Cerca nei Numeri Cartacei del Corriere di San Nicola
numeri precedenti -
Numero Storico 32 - Dicembre 2005 - Home 6 luglio 2022 22:08:20

"Umilta' e unita' per scalzare il reuccio!"
Udc: importante incarico a Carlo D’Andrea
D’Andrea contro i soliti noti...
"L’Amministrazione... dei gabbiani"
La nuova mappa del potere










A breve i lavori di ristrutturazione dell’impianto di Via D’Andrea.
I posti a sedere passano da 144 a 390. Assicurata l’idoneità ad ospitare gare di serie B.
Palabasket: triplicata la capienza

L’Amministrazione comunale ha espletato l’appalto concorso per la ristrutturazione del campo di basket in Via L. D’Andrea con affidamento alla ditta E.D.F. S.r.l. di San Nicola la Strada.
L’importo dell’appalto ammonta a complessivi 262.526,60 euro ed è finanziato con contributo ai sensi della L.R. n. 65/87. I lavori consistono principalmente nella realizzazione di una nuova struttura portante in acciaio zincato e nell’ampliamento del campo, con rifacimento dell’impianto elettrico adeguato alle norme per il risparmio energetico ai sensi della L. n. 10/91. Saranno inoltre ridimensionate le vie di esodo ed operata una divisione dei servizi igienici, differenziati tra pubblico locale, ospiti e disabili.
E’ prevista, in caso di necessità, anche la delimitazione delle zone occupate dalle due tifoserie mediante barriere mobili.
Il progetto presentato dalla ditta aggiudicataria prevede la realizzazione di un campo di gioco di mt. 28 x 15 (in linea con il regolamento tecnico ufficiale della F.I.B.A.) ed è finalizzato ad ottenere l’agibilità e l’idoneità ad ospitare gare di serie B maschile e serie B di eccellenza femminile.
Sarà aumentata in maniera consistente la capienza complessiva dei posti a sedere; infatti dagli attuali 144 posti disponibili in tribuna si passerà a 390 posti a sedere comprensivi di n. 10 posti riservati ai disabili.
Sono previsti due spogliatoi con relativi servizi e locali di supporto, un’ infermeria con relativi servizi ed un locale magazzino.
L’accesso principale è previsto da Via L. Da Vinci, mentre le uscite di sicurezza saranno distribuite sui lati nord e sud dell’edificio, che potrà quindi essere accessibile lungo tutto il perimetro dai mezzi di soccorso. Invece, gli atleti accedono al campo da una corsia in corrispondenza dell’interruzione a nord della tribuna esistente lungo il lato est e saranno protetti da una struttura a tunnel mobile.
L’inizio dei lavori, previsti in tempi rapidi, sarà concordato con la ditta compatibilmente con le esigenze della società di basket che gestisce l’impianto.


 
© Copyright Corriere di San Nicola. 2000, 2003 - Tutti i diritti sono riservati.