La testata locale 
più longeva della provincia 

-------
Fondato e diretto da 
NICOLA CIARAMELLA


      

 

                          

                                      

FARMACIE MINUTO x MINUTO




 

I turni di
LUGLIO 2022

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

IL MIO REGALO ALLA MIA CITTA'

Dipingi on line la "tua" città"
Un “clic" quotidiano cominciato mercoledì 9 febbraio 2005...



IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

Una città, il cuore, la mente...


L'


"Ode alla mia città"


composta da


Nicola Ciaramella


VIDEOFOTOTECA 


Documenti filmati e fotografati per la storia e per l'attualità 


-di Biagio Pace- 

PAOLO CONTE, PILOTA 
(TUTTO sulla carriera del
 piccolo grande fenomeno del motociclismo casertano)

Una LUCE sempre accesa su DON ORESTE
Gruppo Facebook "DON ORESTE NON E’ ANDATO VIA”: continua, senza pause, l’iniziativa creata da Nicola Ciaramella per mantenere sempre vivo il ricordo dello scomparso amatissimo parroco di Santa Maria della Pietà.

IO NON RISCHIO 

Cosa sapere e cosa fare PRIMADURANTEDOPO un terremoto

-Buone pratiche di protezione civile a cura anche del Nucleo della Protezione Civile di San Nicola la Strada-

 

L'ANGOLO DELLA POESIA

 

 


Versi inediti di poeti lettori del Corriere di San Nicola

29.ma Festa del Tesseramento dell’Associazione N.S. di Lourdes 

800x600

Un magnifico pomeriggio in Santa Maria degli Angeli all’insegna della fraternità, della fede e dell’amicizia nel nome della Santa Vergine, in attesa del 163.mo anniversario dell’Apparizione.Un magnifico pomeriggio in Santa Maria degli Angeli all’insegna della fraternità, della fede e dell’amicizia nel nome della Santa Vergine, in attesa del 163.mo anniversario dell’Apparizione. 1

silenziosaMente

-Rubrica a cura della D.ssa Graziella Vingelli, psicologa psicoterapeuta-

MISTICISMO

-di Antonio Dentice- 

*Cronaca del Sufismo Murid
*Cronaca del Taoismo
*Tradizioni sincretiche Sudamericane
*Cristianesimo
*Buddhismo e Induismo

 


FELICI DI OFFRIRE LE NOSTRE FOTO AEREE

 

 

Il nostro GRAZIE a quanti hanno scelto le nostre immagini dall'alto di San Nicola la Strada quali icone di siti internet e di gruppi facebook locali

TUTTO IL "DISSESTO FINANZIARIO" MOMENTO X MOMENTO 
Come si giunse al giorno più nero della storia amministrativa sannicolese e chi nulla fece per evitarlo 

San Nicola la Strada SEMPRE nel cuore
...Una bellissima iniziativa per tutti i sannicolesi...

Il vulcano più giovane d’Europa si trova nei Campi Flegrei

Storie di distruzione e di meravigliosa rinascita

 

 

All’interno dell’Oasi naturalistica Monte Nuovo si trova il vulcano più giovane d’Europa. L’Oasi è un importante polmone verde situata a Lucrino, nel comune di Pozzuoli.  

L’area di cui fa parte il vulcano è Campi Flegrei, il cui nome deriva dal greco flègo che significa "brucio", "ardo".

Questa zona, da sempre interessata da fenomeni eruttivi, fa parte di un complesso di strutture geologiche che nascono appunto da fenomeni di origine vulcanica. Sono circa ventiquattro i crateri e edifici vulcanici, che presentano manifestazioni gassose effusive, come ad esempio la Solfatara (antico cratere vulcanico ancora attivo).

Alcuni crateri nell’area hanno carattere eruttivo o idrotermale, come ad esempio Agnano, Pozzuoli e Lucrino. Tali fenomeni causano (e hanno causato in passato) il bradisismo, che ha interessato l’area dei Campi flegrei e Pozzuoli e che si manifesta con l’abbassamento o l’innalzamento del suolo.

Come nasce il vulcano più giovane d’Europa?
Tripergole, un villaggio medievale sul lago Lucrino, fu distrutto dal bradisismo e da una serie di fenomeni che preannunciarono proprio la nascita del Monte nuovo. L’eruzione con la nascita del vulcano fu un evento eccezionale in età storica nei Campi Flegrei. Il lago Lucrino fu modificato e fu unito al lago d’Averno  mediante un canale artificiale con la realizzazione del Porto Giulio (38-36 a.C.).
Il lago a causa del bradisismo fu sommerso dal mare nel X-XI secolo, col conseguente arretramento della linea costiera. Negli anni che seguirono, il suolo iniziò a sollevarsi sotto la spinta di forze endogene e riemerse un lungo tratto di costa, dove i numerosi eventi tettonici culminarono nell’eruzione del vulcano.
Era la notte fra il 29 e il 30 settembre del 1538 quando un rigonfiamento del suolo nella zona di Tripergole, ritirandosi, delineò a una voragine esplosiva, da cui eruttarono pietre, lapilli e cenere e formarono in circa tre giorni la collina craterica, cui fu dato il nome di Monte Nuovo dagli abitanti del posto.

Il primo periodo flegreo che coinvolse il Mediterraneo fino alla Russia

Il primo periodo flegreo risale a circa 29mila anni fa, con l’eruzione dell’Ignimbrite Campana (Tufo grigio campano). La più grande eruzione d’Europa verificatasi negli ultimi 200 mila anni sconvolse tutta la Campana e interessò oltre 150mila chilometri di superficie terrestre, dando origine a oltre 100 miliardi di mc di materiale eruttivo.

Parliamo di circa due milioni di mq di area dove ceneri e lapilli arrivarono: Mediterraneo centro-orientale fino ad arrivare in Russia e in Romania.

Oggi, a distanza di secoli, sul Monte nuovo (la cui nascita distrusse tutta l’area intorno) piante e fiori nati su un terreno difficile (roccia vulcanica e tufo) ci svelano la forza misteriosa di quella madre natura che ci avvolge, che ci ama, e che riesce a rinascere continuamente.

Oasi naturalistica Monte nuovo, Come visitarla

 

Accendendo gratuitamente all’Oasi naturalistica è possibile visitare il piccolo cratere (appena 30 metri); il terreno a carattere vulcanico e roccioso ha le caratteristiche del tufo ed è possibile fare il giro arrivando nel punto più alto (130 metri, con diametro di 1 km) per ammirare tutti i Campi flegrei. La vista è spettacolare, nelle giornate limpide sono visibili Ischia, Procida, Posillipo e Nisida. Il panorama offre ancora la penisola Sorrentina e Capo Miseno, e addirittura l’isola di Ponza.
La vegetazione sul Monte nuovo è eccezionale, fitta e variegata; sui versanti esterni vive un bosco di pino con corbezzolo, cisto ed erica nel sottobosco, ginestra, lentisco e leccio cespuglioso, mentre nella parte interna aglio selvatico, eucalipto (coltivato per usi farmaceutici), poi macchia mediterranea e graminacee sul versante sud, leccio e castagno su quello nord, felci, finocchio selvatico. Infine, una quantità enorme di piante e fiori, difficili da ricordare per chi non ha studiato scienze naturali. Infine, nell’area è possibile scorgere anche qualche volpe.

La natura ha la straordinaria capacità di distruggere ma solo per rinascere in un ciclo continuo, come se il tempo non esistesse. (quest’ultimo, infatti, è solo una convenzione della mente umana). La nascita del Monte nuovo è uno straordinario esempio della forza di un universo che trasforma e sposta le cose, perfino noi piccoli esseri. Perdersi stupidamente nei viluppi del tempo è attributo umano. 

Lapilli e ceneri arrivarono in Romania e in Russia; appena centotrenta metri d’altezza regalano una visuale piena, che si perde in una vegetazione che sembra parlare e dire molto di più di quanto possiamo immaginare.

Lapilli e ceneri arrivarono in Russia, i secoli sono un attimo, non è vero? E dalla distruzione, altro rinasce.

 

Giovanna Angelino
©Corriere di San Nicola  






FARMACIE MINUTO x MINUTO




 

I turni di
LUGLIO 2022

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

IL MIO REGALO ALLA MIA CITTA'

Dipingi on line la "tua" città"
Un “clic" quotidiano cominciato mercoledì 9 febbraio 2005...



IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

Una città, il cuore, la mente...


L'


"Ode alla mia città"


composta da


Nicola Ciaramella


VIDEOFOTOTECA 


Documenti filmati e fotografati per la storia e per l'attualità 


-di Biagio Pace- 

PAOLO CONTE, PILOTA 
(TUTTO sulla carriera del
 piccolo grande fenomeno del motociclismo casertano)

Una LUCE sempre accesa su DON ORESTE
Gruppo Facebook "DON ORESTE NON E’ ANDATO VIA”: continua, senza pause, l’iniziativa creata da Nicola Ciaramella per mantenere sempre vivo il ricordo dello scomparso amatissimo parroco di Santa Maria della Pietà.

IO NON RISCHIO 

Cosa sapere e cosa fare PRIMADURANTEDOPO un terremoto

-Buone pratiche di protezione civile a cura anche del Nucleo della Protezione Civile di San Nicola la Strada-

 

L'ANGOLO DELLA POESIA

 

 


Versi inediti di poeti lettori del Corriere di San Nicola

29.ma Festa del Tesseramento dell’Associazione N.S. di Lourdes 

800x600

Un magnifico pomeriggio in Santa Maria degli Angeli all’insegna della fraternità, della fede e dell’amicizia nel nome della Santa Vergine, in attesa del 163.mo anniversario dell’Apparizione.Un magnifico pomeriggio in Santa Maria degli Angeli all’insegna della fraternità, della fede e dell’amicizia nel nome della Santa Vergine, in attesa del 163.mo anniversario dell’Apparizione. 1

silenziosaMente

-Rubrica a cura della D.ssa Graziella Vingelli, psicologa psicoterapeuta-

MISTICISMO

-di Antonio Dentice- 

*Cronaca del Sufismo Murid
*Cronaca del Taoismo
*Tradizioni sincretiche Sudamericane
*Cristianesimo
*Buddhismo e Induismo

 


FELICI DI OFFRIRE LE NOSTRE FOTO AEREE

 

 

Il nostro GRAZIE a quanti hanno scelto le nostre immagini dall'alto di San Nicola la Strada quali icone di siti internet e di gruppi facebook locali

TUTTO IL "DISSESTO FINANZIARIO" MOMENTO X MOMENTO 
Come si giunse al giorno più nero della storia amministrativa sannicolese e chi nulla fece per evitarlo 

San Nicola la Strada SEMPRE nel cuore
...Una bellissima iniziativa per tutti i sannicolesi...

LA POSTA DEI LETTORI 

 

 
La posta

dei

Lettori

 

SAN NICOLA LA STRADA E LA SUA STORIA


Un Santo miracoloso e la Regina delle strade nel glorioso cammino di una città

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 

 


Per ricevere comunicazione di nuovi articoli e contenuti pubblicati su questo sito...

Storia dei Carabinieri di San Nicola la Strada

 Le carriere dei sette Comandanti che hanno guidato il presidio dell’Arma dal 1960 ad oggi

 
-Dossier ideato e scritto da Nicola Ciaramella-


LA STORIA DI VITO

 

 

"Vito's story"

è un'opera di Pasquale Gravante per aiutare la Ricerca

 


IL SINDACO RISPONDE

 

 



"Filo diretto" tra i cittadini ed il sindaco 
attraverso
il
Corriere di San Nicola

DOSSIER LO UTTARO

 




Cronistoria
di
un
disastro

 

LINKS

 






Siti

da

consultare

 

 

 

AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


 

W LA NOSTRA CITTA' !

 


San Nicola
la Strada

SAN NICOLA LA STRADA FOOTBALL STORY



Il gioco più bello del mondo: la sua storia a San Nicola la Strada dagli inizi fino al 1989

 

CINICOLANDO



Alla ricerca dell'aria perduta...



 ...e di qualche coda di paglia...

 

LA DENOMINAZIONE DEL NOSTRO COMUNE 


Come si scrive il nome della nostra città: il contributo dello storico F. Nigro e la necessità assoluta di non fare più tantissima confusione!

 

IL "SABATO" ON LINE

Leggi on-line il settimanale di

Enzo Di Nuzzo

 


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

FARMACIE MINUTO x MINUTO



 

I turni di
LUGLIO 2022

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

LA MAPPA DEL POTERE 2020-2025 


ORGANIGRAMMA
della
amministrazione comunale

 
PROGRAMMA
AMMINISTRATIVO



 

 

ARCHIVIO NUMERI CARTACEI


Le edizioni cartacee del
Corriere di San Nicola
dal 2001 al 2006

 

FOTOARCHIVIO





Non solo "neve su San Nicola"...


INNO DI SAN NICOLA


L' Inno ufficiale della Città di San Nicola la Strada composto da Anna Massa e musicato da Franco Damiano

 

ANGOLI SANNICOLESI
San Nicola la Strada e i suoi monumenti


Chiesa di Santa Maria degli Angeli, Santa Maria della Pietà, Real Convitto Borbonico, Colonna romana, Tana di Mazzamauriello, Canetteria, Le Madonnelle, Mulino Palomba, Resti di Calatia e tutte le altre bellezze storiche ed architettoniche, visibili e nascoste, di San Nicola la Strada

 (sezione ideata e curata da Nicola Ciaramella e Renato Ciaramella)


RICERCA ARTICOLI


Scegli il modo che preferisci per consultare il vastissimo archivio del Corriere di San Nicola



-
TUTTI GLI ARTICOLI
 (tutti gli articoli pubblicati su questo sito dal 6/2/2005 ad oggi in ordine cronologico decrescente)

-PER CATEGORIA

-PER PAROLA CHIAVE


-Tutto l'archivio dei numeri cartacei (da luglio 2001 a maggio 2006)

-Cerca nei numeri cartacei


 

 

MARATONINA STORY

Tutto sulla
"Maratonina Città di San Nicola la Strada"
 

Albo d'Oro, articoli, foto e video di tutte le edizioni del più grande evento sportivo sannicolese

 

PAGINE FUXIA

OPERATORI ECONOMICI  
conosciamoli da vicino 
la loro storia
la loro attività
foto e video dell'azienda

 
  Vedi Elenco Operatori