Fondato e diretto

            da                  

Nicola Ciaramella          Facebook logo

 

                          

                                      

FARMACIE MINUTO x MINUTO




 

I turni dal 1° al 15 
MAGGIO 2021

San Nicola la Strada
e
Caserta

 


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

IL MIO REGALO ALLA MIA CITTA'

Dipingi on line la "tua" città"
Un “clic" quotidiano cominciato mercoledì 9 febbraio 2005...


Una città, il cuore, la mente...


L'


"Ode alla mia città"


composta da


Nicola Ciaramella


Una LUCE sempre accesa su DON ORESTE
Gruppo Facebook "DON ORESTE NON E’ ANDATO VIA”: continua, senza pause, l’iniziativa creata da Nicola Ciaramella per mantenere sempre vivo il ricordo dello scomparso amatissimo parroco di Santa Maria della Pietà.

LA MAPPA DEL DISSESTO STRADALE 



Le
segnalazioni

dei cittadini...



MUSICHE ORIGINALI
del DUO RAINONE-CHIACCHIO
 
(con sottosezione BRANI DIDATTICI)
Le biografie degli artisti

VIDEOPOESIE 


-rubrica di Gerardina Rainone-


29.ma Festa del Tesseramento dell’Associazione N.S. di Lourdes 

800x600

Un magnifico pomeriggio in Santa Maria degli Angeli all’insegna della fraternità, della fede e dell’amicizia nel nome della Santa Vergine, in attesa del 163.mo anniversario dell’Apparizione.Un magnifico pomeriggio in Santa Maria degli Angeli all’insegna della fraternità, della fede e dell’amicizia nel nome della Santa Vergine, in attesa del 163.mo anniversario dell’Apparizione. 1

IO NON RISCHIO 

Cosa sapere e cosa fare PRIMADURANTEDOPO un terremoto

-Buone pratiche di protezione civile a cura anche del Nucleo della Protezione Civile di San Nicola la Strada-

 

L'ANGOLO DELLA POESIA

 

 


Versi inediti di poeti lettori del Corriere di San Nicola

MISTICISMO

-di Antonio Dentice- 

*Cronaca del Sufismo Murid
*Cronaca del Taoismo
*Tradizioni sincretiche Sudamericane
*Cristianesimo
*Buddhismo e Induismo

 


PAOLO CONTE, PILOTA 
(TUTTO sulla carriera del
 piccolo grande fenomeno del motociclismo casertano)

GRAZIE A TUTTI COLORO CHE HANNO SAN NICOLA LA STRADA NEL CUORE

 
... Com'era Piazza Municipio agli inizi degli anni ’60 ...

 

FELICI DI OFFRIRE LE NOSTRE FOTO AEREE

 

 

Il nostro GRAZIE a quanti hanno scelto le nostre immagini dall'alto di San Nicola la Strada quali icone di siti internet e di gruppi facebook locali

San Nicola la Strada SEMPRE nel cuore
...Una bellissima iniziativa per tutti i sannicolesi...

DOPPIA IDENTITA' -parte prima

«...Fu un attimo trovarsela addosso mentre inciampava e gli rovesciava addosso il caffè...»

-Racconto di Gerardina Rainone- 


PRIMA PARTE

Quella notte lei non era sola, il corpo al suo fianco non lo ricordava. Si sforzò di pensare alla sera prima, ma la testa le scoppiava. Era sicura di una cosa, però, non aveva rimorchiato nessuno.
Lentamente scivolò dal letto, scoprendo piano le lenzuola, una gamba alla volta, senza far rumore. Ecco, era in piedi e il silenzio l'avvolgeva. Aveva paura anche a respirare e provò a muovere un passo, ma quel corpo si girò e per poco non urlò, tanto fu la meraviglia. Erano passati un po' di anni, ma non era cambiato di molto. Sempre folta la capigliatura, come quando si conobbero in quel bar di periferia. Lei aveva bucato mentre andava all'università ma, fresca patentata, non era troppo in grado di maneggiare cric e ruota. Era entrata nel primo posto possibile e si era guardata intorno, lui era al bancone a bere un caffè fumante e sembrava assorto nei suoi pensieri. Si voltò e non fece troppo caso a quella ragazza che accanto a lui ordinava un caffè e che trafficava nella  sua borsa. Fu un attimo trovarsela addosso mentre inciampava e gli rovesciava addosso il caffè. Lei si profuse in scuse e per farsi perdonare si offrì di pagarglielo, ma l'espressione buffa sul viso della sconosciuta lo divertì troppo e ricusò l'offerta.
Laura si presentò e Luca, come disse di chiamarsi, le strinse troppo forte la mano. Non era un dongiovanni da strapazzo e nonostante avesse notato l'avvenenza di lei non si mostrò subito appiccicoso, anzi sembrava imbarazzato. Fu questo che forse la convinse a chiedere aiuto subito a lui, in fondo era un uomo e anche di bella presenza. Luca non si sottrasse e l'aiutò a cambiare la ruota ma le chiese in cambio un passaggio. Mentre si avviavano alla destinazione lui le parlava un po' di tutto, la loquacità non gli faceva difetto e lei si sentiva tranquilla con quello sconosciuto bello e gentile.
Si era seduto con studiata calma nell'auto e si era anche allacciato la cintura di sicurezza. Solo lo sguardo fugace sulle sue gambe al volante le aveva fatto nascere un po' di imbarazzo ma aveva ricacciato subito il pensiero, sentendosi quasi in colpa per averlo formulato. Quell'uomo la attraeva e la incuriosiva, sembrava anche conoscere la sua auto perchè le consigliò di forzare la terza in una curva. Istintivamente si fidava, anzi gli aveva anche confidato che spesso aveva dei vuoti di memoria, amnesie passeggere, che per il momento non la preoccupavano molto. Del resto il suo neurologo le aveva assicurato che succedeva un po' a tutti di dimenticare qualcosa, come talvolta capita, quando ci si reca in una camera e ci si accorge di non sapere cosa si stesse cercando. Erano ormai prossimi alla meta quando lui si portò una mano al petto e cominciò a tossire in modo sempre più evidente. 

Lamentò un po' di dolore e le disse che era per il fatto che non aveva preso le compresse quella mattina. Lei si offrì di accompagnarlo in casa, viste le condizioni, ma lui rifiutò, non stava così male in fondo e ce l'avrebbe fatta a salire su da solo, ma mentre lei accostava la tosse aumentava, il viso di lui si fece un po' paonazzo quando uscì dall'auto.
Laura scese velocemente e lo sorresse. Chiuse l'auto e si avviarono verso l'appartamento, lui un po' a fatica, camminava reggendosi alla sua vita. Era un locale pulito e arredato con gusto quello che vide entrando, senza fronzoli ma elegante. Un grande divano campeggiava al centro del salotto, dove la invitò a sedersi mentre andava in cucina a prendere le compresse. Sentiva che trafficava con le stoviglie, rumore di cassetti aperti e richiusi. Fu un attimo che sentì un brivido, lo ricacciò subito, ma i passi alle sue spalle la fecero voltare di scatto. Il coltello nella  mano di Luca non le diede il tempo di pensare, corse alla porta come una molla, urtò il tavolinetto ma il balzo era stato veloce. Tirò la maniglia con violenza e si gettò in strada convinta che lui la seguisse, ma voltandosi non vide nessuno. Cercò freneticamente le chiavi dell'auto, ma, accidenti, non le trovò. Era in preda al panico, corse dall'altra parte del marciapiede ma fu un'imprudenza. Mentre attraversava, una moto la investì e fu trasportata all'ospedale. Contusioni e sospetto trauma cranico, ma per fortuna nulla di rotto. Chiamò la sua amica e solo a lei confessò la fuga da Luca. Non voleva certo passare per una sprovveduta.
Devi comunque denunciarlo” -le consigliò questa- "non hai scelta, potrebbe essere un pericolo per altre donne. Che strano, però, avrei giurato di aver visto la tua auto sotto casa”.
Quando fu dimessa si recò alla polizia. Grande fu la meraviglia e lo sgomento quando entrando in quell'ufficio si trovò davanti proprio Luca. La mente vacillò un attimo e rimase senza parole mentre sedeva per la deposizione. Alla donna seduta al computer urlò all'improvviso: ”Quest'uomo ha tentato di accoltellarmi”, indicando lui.
La poliziotta alzò la testa dalla tastiera e sbalordita disse: ”Lei è pazza, lui è il commissario”!
Laura si affrettò a raccontare la sua vicenda, al chè il commissario, tossendo in modo discreto, per nulla scomposto dichiarò:” Lo so, è mio fratello gemello, ma non è pericoloso, é solo un po' strano. Ora  andremo da lui e verificheremo con un confronto diretto, magari voleva solo invitarla a mangiare, ha la passione della cucina”.

Con una volante arrivarono sul posto, ma il commissario preferì restare in auto. Non credeva ai suoi occhi Laura, erano davvero identici i due fratelli. Aveva un'aria un po' triste Luca e stancamente li fece entrare non senza salutarla con un sorriso e una frase sibillina: "Le medicine vanno prese”.
La poliziotta che l'accompagnava si limitò a chiedere spiegazioni dell'accaduto dei giorni precedenti. Luca raccontò che aveva deciso di invitare a pranzo Laura e voleva convincerla a restare a cucina avviata, ma quel maledetto barattolo in cucina non ne voleva sapere di aprirsi, sicchè distrattamente si era avviato in salotto per metterla al corrente, quando lei aveva avuto quella spropositata reazione.

(PRIMA PARTE) 

-Dipinti del pittore romano Salvo Vitiello

 

Gerardina Rainone nasce a Salerno. Diplomata in Violino e Viola, ha sviluppato un percorso che l'ha portata ad eseguire repertori poco frequentati ma interessantissimi, quali il duo violino-chitarra, il duo violino-violino e violino-viola, il trio e il quartetto d’archi e il quartetto barocco (due violini e basso continuo).
È attualmente docente della cattedra di Violino presso la Scuola Media ad Indirizzo Musicale di Caserta.
E’ artista poliedrica, spaziando dalla musica alla letteratura ed ora anche al giornalismo. La sua passione per la poesia nasce in età adolescenziale ma è solo negli ultimi anni che la incanala in brevi ma intensi componimenti.
Ha pubblicato a novembre 2016 il suo primo libro di poesie per Monetti Editore dal titolo “Il Pentagramma delle parole”. La pubblicazione più recente risale al 2019 con la silloge "Frammenti" per la Paradigma Nouu.
E' anche eccellente narratrice, dallo stile molto originale e fuori dagli schemi, premiata in vari concorsi letterari. La sua arte si percepisce come i clic di una macchina fotografica alla ricerca spasmodica degli attimi da raccontare, senza fronzoli formali e con tutta l'essenza concreta del loro snodarsi.
Collabora con il Corriere di San Nicola, dove conduce le rubriche “Ecologia e salute” e "Musiche originali del Duo Rainone/Chiacchio", e si occupa prevalentemente di problematiche ambientali con un occhio, molto particolare, anche alla scuola.

©Corriere di San Nicola






 
 

FARMACIE MINUTO x MINUTO




 

I turni dal 1° al 15 
MAGGIO 2021

San Nicola la Strada
e
Caserta

 


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

IL MIO REGALO ALLA MIA CITTA'

Dipingi on line la "tua" città"
Un “clic" quotidiano cominciato mercoledì 9 febbraio 2005...


Una città, il cuore, la mente...


L'


"Ode alla mia città"


composta da


Nicola Ciaramella


Una LUCE sempre accesa su DON ORESTE
Gruppo Facebook "DON ORESTE NON E’ ANDATO VIA”: continua, senza pause, l’iniziativa creata da Nicola Ciaramella per mantenere sempre vivo il ricordo dello scomparso amatissimo parroco di Santa Maria della Pietà.

LA MAPPA DEL DISSESTO STRADALE 



Le
segnalazioni

dei cittadini...



MUSICHE ORIGINALI
del DUO RAINONE-CHIACCHIO
 
(con sottosezione BRANI DIDATTICI)
Le biografie degli artisti

VIDEOPOESIE 


-rubrica di Gerardina Rainone-


29.ma Festa del Tesseramento dell’Associazione N.S. di Lourdes 

800x600

Un magnifico pomeriggio in Santa Maria degli Angeli all’insegna della fraternità, della fede e dell’amicizia nel nome della Santa Vergine, in attesa del 163.mo anniversario dell’Apparizione.Un magnifico pomeriggio in Santa Maria degli Angeli all’insegna della fraternità, della fede e dell’amicizia nel nome della Santa Vergine, in attesa del 163.mo anniversario dell’Apparizione. 1

IO NON RISCHIO 

Cosa sapere e cosa fare PRIMADURANTEDOPO un terremoto

-Buone pratiche di protezione civile a cura anche del Nucleo della Protezione Civile di San Nicola la Strada-

 

L'ANGOLO DELLA POESIA

 

 


Versi inediti di poeti lettori del Corriere di San Nicola

MISTICISMO

-di Antonio Dentice- 

*Cronaca del Sufismo Murid
*Cronaca del Taoismo
*Tradizioni sincretiche Sudamericane
*Cristianesimo
*Buddhismo e Induismo

 


PAOLO CONTE, PILOTA 
(TUTTO sulla carriera del
 piccolo grande fenomeno del motociclismo casertano)

GRAZIE A TUTTI COLORO CHE HANNO SAN NICOLA LA STRADA NEL CUORE

 
... Com'era Piazza Municipio agli inizi degli anni ’60 ...

 

FELICI DI OFFRIRE LE NOSTRE FOTO AEREE

 

 

Il nostro GRAZIE a quanti hanno scelto le nostre immagini dall'alto di San Nicola la Strada quali icone di siti internet e di gruppi facebook locali

San Nicola la Strada SEMPRE nel cuore
...Una bellissima iniziativa per tutti i sannicolesi...

LA POSTA DEI LETTORI 

 

 
La posta

dei

Lettori

 

SAN NICOLA LA STRADA E LA SUA STORIA


Un Santo miracoloso e la Regina delle strade nel glorioso cammino di una città

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 

 


Per ricevere comunicazione di nuovi articoli e contenuti pubblicati su questo sito...

Carabinieri di San Nicola la Strada, una storia lunga 59 anni

 Le carriere dei sette Comandanti che hanno guidato il presidio dell’Arma dal 1960 ad oggi

 
-Dossier ideato e scritto da Nicola Ciaramella-


LA STORIA DI VITO

 

 

"Vito's story"

è un'opera di Pasquale Gravante per aiutare la Ricerca

 


IL SINDACO RISPONDE

 

 



"Filo diretto" tra i cittadini ed il sindaco 
attraverso
il
Corriere di San Nicola

DOSSIER LO UTTARO

 




Cronistoria
di
un
disastro

 

LINKS

 






Siti

da

consultare

 

 

 

AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


 

W LA NOSTRA CITTA' !

 


San Nicola
la Strada

SAN NICOLA LA STRADA FOOTBALL STORY



Il gioco più bello del mondo: la sua storia a San Nicola la Strada dagli inizi fino al 1989

 

CINICOLANDO



Alla ricerca dell'aria perduta...



 ...e di qualche coda di paglia...

 

LA DENOMINAZIONE DEL NOSTRO COMUNE 


Come si scrive il nome della nostra città: il contributo dello storico F. Nigro e la necessità assoluta di non fare più tantissima confusione!

 

IL "SABATO" ON LINE

Leggi on-line il settimanale di

Enzo Di Nuzzo

 


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

FARMACIE MINUTO x MINUTO



 

I turni dal 1° al 15
MAGGIO 2021

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

LA MAPPA DEL POTERE 2020-2025 


ORGANIGRAMMA
della
amministrazione comunale

 
PROGRAMMA
AMMINISTRATIVO



 

 

ARCHIVIO NUMERI CARTACEI


Le edizioni cartacee del
Corriere di San Nicola
dal 2001 al 2006

 

FOTOARCHIVIO





Non solo "neve su San Nicola"...


INNO DI SAN NICOLA


L' Inno ufficiale della Città di San Nicola la Strada composto da Anna Massa e musicato da Franco Damiano

 

ANGOLI SANNICOLESI
San Nicola la Strada e i suoi monumenti


Chiesa di Santa Maria degli Angeli, Santa Maria della Pietà, Real Convitto Borbonico, Colonna romana, Tana di Mazzamauriello, Canetteria, Le Madonnelle, Mulino Palomba, Resti di Calatia e tutte le altre bellezze storiche ed architettoniche, visibili e nascoste, di San Nicola la Strada

 (sezione ideata e curata da Nicola Ciaramella e Renato Ciaramella)


RICERCA ARTICOLI


Scegli il modo che preferisci per consultare il vastissimo archivio del Corriere di San Nicola



-
TUTTI GLI ARTICOLI
 (tutti gli articoli pubblicati su questo sito dal 6/2/2005 ad oggi in ordine cronologico decrescente)

-PER CATEGORIA

-PER PAROLA CHIAVE


-Tutto l'archivio dei numeri cartacei (da luglio 2001 a maggio 2006)

-Cerca nei numeri cartacei


 

 

MARATONINA STORY

Tutto sulla
"Maratonina Città di San Nicola la Strada"
 

Albo d'Oro, articoli, foto e video di tutte le edizioni del più grande evento sportivo sannicolese

 

PAGINE FUXIA

OPERATORI ECONOMICI  
conosciamoli da vicino 
la loro storia
la loro attività
foto e video dell'azienda

 
  Vedi Elenco Operatori