Cerca nei Numeri Cartacei del Corriere di San Nicola
numeri precedenti -
Numero Storico 27 - Aprile 2004 - Home 15 aprile 2021 00:03:36




Per ricordare Mimmo...Lunedi 28 giugno, alle ore 19, presso il Duomo di Caserta, Mons. Antonio Pasquariello officerà una cerimonia religiosa in suffragio di DOMENICO SPARANO, amatissimo cognato-“fratello” del ns. direttore, prematuramente scomparso il ventotto maggio.



Questa sera Gabriella D'Ambrosio su Prima Rete
.



Nuovo Mercato e Piscina comunale: una “sfida” a suon di grandi progetti!



Europee: la soddisfazione di AN "sannicolese"
.



Giano Vetusto: tempo di “Biennale”



<< Successiva Precedente >>


IN QUESTO NUMERO


POLITICA

Ma dov'è questa Città?
"Perchè votare un documento fantasma"?
La "Città" non è un punto di arrivo
No, Pasquale, non farlo!
Sannicolesi tartassati
Primarete si dissocia


VARIE




ARTE


SPETTACOLI


SPORT

E chi lo ferma più?
"Maratonina", atto secondo
"RINASCITA" di nome e di fatto!
Le nozze d'Oro della "Maddalena"
Si conclude il Primo "Memorial Santucci"
Scuola "Mazzini", basket vincente!


LAVORO




AUGURI


L'ANGOLO DELLA POESIA

Vita è AMORE!


Vorrei fondere la mia voce
con l’urlo del vento
e creare un nuovo linguaggio
per chi la parola usa invano.

Vorrei stendere il mio corpo
sul rogo ardente
per far sentire il calore
a chi dentro ha il gelo.

Vorrei donare agli occhi
una luce che acceca
per farne nascere una nuova
nell’uomo incallito
che non vuole vedere.

Vorrei trasfondere l’anima mia
in chi vive di aridità
per fargli comprendere
che la vera vita
è AMORE!
(anonimo)

 

U ' PRAT

For a casa mia
nu prat verd stà
addò i guagliun corrn
e, palumm e 'auciell
vann a beccà .
Na strad larga e long
addò i machin corrn
arò vonn arrivà?
sper che natu palazz
nun fann là.
na casa p chist auciell
nisciun vò lascià.

 

(Maria Rosaria Masiello)

(L’autrice tiene a precisarci che il vernacolo non è il suo forte, e ci fornisce anche una traduzione in italiano dei suoi versi…: noi ci sentiamo solo di apprezzarla per le doti di spontaneità -e certamente di bravura- dimostrate)


Fuori casa mia
un prato verde stà
dove i ragazzi corrono
e i colombi e gli uccelli
vanno a beccare.
una strada larga e lunga
dove le macchine corrono
dove vogliono arrivare?
Spero che un altro palazzo
non fanno là
una casa per questi uccelli
nessuno vuol lasciare.


© Copyright Corriere di San Nicola. 2000, 2003 - Tutti i diritti sono riservati.