

 

IL "SABATO" ON LINE

Leggi on-line il settimanale di

Enzo Di Nuzzo

 


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

FARMACIE MINUTO x MINUTO



 

I turni di 
SETTEMBRE 2020

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

LA MAPPA DEL POTERE 2015-2020 



L'organigramma
dell'amministrazione comunale
e
il programma amministrativo 


 

 

ARCHIVIO NUMERI CARTACEI


Le edizioni cartacee del
Corriere di San Nicola
dal 2001 al 2006

 

FOTOARCHIVIO





Non solo "neve su San Nicola"...


INNO DI SAN NICOLA


L' Inno ufficiale della Città di San Nicola la Strada composto da Anna Massa e musicato da Franco Damiano

 

ANGOLI SANNICOLESI
San Nicola la Strada e i suoi monumenti


Chiesa di Santa Maria degli Angeli, Santa Maria della Pietà, Real Convitto Borbonico, Colonna romana, Tana di Mazzamauriello, Canetteria, Le Madonnelle, Mulino Palomba, Resti di Calatia e tutte le altre bellezze storiche ed architettoniche, visibili e nascoste, di San Nicola la Strada

 (sezione ideata e curata da Nicola Ciaramella e Renato Ciaramella)


RICERCA ARTICOLI


Scegli il modo che preferisci per consultare il vastissimo archivio del Corriere di San Nicola



-
TUTTI GLI ARTICOLI
 (tutti gli articoli pubblicati su questo sito dal 6/2/2005 ad oggi in ordine cronologico decrescente)

-PER CATEGORIA

-PER PAROLA CHIAVE


-Tutto l'archivio dei numeri cartacei (da luglio 2001 a maggio 2006)

-Cerca nei numeri cartacei


 

 

MARATONINA STORY

Tutto sulla
"Maratonina Città di San Nicola la Strada"
 

Albo d'Oro, articoli, foto e video di tutte le edizioni del più grande evento sportivo sannicolese

 

PAGINE FUXIA

OPERATORI ECONOMICI  
conosciamoli da vicino 
la loro storia
la loro attività
foto e video dell'azienda

 
                   Vedi Elenco Operatori

 

Copyright © Corriere di San Nicola 2005-2019. Tutti i diritti sono riservati.

PRIVACY POLICY