Fondato e diretto

            da                  

Nicola Ciaramella          Facebook logo

 

                          

                                      

FARMACIE MINUTO X MINUTO




 

I turni di 
MAGGIO 2019

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

TEMPO DI 730

 

-Rubrica a cura di Omnibus Multiservice-


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

DOSSIER “FESTA DI SAN NICOLA” 2019

La raccolta con tutti gli articoli, video e foto dell’ultima Festa Patronale



I REQUISITI PER ACCEDERE AL “REDDITO DI CITTADINANZA”

(Rubrica a cura di Omnibus Multiservice)

MISTICISMO

-di Antonio Dentice-

*Cronaca del Sufismo Murid

*Cronaca del Taoismo

*Tradizioni sincretiche Sudamericane

*Cristianesimo

 


AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


Scienziatucoli e filosofetti...


Lo squallore di parlare e giudicare senza informarsi sulle persone... Classica caratteristica di arroganti e presuntuosi che si vedono e vendono in giro, sui social e non solo, e che in fin dei conti non valgono niente.

Il mio grazie agli studenti del Diaz


Mi onora essere citato come “riferimento storico della città e punto di riferimento per l’informazione


Seminario al Tempio taoista di Caserta

Si è svolto il 15 dicembre sul tema “Taoismo e Persona Umana”.
Li Xuan Zong: «Le divinità sono i nostri Fratelli Maggiori. Entrambi abbiamo “intelligenza”, “volontà” e “potere”, ma loro di più».

 

Sabato 15 dicembre, alle ore 19.00, al Tempio taoista della “Grande Armonia” di Caserta (Via Puccini n.16), il più importante d’Europa, si è svolto il seminario: “Taoismo e Persona Umana: Intoccabilità e trascendenza”, voluto dal Prefetto Generale della Chiesa Taoista d’Italia e aperto al pubblico.


In realtà è consuetudine che il Tempio della “Grande Armonia” apra le porte ai non iniziati, almeno per una parte degli insegnamenti della dottrina, quelli che è possibile diffondere ai non consacrati alle divinità taoiste e rappresentanti quei principi generali e universali esistenti sin dagli albori, millenni fa, quando il Libro dei Mutamenti e il Tao Te King venivano scritti da leggendari autori.


Il Reverendo Maestro Vincenzo di Ieso, consacrato col nome di Li Xuan Zong, è il Prefetto Generale della Chiesa Taoista d’Italia, nonché membro fondatore della Federazione Mondiale Taoista, tra i fari del Taoismo in Occidente. E’ iniziato all’antica tradizione del Tao nel 1993, dal Gran Maestro Reverendo Wang Guangde. Gli viene conferito il titolo di “Chuanfa Huchi” (“Protettore dell’Insegnamento”). Li Xuan Zong è 14° in discendenza iniziatica nella scuola Xuan Wu Pai di Wudang, intitolata al dio della guerra, la più famosa per le arti marziali ed è erede anche tradizione della scuola della “Porta del Drago”, che risalta l’alchimia interiore, le tecniche segrete finalizzate alla spiritualizzazione dell’uomo.


Il Reverendo Maestro Li Xuan Zong è il centro del Taoismo in Europa e a Caserta ne ha stabilito il cuore, stella polare per tutti i suoi allievi e studenti in Italia e nell’Occidente. Per comprendere l’importanza della “Grande Armonia” di Caserta dobbiamo considerare che l’unica volta che Li Guang Fu, la massima autorità mondiale taoista, è uscito dalla Cina, è stato per officiare la celebrazione a Caserta, nel 2016. La prima volta nella storia. Da Caserta i taoisti curano con grande cura il dialogo interreligioso, oltre i rapporti con i governi italiano, cinese e con il Vaticano. Nell’ultimo incontro romano del 2018, il Taoismo, storicamente universale, è riuscito a organizzare un tavolo di dialogo tra Sacerdoti Cattolici, Imam, Rabbini, Mastri Zen e altri rappresentanti Buddhisti. Basti pensare che lo zio di Li Xuan Zong è abbate cattolico.


«Non basta la legge per proteggere la persona. Le leggi sono fatte per proteggere la società. La legge può essere strumentalizzata, esattamente come la morale. La Via Religiosa è l’unica che tutela la persona indipendentemente dalla sua utilità o inutilità per la società» - ha affermato il Reverendo Maestro, circondato dagli Adepti vestiti di nero (gli iniziati al Taoismo) e dai Neofiti vestiti di bianco (coloro che si preparano all’iniziazione), continuando: «Se io sono “parte della creazione”, dentro di me c’è una parte del Creatore, che mi darà una dignità spirituale che supera ogni altro valore sociale o intellettuale». Di conseguenza: «Il Santo agisce nel bene del popolo, non per il popolo in sé. Egli lo fa perché riconosce il valore umano spirituale contenuto nel popolo».


Il discorso di Li Xuan Zong ha poi toccato il concetto di “Tao” (la “Via”), l’ente impersonale, indefinibile e senza attributi del Taoismo, ciò che esiste prima di ogni cosa e delle divinità: «Nessuno ha mai parlato con il Tao. E semmai qualcuno ci fosse arrivato, non è tornato indietro a dircelo. Quindi non posso sapere perché il Tao ha creato l’uomo, ma un motivo c’è. Il mio compito è essere in armonia con me stesso e con gli altri: ricevere quanto mi serve e dare quanto posso».


La conclusione è stata una precisa la critica alla storia attuale: «L’Umanità di oggi non è ancora Umana. La società ci considera in base alla nostra utilità. Noi abbiamo diritto ad esistere perché siamo Spirito. Non apparteniamo a nessuno».

Al termine del seminario abbiamo rivolto una sola domanda al Reverendo Maestro, sul rapporto tra l’uomo e le divinità del Pantheon taoista, intese gli Spiriti superiori che esistono “dopo il Tao”, in un certo senso poste tra l’umanità e l’indefinibilità dell’origine di ogni cosa. Il Prefetto Generale così ci ha risposto: «Loro sono i nostri Fratelli Maggiori e noi siamo i loro fratelli minori. Entrambi abbiamo “intelligenza”, “volontà” e “potere”, ma loro ne hanno di più».

Il Corriere di San Nicola ringrazia il Reverendo Maestro e continua a svolgere la cronaca attenta e precisa della storia italiana ed europea del Taoismo, partendo dalla “Grande Armonia” di Caserta. 

Antonio Dentice d’Accadia
©Corriere di San Nicola

 


 

 

 

PENSIERI, TASTIERA E MOUSE 

 

 
La posta

dei

Lettori

 

SAN NICOLA LA STRADA E LA SUA STORIA


Un Santo miracoloso e la Regina delle strade nel glorioso cammino di una città

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 

 


Per ricevere comunicazione di nuovi articoli e contenuti pubblicati su questo sito...

Carabinieri di San Nicola la Strada
una storia lunga
55 anni

 Le carriere dei sei Comandanti che hanno guidato il presidio dell’Arma dal 1960 ad oggi

 
-Dossier ideato e scritto da Nicola Ciaramella-


LA STORIA DI VITO

 

 

"Vito's story"

è un'opera di Pasquale Gravante per aiutare la Ricerca

 


IL SINDACO RISPONDE

 

 



"Filo diretto" tra i cittadini ed il sindaco 
attraverso
il
Corriere di San Nicola

DOSSIER LO UTTARO

 




Cronistoria
di
un
disastro

 

LINKS

 






Siti

da

consultare

 

 

 

AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


 

W LA NOSTRA CITTA' !

 


San Nicola
la Strada

SAN NICOLA LA STRADA FOOTBALL STORY



Il gioco più bello del mondo: la sua storia a San Nicola la Strada dagli inizi fino al 1989

 

CINICOLANDO



Alla ricerca dell'aria perduta...



 ...e di qualche coda di paglia...

 

LA DENOMINAZIONE DEL NOSTRO COMUNE 


Come si scrive il nome della nostra città: il contributo dello storico F. Nigro e la necessità assoluta di non fare più tantissima confusione!

 

IL "SABATO" ON LINE

Leggi on-line il settimanale di

Enzo Di Nuzzo

 


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

FARMACIE MINUTO X MINUTO



 

I turni di 
MAGGIO 2019

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

LA MAPPA DEL POTERE 2015-2020 



L'organigramma
dell'amministrazione comunale
e
il programma amministrativo 


 

 

ARCHIVIO NUMERI CARTACEI


Le edizioni cartacee del
Corriere di San Nicola
dal 2001 al 2006

 

FOTOARCHIVIO





Non solo "neve su San Nicola"...


INNO DI SAN NICOLA


L' Inno ufficiale della Città di San Nicola la Strada composto da Anna Massa e musicato da Franco Damiano

 

ANGOLI SANNICOLESI
San Nicola la Strada e i suoi monumenti


Chiesa di Santa Maria degli Angeli, Santa Maria della Pietà, Real Convitto Borbonico, Colonna romana, Tana di Mazzamauriello, Canetteria, Le Madonnelle, Mulino Palomba, Resti di Calatia e tutte le altre bellezze storiche ed architettoniche, visibili e nascoste, di San Nicola la Strada

 (sezione ideata e curata da Nicola Ciaramella e Renato Ciaramella)


RICERCA ARTICOLI


Scegli il modo che preferisci per consultare il vastissimo archivio del Corriere di San Nicola



-
TUTTI GLI ARTICOLI
 (tutti gli articoli pubblicati su questo sito dal 6/2/2005 ad oggi in ordine cronologico decrescente)

-PER CATEGORIA

-PER PAROLA CHIAVE


-Tutto l'archivio dei numeri cartacei (da luglio 2001 a maggio 2006)

-Cerca nei numeri cartacei


 

 

MARATONINA STORY

Tutto sulla
"Maratonina Città di San Nicola la Strada"
 

Albo d'Oro, articoli, foto e video di tutte le edizioni del più grande evento sportivo sannicolese

 

PAGINE FUXIA

OPERATORI ECONOMICI  
conosciamoli da vicino 
la loro storia
la loro attività
foto e video dell'azienda

 
                   Vedi Elenco Operatori