Cerca nei Numeri Cartacei del Corriere di San Nicola
numeri precedenti -
Numero Storico 27 - Aprile 2004 - Home 15 aprile 2021 01:44:23




Per ricordare Mimmo...Lunedi 28 giugno, alle ore 19, presso il Duomo di Caserta, Mons. Antonio Pasquariello officerà una cerimonia religiosa in suffragio di DOMENICO SPARANO, amatissimo cognato-“fratello” del ns. direttore, prematuramente scomparso il ventotto maggio.



Questa sera Gabriella D'Ambrosio su Prima Rete
.



Nuovo Mercato e Piscina comunale: una “sfida” a suon di grandi progetti!



Europee: la soddisfazione di AN "sannicolese"
.



Giano Vetusto: tempo di “Biennale”



<< Successiva Precedente >>


IN QUESTO NUMERO


POLITICA

Ma dov'è questa Città?
"Perchè votare un documento fantasma"?
La "Città" non è un punto di arrivo
No, Pasquale, non farlo!
Sannicolesi tartassati
Primarete si dissocia


VARIE




ARTE


SPETTACOLI


SPORT

E chi lo ferma più?
"Maratonina", atto secondo
"RINASCITA" di nome e di fatto!
Le nozze d'Oro della "Maddalena"
Si conclude il Primo "Memorial Santucci"
Scuola "Mazzini", basket vincente!


LAVORO




AUGURI


Presto una sezione del Diaz a San Nicola

Articolo di: Nicola Ciaramella
Gli studenti sannicolesi applaudono il sindaco!
Esclusive foto aeree di San Nicola la Strada Quando un sindaco e la sua amministrazione si comportano così, debbono doverosamente scrosciare i nostri applausi e quelli di tutta la cittadinanza!
Abbiamo ampiamente spiegato al nostro primo cittadino che non era assolutamente il caso di “incazzarsi” per la foto riportata in prima pagina sull’ultimo numero del Corriere, vista la sua chiave satirica e visti soprattutto gli unanimi -ed intelligenti-
apprezzamenti raccolti attraverso i commenti dell’intero pubblico dei lettori: il volto di una Città (sta per diventarlo…) che cambia non è negativo se esso procede di pari passo con il miglioramento dei servizi e se pone in giusto risalto soprattutto le istanze dei cittadini. Eccone l’ultimo esempio, che non esitiamo a sottoporre all’attenzione dei nostri lettori.
Gli ottantacinque studenti sannicolesi che hanno chiesto di frequentare il Liceo Scientifico di Caserta saranno accontentati!!!
E tutto questo grazie alla protesta del sindaco, che non aveva digerito il netto rifiuto comunicato dai responsabili scolastici casertani.
Questo il testo integrale della lettera inviata, in data 3 marzo, al dr. Ammaturo (…e non Immaturo, come ha scritto nel comunicato stampa l’…immaturo addetto al megafono), dirigente C.S.A. di Caserta:

<<La presente per sottolinearLe il disagio della popolazione scolastica del Comune di San Nicola la Strada che anche quest’anno si vede rifiutare le iscrizioni agli Istituti superiori della città di Caserta.
Difatti, ben 85 giovani che desideravano iscriversi al Liceo Scientifico “A. Diaz” di Caserta hanno visto respinte le domande da parte dell’Istituto stesso, per la loro appartenenza al Distretto Scolastico di Marcianise e per problemi strutturali del Liceo.
Quello che desidero sottoporre all’attenta valutazione della S.V. è la contiguità
territoriale di San Nicola la Strada con Caserta, raggiungibile anche a piedi dagli studenti o con bici e motorini, a fronte dell’autentico “viaggio” verso Marcianise, separata dalla Città dal pericoloso Viale Carlo III, che postula l’utilizzo di mezzi pubblici non sempre adeguati e sufficienti, oppure di mezzi propri che devono immettersi, necessariamente nella complessa e convulsa viabilità di collegamento con verosimile rischio di gravi incidenti per ragazzi come dimostrano le statistiche.
Da anni San Nicola rivendica la propria “naturale” appartenenza del Distretto Scolastico di Caserta, a fronte di una posizione geografica non corrispondente con la “singolare” organizzazione amministrativa scolastica che ribadisco, non tiene in alcun conto lo scopo ultimo dell’azione amministrativa stessa e cioè la soddisfazione dei bisogni reali della popolazione studentesca, la rimozione di tutti i fattori di rischio per gli alunni e lo sgravio, per quanto possibile di ulteriori costi da i bilanci delle famiglie.
Ritengo, quindi necessario riproporre l’urgenza di ridiscutere l’appartenenza di San Nicola al Distretto Scolastico di Marcianise, mediante le procedure necessarie, confermando la completa disponibilità di questo Comune a partecipare ad eventuali conferenze di servizi di concerto con le amministrazioni e gli enti interessati alla problematica, a mio avviso non più rinviabile.
In attesa di un urgente quanto gradito riscontro le invio cordiali saluti.>>

Ebbene, gli effetti, positivi, non si sono fatti attendere.
L’ “onnipotente” voce del capo si è fatta sentire! Si sono immediatamente incontrati l’assessore provinciale Di Meo, il dirigente scolastico e il preside del Diaz e tutto è stato risolto: grazie alla disponibilità del preside Troianiello, i liceandi sannicolesi troveranno dunque posto in sei aule dell’Istituto “Terra di Lavoro” e potranno così frequentare l’agognato liceo scientifico del capoluogo invece di essere costretti a recarsi in quello, scomodissimo (per il servizio di trasporto), di Marcianise.
Questo per il prossimo anno anno accademico.
Per quanto riguarda il 2005/06, invece, se non si aprirà una sezione distaccata del liceo Diaz a San Nicola, gli studenti resteranno a casa…
Ma il sindaco si è ormai intestardito e siamo tutti con lui: la giunta ha già deliberato al riguardo, formulando voti al dormiente Provveditorato!
Facciamo tutto quello che volete… -ha detto il capo dell’amministrazione, rivolgendosi agli organi competenti- …organizziamo conferenze di servizi, andiamocene tutti a pranzo da Zì Paoluccio o Zì Filippo e pago io, ma una cosa deve essere chiara: San Nicola la Strada DEVE avere una succursale del Liceo Scientifico e DEVE soprattutto appartenere al Distretto scolastico di Caserta e non più a quello di Marcianise, che con i nostri studenti non c’entra un tubo!
Altro non è, insomma, ma siamo grati al primo amministratore, che il rispolvero di una vecchia iniziativa dell’allora delegato alla cultura Carlo D’Andrea, di moda alla fine degli anni ottanta e mai proseguita dai suoi successori.

BRAVISSIMO, sindaco! Applaudiamo! Sono queste le cose che i sannicolesi VOGLIONO! Non le stronzate!


© Copyright Corriere di San Nicola. 2000, 2003 - Tutti i diritti sono riservati.