Fondato e diretto

            da                  

Nicola Ciaramella          Facebook logo

 

                          

                                      

dalla
PROVINCIA, dalla REGIONE, dall'ITALIA, dal MONDO

Notizie da
OLTRE I CONFINI DI SAN NICOLA LA STRADA



 

 

 

 

 

FARMACIE MINUTO x MINUTO




 

I turni di 
AGOSTO 2020

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

LUCIDA REALTÁ

Un racconto
di
Gerardina Rainone


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

Una città, il cuore, la mente...


L'


"Ode alla mia città"


composta da


Nicola Ciaramella


IL MIO REGALO ALLA MIA CITTA'

Dipingi on line la "tua" città"
Un “clic" quotidiano cominciato mercoledì 9 febbraio 2005...


 

ECOLOGIA & SALUTE

-Rubrica a cura di Gerardina Rainone-

MISTICISMO

-di Antonio Dentice- 

*Cronaca del Sufismo Murid
*Cronaca del Taoismo
*Tradizioni sincretiche Sudamericane
*Cristianesimo
*Buddhismo e Induismo

 


IO NON RISCHIO 

Cosa sapere e cosa fare PRIMADURANTEDOPO un terremoto

-Buone pratiche di protezione civile a cura anche del Nucleo della Protezione Civile di San Nicola la Strada-

 

AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


L'ANGOLO DELLA POESIA

 

 


Versi inediti di poeti lettori del Corriere di San Nicola

Una LUCE sempre accesa su DON ORESTE
Gruppo Facebook "DON ORESTE NON E’ ANDATO VIA”: continua, senza pause, l’iniziativa creata da Nicola Ciaramella per mantenere sempre vivo il ricordo dello scomparso amatissimo parroco di Santa Maria della Pietà.

GRAZIE A TUTTI COLORO CHE HANNO SAN NICOLA LA STRADA NEL CUORE

 
... Com'era Piazza Municipio agli inizi degli anni ’60 ...

 

FELICI DI OFFRIRE LE NOSTRE FOTO AEREE

 

 

Il nostro GRAZIE a quanti hanno scelto le nostre immagini dall'alto di San Nicola la Strada quali icone di siti internet e di gruppi facebook locali

PAOLO CONTE, PILOTA 
(TUTTO sulla carriera del
 piccolo grande fenomeno del motociclismo casertano)

Il "Trittico" di Roano

Ambiente-Diritti-Pace il cavallo di battaglia dei Verdi per le comunali del 28 maggio: “Bisogna sbarrare la strada ad ulteriori speculazioni!”

“I Verdi e l’Unione a San Nicola la Strada sono un progetto politico fortemente voluto, che oggi rappresenta un modello per tutta la Provincia”. Lo afferma il leader degli ambientalisti sannicolesi Antonio Roano in un comunicato stampa che sottoponiamo integralmente all’attenzione dei lettori: 

«Siamo partiti in sordina quasi un anno fa per costruire un percorso che vedesse unite le forze del centrosinistra all’epoca fortemente frammentate e divise.
L’Unione oggi è una realtà e rappresenta una effettiva alternativa all’egemonia territoriale attuata dalle liste civiche che fino a questo momento hanno imperversato e fatto il bello e cattivo tempo senza alcuna contrapposizione, trasformando anzi coloro che una volta erano fieri avversari in docili agnellini.
In questi giorni è affisso sui muri della nostra città un manifesto della lista civica Insieme che rappresenta solo un esempio di come si possano scrivere frasi apparentemente di senso compiuto che si possono leggere e rileggere quante volte si vuole ma che alla fine lasciano con la sensazione di non aver letto nulla.
Del resto cosa poteva mai essere riportato su quel manifesto?
Potevano mai essere elencati gli innumerevoli cantieri che sorgono come funghi nella nostra città contrassegnati da cartelli che chiaramente richiamano persone vicine all’amministrazione, tanto da spingere il primo cittadino ad uscire dalla stanza del Consiglio ogni qualvolta fosse in ballo una decisione in materia edilizia?
Basta fare una passeggiata nella zona retrostante lo stadio o in quella tra il cimitero e via Bronzetti per accorgersi della devastazione cementifera in atto sul nostro territorio.
La nostra città, una volta terminati gli edifici in costruzione, si affollerà in maniera insostenibile con migliaia di nuovi immigrati; a questo punto sarà un vero problema gestire il loro impatto su un territorio così piccolo e con un sistema viario già oggi largamente insufficiente e fatiscente.
Il tutto ricadrà su coloro che con sacrifici hanno acquistato negli anni scorsi una abitazione, magari provenienti da luoghi in cui la vivibilità era compromessa, nella speranza di poter dare ai propri cari una qualità di vita migliore e sottomettendosi forse ad una esistenza di pendolarismo; tutte queste persone vedranno quindi vanificati tutti i sacrifici a cui si sono sottoposte.
Non è difficile immaginare che i nuovi Paperone possano, una volta compromessa irrimediabilmente la situazione locale, con il portafoglio gonfio andare a “svernare” in qualche affascinante località esotica o magari a Montecarlo.
E che dire ai negozianti che hanno le loro botteghe sulle maggiori vie di transito cittadine che già oggi a causa del traffico insostenibile sono costretti a respirare gas di scarico equivalenti a diversi pacchetti di sigarette al giorno?
Vogliamo invece parlare della gestione dei rifiuti che è sempre più precaria ed insostenibile essendo ulteriormente peggiorata con il passaggio dalla gestione diretta comunale a quella indiretta dell’Unione dei Comuni che tra l’altro ha comportato il passaggio degli operai da un datore di lavoro pubblico ad uno privato con tutta una serie di interrogativi per il loro futuro occupazionale?
Ci sono persone anche anziane che sono costrette a fare chilometri per trovare un cassonetto disponibile per la raccolta differenziata, mentre le strade sono invase dai rifiuti essendo il numero dei contenitori largamente insufficiente alle esigenze della popolazione.
Tutto ciò con un notevole aggravio dei costi, dovuto alla creazione di un Ente inutile con tanto di Consiglio di Amministrazione e ulteriore personale da remunerare adeguatamente a carico dell’intera collettività!  
Sarebbe un diritto dei cittadini vederci più chiaro in queste operazioni, compreso il sistema adoperato per assegnare gli incarichi sia nel Consiglio di Amministrazione che a livello dei dipendenti, il tutto effettuato in un periodo pre-elettorale.
Sono questi i motivi per stare INSIEME?
I cittadini sono invitati a rispondere con un bel NO GRAZIE! al momento di rinnovare la locale compagine amministrativa, stando bene attenti alla preferenza da attribuire.
I Verdi si propongono come una vera alternativa all’attuale gestione e chiedono agli elettori sia per le politiche che per il Comune di dare forza ad una compagine che fa del trittico Pace, Diritti e Ambiente il suo cavallo di battaglia.
Se avremo forza potremo far valere la volontà dei cittadini in Consiglio Comunale ed in Giunta, sbarrando la strada ad ulteriori speculazioni e lavorando per una città finalmente vivibile, con un moderno sistema viario, infrastrutture valide, un efficiente sistema di trasporto, una migliore sanità locale ed una razionalizzazione e valorizzazione delle costruzioni già esistenti ed attualmente fatiscenti nel centro storico, creando ulteriori spazi di verde e di servizi per gli abitanti.

Antonio Roano
Verdi San Nicola La Strada»


LA POSTA DEI LETTORI 

 

 
La posta

dei

Lettori

 

SAN NICOLA LA STRADA E LA SUA STORIA


Un Santo miracoloso e la Regina delle strade nel glorioso cammino di una città

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 

 


Per ricevere comunicazione di nuovi articoli e contenuti pubblicati su questo sito...

Carabinieri di San Nicola la Strada, una storia lunga 59 anni

 Le carriere dei sette Comandanti che hanno guidato il presidio dell’Arma dal 1960 ad oggi

 
-Dossier ideato e scritto da Nicola Ciaramella-


LA STORIA DI VITO

 

 

"Vito's story"

è un'opera di Pasquale Gravante per aiutare la Ricerca

 


IL SINDACO RISPONDE

 

 



"Filo diretto" tra i cittadini ed il sindaco 
attraverso
il
Corriere di San Nicola

DOSSIER LO UTTARO

 




Cronistoria
di
un
disastro

 

LINKS

 






Siti

da

consultare

 

 

 

AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


 

W LA NOSTRA CITTA' !

 


San Nicola
la Strada

SAN NICOLA LA STRADA FOOTBALL STORY



Il gioco più bello del mondo: la sua storia a San Nicola la Strada dagli inizi fino al 1989

 

CINICOLANDO



Alla ricerca dell'aria perduta...



 ...e di qualche coda di paglia...

 

LA DENOMINAZIONE DEL NOSTRO COMUNE 


Come si scrive il nome della nostra città: il contributo dello storico F. Nigro e la necessità assoluta di non fare più tantissima confusione!

 

IL "SABATO" ON LINE

Leggi on-line il settimanale di

Enzo Di Nuzzo

 


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

FARMACIE MINUTO x MINUTO



 

I turni di 
AGOSTO 2020

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

LA MAPPA DEL POTERE 2015-2020 



L'organigramma
dell'amministrazione comunale
e
il programma amministrativo 


 

 

ARCHIVIO NUMERI CARTACEI


Le edizioni cartacee del
Corriere di San Nicola
dal 2001 al 2006

 

FOTOARCHIVIO





Non solo "neve su San Nicola"...


INNO DI SAN NICOLA


L' Inno ufficiale della Città di San Nicola la Strada composto da Anna Massa e musicato da Franco Damiano

 

ANGOLI SANNICOLESI
San Nicola la Strada e i suoi monumenti


Chiesa di Santa Maria degli Angeli, Santa Maria della Pietà, Real Convitto Borbonico, Colonna romana, Tana di Mazzamauriello, Canetteria, Le Madonnelle, Mulino Palomba, Resti di Calatia e tutte le altre bellezze storiche ed architettoniche, visibili e nascoste, di San Nicola la Strada

 (sezione ideata e curata da Nicola Ciaramella e Renato Ciaramella)


RICERCA ARTICOLI


Scegli il modo che preferisci per consultare il vastissimo archivio del Corriere di San Nicola



-
TUTTI GLI ARTICOLI
 (tutti gli articoli pubblicati su questo sito dal 6/2/2005 ad oggi in ordine cronologico decrescente)

-PER CATEGORIA

-PER PAROLA CHIAVE


-Tutto l'archivio dei numeri cartacei (da luglio 2001 a maggio 2006)

-Cerca nei numeri cartacei


 

 

MARATONINA STORY

Tutto sulla
"Maratonina Città di San Nicola la Strada"
 

Albo d'Oro, articoli, foto e video di tutte le edizioni del più grande evento sportivo sannicolese

 

PAGINE FUXIA

OPERATORI ECONOMICI  
conosciamoli da vicino 
la loro storia
la loro attività
foto e video dell'azienda

 
                   Vedi Elenco Operatori