Fondato e diretto

            da                  

Nicola Ciaramella          Facebook logo

 

                          

                                      

Prevenzione patologie età correlate

22/23 giugno iniziativa dei consiglieri comunali Tripaldella e Papa

Galoppatoio est a doppio senso

Il provvedimento è a livello sperimentale

LUTTO BIONDI

E' morto Umberto BIONDI, papà del dirigente comunale Giulio  

FARMACIE MINUTO X MINUTO




 

I turni di 
GIUGNO 2019

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

TEMPO DI 730

 

-Rubrica a cura di Omnibus Multiservice-


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

DOSSIER “FESTA DI SAN NICOLA” 2019

La raccolta con tutti gli articoli, video e foto dell’ultima Festa Patronale



I REQUISITI PER ACCEDERE AL “REDDITO DI CITTADINANZA”

(Rubrica a cura di Omnibus Multiservice)

MISTICISMO

-di Antonio Dentice-

*Cronaca del Sufismo Murid

*Cronaca del Taoismo

*Tradizioni sincretiche Sudamericane

*Cristianesimo

 


AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


Scienziatucoli e filosofetti...


Lo squallore di parlare e giudicare senza informarsi sulle persone... Classica caratteristica di arroganti e presuntuosi che si vedono e vendono in giro, sui social e non solo, e che in fin dei conti non valgono niente.

Il mio grazie agli studenti del Diaz


Mi onora essere citato come “riferimento storico della città e punto di riferimento per l’informazione


“Assistenti all’autonomia e alla comunicazione”, importanti opportunità di lavoro

Se n’è parlato diffusamente presso la Practical School, nota azienda abilitata alla formazione di queste innovative figure professionali.
All’incontro sono intervenuti il direttore Mario Aglione e il Dr. Lorenzo Gentile, responsabile del Centro per l’Impiego di Caserta.

 

Si è svolto, giovedi 28 marzo, presso il centro Practical School in zona Asi Caserta, un incontro finalizzato a far conoscere l’importanza della figura dell’Assistente all’Autonomia e alla Comunicazione prevista dalla legge 104/92, per la cui formazione professionale è stata autorizzata, prima scuola in Campania, la nota azienda diretta dal Dr. Mario Aglione.

Nell’introdurre il tema, lo stesso Aglione non ha esitato a porre l’attenzione sulla necessità della formazione professionale in un momento storico, quale il mondo del lavoro di oggi, in cui si ha bisogno soprattutto di certezze: per chi il lavoro lo cerca, e vuole porsi sul mercato con adeguata preparazione; e per le aziende, che vogliono e devono assolutamente avvalersi, per l’ottimizzazione dei propri progetti, della competenza e della capacità dei lavoratori.
Il discorso, poi, si è incentrato sulle caratteristiche e sull’importanza della innovativa figura professionale in argomento, l’ASACOM (Assistente all’Autonomia e alla Comunicazione), che potrebbe creare serie opportunità di lavoro per parecchie persone.
Questa figura professionale obbligatoriamente prevista dalla legge è andata già in vigore al nord, e anche in Sicilia, da parecchio tempo -ha detto con amarezza Aglione- mentre in Campania, come al solito, sta viaggiando con moltissimo ritardo”.

Il compito dell’assistente all’autonomia e alla comunicazione delle persone disabili si concretizza, insomma, nel favorire le interrelazioni tra lo studente diversamente abile e le persone che interagiscono con lui nell’ambito della scuola, stimolandone l’autonomia e la socializzazione con i compagni di classe al fine di migliorare l’apprendimento, la vita di relazione e supportare la partecipazione alle diverse attività. Il Dirigente Scolastico deve richiedere, su sollecitazione della famiglia, l’assistente all’ Ente Locale di riferimento, vale a dire la Provincia per le scuole secondarie di secondo grado e il Comune per i gradi inferiori. L’ente locale, infatti, può pubblicare un bando per formare una graduatoria di operatori alla quale attingere per gestire il servizio nelle scuole del suo territorio. Oppure l’ente può mettere a bando il servizio che verrà gestito da una o più Cooperative sul territorio. Anche la scuola può mettere a bando un certo numero di ore di assistenza utilizzando fondi dedicati.

Alla base della creazione di un corso per formare l’assistente in parola –ha poi proseguito Aglione- vi è soprattutto la constatazione dell’assenza di tale figura nei contesti scolastici che ci riguardano, ovvero quelli della provincia di Caserta. In questi, come sappiamo, operano esclusivamente gli insegnanti di sostegno. Ebbene, senza nulla togliere al loro lavoro, per carità, essi purtroppo non sono in possesso delle conoscenze sufficienti per interagire con gli alunni portatori di particolari disabilità”.


Ma non è soltanto la scuola ad aver bisogno della figura di assistente all’autonomia e alla comunicazione di persone disabili.
E qui il dr. Aglione allarga l’orizzonte delle opportunità lavorative ad altri settori ed istituzioni pubbliche: “
Il conseguimento della qualifica di cui parliamo consente ai giovani di ricercare e trovare impiego anche in ambito di assistenza socio-sanitaria a domicilio, centri di riabilitazione, case famiglia e di riposo e addirittura in campo turistico, laddove iniziative al riguardo permettano la partecipazione a soggetti con particolari disabilità. Senza dimenticare che altre offerte di lavoro potrebbero venire anche dai settori produttivi. Fondamentale, dunque, è il possesso della qualifica di ASACOM, che al momento soltanto Practical School è in grado di assicurare attraverso i suoi specifici corsi appena iniziati”.


Infine, sono stati forniti i dettagli tecnici del percorso formativo.
La durata complessiva del corso è di 600 ore, così suddivise: 72 ore frontali, ossia di lezioni d’aula; 288 di FAD, ossia di formazione a distanza; 240 di stage presso importanti cooperative sociali operanti nell’ambito socio-assistenziale, aziende del settore, nonché un noto centro di riabilitazione.

La conclusione di Aglione è tipica del suo naturale modo di essere spontaneo, schietto ed immediato, che gli ha sempre consentito, in quattro decenni di attività, di essere stimato ed ammirato per la sua riconosciuta capacità imprenditoriale.
Si parla sempre di Caserta ultima provincia della regione in tante cose ed in tanti settori, -ha detto- ebbene questa volta siamo primi. Primi in Campania per i corsi di formazione di una figura professionale di notevole importanza come l’assistente alla autonomia e alla comunicazione dei soggetti disabili. Ha appoggiato questo progetto l’assessorato alle politiche sociali del comune di Caserta e lo hanno condiviso in tantissimi rappresentanti istituzionali, come i sindaci deI comuni di San Nicola la Strada e di Casagiove ed altri. Spero che tutti siano veramente convinti delle importanti opportunità lavorative che potrebbero derivare dal conseguimento di questa qualifica attraverso i nostri corsi”.

A conclusione dell’incontro, anche il Dr. Lorenzo Gentile, Direttore del Centro per l'Impiego di Caserta, nel condividere l’importanza della figura dell’assistente alla autonomia e alla comunicazione delle persone con disabilità (“sinceramente non la conoscevo, ma da quello che ho sentito e capito si tratta di un innovativo profilo professionale, che ha tutte le caratteristiche per suscitare notevole interesse”), si è espresso a favore dell’importanza indiscutibile dei corsi di formazione professionale nel contesto lavorativo moderno.
Negli ultimi tempi -ha affermato- ci stiamo sempre più concretamente occupando di interventi di politica attiva del lavoro. L’obiettivo è quello di mettere in atto una regia di controllo del territorio per individuare le necessità future delle aziende sotto l’aspetto dei profili professionali occorrenti. Perché c’è una metamorfosi continua nei mestieri, che stanno cambiando pian piano. Il binomio lavoro-formazione si rende indispensabile. La formazione diventa elemento essenziale dello sviluppo sociale ed occupazionale futuro. Dove non si arriva con un titolo si può arrivare con la formazione professionale, che, a sua volta, è qualcosa che arreca valore aggiunto anche al titolo. Da qui l’importanza, oggi, dei centri di formazione”.

Nicola Ciaramella
©Corriere di San Nicola

RIPRODUZIONE RISERVATA







 

 

 

 

 

 

 


PENSIERI, TASTIERA E MOUSE 

 

 
La posta

dei

Lettori

 

SAN NICOLA LA STRADA E LA SUA STORIA


Un Santo miracoloso e la Regina delle strade nel glorioso cammino di una città

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 

 


Per ricevere comunicazione di nuovi articoli e contenuti pubblicati su questo sito...

Carabinieri di San Nicola la Strada, una storia lunga 59 anni

 Le carriere dei sette Comandanti che hanno guidato il presidio dell’Arma dal 1960 ad oggi

 
-Dossier ideato e scritto da Nicola Ciaramella-


LA STORIA DI VITO

 

 

"Vito's story"

è un'opera di Pasquale Gravante per aiutare la Ricerca

 


IL SINDACO RISPONDE

 

 



"Filo diretto" tra i cittadini ed il sindaco 
attraverso
il
Corriere di San Nicola

DOSSIER LO UTTARO

 




Cronistoria
di
un
disastro

 

LINKS

 






Siti

da

consultare

 

 

 

AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


 

W LA NOSTRA CITTA' !

 


San Nicola
la Strada

SAN NICOLA LA STRADA FOOTBALL STORY



Il gioco più bello del mondo: la sua storia a San Nicola la Strada dagli inizi fino al 1989

 

CINICOLANDO



Alla ricerca dell'aria perduta...



 ...e di qualche coda di paglia...

 

LA DENOMINAZIONE DEL NOSTRO COMUNE 


Come si scrive il nome della nostra città: il contributo dello storico F. Nigro e la necessità assoluta di non fare più tantissima confusione!

 

IL "SABATO" ON LINE

Leggi on-line il settimanale di

Enzo Di Nuzzo

 


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

FARMACIE MINUTO X MINUTO



 

I turni di 
GIUGNO 2019

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

LA MAPPA DEL POTERE 2015-2020 



L'organigramma
dell'amministrazione comunale
e
il programma amministrativo 


 

 

ARCHIVIO NUMERI CARTACEI


Le edizioni cartacee del
Corriere di San Nicola
dal 2001 al 2006

 

FOTOARCHIVIO





Non solo "neve su San Nicola"...


INNO DI SAN NICOLA


L' Inno ufficiale della Città di San Nicola la Strada composto da Anna Massa e musicato da Franco Damiano

 

ANGOLI SANNICOLESI
San Nicola la Strada e i suoi monumenti


Chiesa di Santa Maria degli Angeli, Santa Maria della Pietà, Real Convitto Borbonico, Colonna romana, Tana di Mazzamauriello, Canetteria, Le Madonnelle, Mulino Palomba, Resti di Calatia e tutte le altre bellezze storiche ed architettoniche, visibili e nascoste, di San Nicola la Strada

 (sezione ideata e curata da Nicola Ciaramella e Renato Ciaramella)


RICERCA ARTICOLI


Scegli il modo che preferisci per consultare il vastissimo archivio del Corriere di San Nicola



-
TUTTI GLI ARTICOLI
 (tutti gli articoli pubblicati su questo sito dal 6/2/2005 ad oggi in ordine cronologico decrescente)

-PER CATEGORIA

-PER PAROLA CHIAVE


-Tutto l'archivio dei numeri cartacei (da luglio 2001 a maggio 2006)

-Cerca nei numeri cartacei


 

 

MARATONINA STORY

Tutto sulla
"Maratonina Città di San Nicola la Strada"
 

Albo d'Oro, articoli, foto e video di tutte le edizioni del più grande evento sportivo sannicolese

 

PAGINE FUXIA

OPERATORI ECONOMICI  
conosciamoli da vicino 
la loro storia
la loro attività
foto e video dell'azienda

 
                   Vedi Elenco Operatori