Cerca nei Numeri Cartacei del Corriere di San Nicola
numeri precedenti -
Numero Storico 32 - Dicembre 2005 - Home 26 novembre 2020 00:00:32

"Umilta' e unita' per scalzare il reuccio!"
Udc: importante incarico a Carlo D’Andrea
D’Andrea contro i soliti noti...
"L’Amministrazione... dei gabbiani"
La nuova mappa del potere










Battaglia non si risparmia…

Il leader dei DS di San Nicola, Vincenzo Battaglia (nella foto con Gazzillo), è stato l’ospite di turno della puntata di giovedì 6 ottobre.
Come si stanno muovendo, a San Nicola, la sinistra e gli alleati dell’ Unione in prospettiva delle elezioni comunali del 2006?
Quale il candidato “forte” da contrapporre alle liste civiche capitanate dall’attuale sindaco?
E’ stato questo il tema centrale di un interessante dibattito, in cui Battaglia, animato dalla solita verve che contraddistingue da sempre il suo impegno politico per la città, ha detto praticamente tutto sui possibili scenari del prossimo giugno. “Quello dell’Unione deve essere un candidato forte, su cui si devono concentrare i consensi di tutti i partiti alleati, senza alcun pregiudizio. In caso contrario, non avremmo molte chance da opporre all’attuale coalizione di governo”: preciso e inequivocabile il suo parere, in perfetta sincronia con quanto vanno continuamente affermando ed auspicando tutti gli altri leader del centrosinistra.

Capacità di indebitamento del Comune, edilizia sfrenata, degenerazione dell’ambiente e viabilità in crisi sono stati gli altri argomenti trattati dal leader dei DS, che non si è certo risparmiato dal lanciare dure accuse alla “politica edilizia senza alcuna attenzione per i servizi e le infrastrutture essenziali” che sta adottando l’attuale amministrazione comunale di San Nicola.  


 
© Copyright Corriere di San Nicola. 2000, 2003 - Tutti i diritti sono riservati.